Graphic novel e fumetti per un’estate Oscar INK

a cura di Redazione Oscar

Un'estate lungo i sentieri del fumetto e della graphic novel


L'estate è la stagione delle passioni, il momento in cui concedere ore agli interessi che spesso siamo costretti a trascurare.
È il tempo in cui siamo di nuovo un po' bambini, torniamo a casa e dedichiamo ore ai passatempi che da piccoli ci regalavano un sorriso.
Come la lettura dei fumetti, compagni ideali per l'estate che assecondano il nostro contemporaneo bisogno di serialità, stimolano l'immaginazione attraverso l'utilizzo di forme narrative e mediali diverse, raccontano storie che ci fanno immedesimare pur trasportandoci in mondi lontani.


Ci sono fumetti e graphic novel che hanno segnato intere generazioni: Diabolik, Star Wars. Leggerli e rileggerli significa dare voce a quella parte di noi che ha più sete di storie e di viaggi, rendendo omaggio a maestri indiscussi del genere e ai loro immortali personaggi. 

Ce ne sono altri che raccontano i fenomeni più attuali, quelli che guardiamo in serie TV, che discutiamo con gli amici, che commentiamo sui social media: Il Trono di spade tra tutti.

Infine, ce ne sono altri che raccontano un tempo preciso, quello di ieri e quello di oggi. Dai classici moderni che diventano graphic novel attraverso fini operazioni di rilettura e trasposizione - Orwell, Hemingway, Christie e Melville - alle graphic novel contemporanee che parlano di migrazioni, identità, battaglie sociali o che disegnano mondi del futuro, come March, Il nostro meglioIl Giorno Specialissimo di Marlon Bundo.

Ecco i nostri consigli per un'estate Oscar INK.

Le avventure galattiche di Star Wars

Nel mondo di Diabolik

Il Trono di Spade, la graphic novel

Da classici moderni a graphic novel

Graphic novel e fumetti internazionali contemporanei