La Rivoluzione d’Ottobre

1917-2017

a cura di Redazione Oscar

Mentre l'Europa era impregnata del sangue delle trincee del Fronte Occidentale e l'esercito italiano veniva sbaragliato a Caporetto, nell'autunno 2017 la Russia veniva sconvolta da una Rivoluzione che avrebbe segnato il destino del XX secolo: la caduta dello zar e la presa del potere dei bolscevichi hanno portato alla cosiddetta Rivoluzione d’ottobre, che ha dato luogo alla lunga epoca del comunismo in Russia, conclusasi solo nel 1991.

John Reed, giornalista americano, reporter della rivoluzione messicana, delle lotte operaie e militante comunista, dal settembre 1917 si trovava a Pietrogrado e fu coinvolto nel clima di fermento che avrebbe portato alla presa del Palazzo d'Inverno: I dieci giorni che sconvolsero il mondo è lo straordinario racconto in presa diretta di quei giorni, una delle più significative testimonianze di quegli avvenimenti.

Accanto al racconto di quei giorni, le altre proposte editoriali spiegano il retroscena, le cause, le conseguenze, gli effetti, della Rivoluzione Russa: per approfondire questo passaggio cruciale che esattamente cento anni fa sconvolse e cambiò per sempre il mondo.

Le contraddizioni della Russia del '900 nelle pagine dei grandi scrittori