Follett: i 40 anni de “La cruna dell’ago”

a cura di Redazione Oscar

Il primo bestseller di Ken Follett compie 40 anni

«Avevo ventisette anni quando scrissi "La cruna dell’Ago". Se lo rileggo ora sono sorpreso, e fiero, di avere prodotto qualcosa di così ben riuscito a quella giovane età.»

Follett

Nel 1978 Ken Follett scrive il romanzo di spionaggio che ha rivelato il suo talento di scrittore di fiction fra i più amati al mondo. Nel 2018 celebriamo i 40 anni de La cruna dell'ago in un'edizione speciale negli Oscar Absolutecon una nuova introduzione dell'autore scritta apposta per l'edizione italiana, ecco alcuni passi:
«Più di tre decenni dopo averlo scritto, il romanzo è arrivato al primo posto degli audiolibri più venduti in Germania. Ricevo lettere di ammiratori che nell’anno della sua pubblicazione non erano neanche nati.»

La cruna dell'ago è un romanzo tra i più amati di sempre, che per la prima volta nel mondo della narrativa “maschile” lascia il ruolo di primo piano all’eroina e fonde in maniera impeccabile ricostruzione storica e suspense di cui Ken Follett è diventato maestro indiscusso.
«La protagonista è una donna, Lucy Rose. Oggi capita spesso, ma all’epoca era inaudito. Se esiste un thriller precedente con una protagonista femminile, io non ne ho mai sentito parlare. Lucy riflette il cambiamento del ruolo delle donne nella società di quel periodo.»

Follett
La prima edizione di "La cruna dell'ago", Mondadori, 1978

Anno 1944. Manca poco al D-Day. Gli Alleati hanno radunato una finta armata per depistare i tedeschi. Ma una spia, un agente scelto che risponde direttamente al Führer – nome in codice “Die Nagel”, l’Ago –, ha scoperto il vero luogo dello sbarco. Se riesce a raggiungere la Germania, gli Alleati sono perduti. Soltanto una persona può fermarlo: la donna che lo ama…

La cruna dell’ago

Ken Follett

1944. Mancano pochi mesi, e poi soltanto qualche settimana, al D-Day. Gli Alleati hanno radunato una finta armata aerea e navale nell'East Anglia, in modo da dirottare l'attenzione dei tedeschi verso le spiagge di Calais e allontanarla dalla Normandia, dove è effettivamente previsto lo sbarco. L'inganno sembra funzionare. Ma un agente nemico ha scoperto la verità. Il suo nome in codice è "Di...

Scopri di più

"La cruna dell'ago" diventa film nel 1981

Follett

La locandina del film del 1981 "La cruna dell'Ago"

Il primo grande successo dello scrittore britannico, viene adattato in film nel 1981 alla regia di Richard Marquand, che poco tempo dopo diresse il sesto capitolo della saga di Guerre stellariIl ritorno dello Jedi (1983).

Follett

Una scena del film con i due protagonisti: Donald Sutherland e Kate Nelligan

Donald Sutherland interpreta la spia tedesca che, durante la Seconda guerra mondiale, viene chiamata l'Ago perché è solita uccidere le sue vittime con uno stiletto. Una sola persona lo può fermare, la donna che lo ama Lucy Rose, interpretata da Kate Nelligan.

Kate Nelligan interpreta la protagonista femminile Lucy Rose nel film

War Trilogy

Dalla penna del maestro del thriller storico, sono usciti anche altri due romanzi con protagonisti indimenticabili. Dopo, appunto, l’Ago - la micidiale spia agli ordini del Führer - in Le gazze ladre Follett inventa il personaggio di Flick Clairet, nome in codice Pantera, al comando di una squadra di agenti segreti tutta femminile; e ne Il volo del calabrone vediamo Harald Olufsen, coraggioso studente alle prese con l’arma segreta del Reich.

Abbiamo raccolto queste tre emozionanti spy stories che raccontano il volto nascosto della Seconda guerra mondiale, in un'edizione speciale e lussuosa nella collana Draghi, un'edizione tutta la collezionare.

Scopri le spy story della War Trilogy

Scopri la Trilogia del Novecento di Ken Follett