Arriva Eva Kant, la compagna di Diabolik

a cura di Redazione Oscar

Compagna, complice e amante

Mondadori Oscar Ink porta in libreria e fumetteria il volume Eva Kant entra in scenaL’arresto di Diabolik: il Remake, pubblicato in origine nella collana Il Grande Diabolik (2012). Un nuovo formato e confezione editoriale per festeggiare i 55 anni di Eva Kant attraverso una delle storie più importanti del canone diaboliko.

Prodotto in collaborazione con Astorina, il graphic novel di Mario Gomboli, Tito Faraci e Giuseppe Palumbo contiene il rifacimento in un’unica grande storia a fumetti dei classici L’arresto di Diabolik e Atroce vendetta, scritti delle sorelle Giussani e pubblicati originariamente nel 1963 nel terzo e quarto albo della serie. Nelle parole di Faraci e Gomboli,

«Quei due albi, insieme, hanno formato un’unica, importantissima storia: quella dell’incontro fra il Re del Terrore e Lady Kant. Per molti lettori si tratta del vero inizio della saga di Diabolik. Come se il personaggio fosse incompleto prima di venire affiancato dalla propria compagna, complice e amante (non necessariamente in questo ordine).»

Eva Kant entra in scena

Angela e Luciana Giussani

Quanto narrato in questo volume è il remake di due episodi pubblicati nei numeri di marzo e di aprile 1963: L'arresto di Diabolik e Atroce vendetta.

Due momenti fondamentali della diabolika saga, in cui non solo appare per la prima volta la figura di Eva Kant, ma soprattutto già si delineano le caratteristiche di questo personaggio: il suo fascino, il suo passato turbolento, la sua capacità d...

Scopri di più

La prefazione di Concita De Gregorio

Oltre alla copertina-poster di Giuseppe Palumbo, l’edizione Oscar Ink è arricchita da un’introduzione inedita di Concita De Gregorio, giornalista e scrittrice, che riflette sull’importanza di Eva Kant come "Donna Alfa" per il fumetto e la cultura italiana:

«Ancora oggi, nel fumetto e nella vita reale attorno a noi, non esiste un altro esempio di Donna Alfa all’altezza di Eva. Autonoma, completamente indipendente: guida lei. Qui, nel passato che le danno finalmente Mario Gomboli e Tito Faraci, alcuni tasselli fondamentali della biografia già nota ai cultori diventano la storia di una donna capace di attingere forza da ogni sventura, sapienza da ogni errore.»

Scopri gli altri libri di Diabolik nella collana Oscar Ink

Diabolik: visto da Sergio Zaniboni

Un volume e una mostra per celebrare due leggende Scomparso nel 2017, Sergio Zaniboni è stato uno dei cartoonist più importanti del fumetto seriale italiano. Il suo nome è legato in maniera indissolubile a Diabolik, su cui ha lavorato dal 1969 come disegnatore e copertinista. Il volume Diabolik – Visto…

Scopri di più