Al cinema “Succede”, dal romanzo di Sofia Viscardi

a cura di Redazione Oscar

Succede. E nulla sarà come prima

Ad ottobre avevamo dato l'anticipazione delle riprese a Milano del film Succede. E nulla sarà più come prima tratto dal bestseller della nostra giovane autrice Sofia Viscardi, in libreria ora con il nuovo romanzo: Abbastanza

Il film sarà nelle sale italiane a partire dal 5 aprile: Francesca Mazzoleni, classe 1989, all'esordio alla regia, ha collaborato anche alla sceneggiatura di Paola Mammini (Perfetti Sconosciuti) e Pietro Seghetti, un team che è riuscito a tradurre con una naturalezza inedita la scrittura eterogenea di Sofia.

 

Guarda il trailer del film dal 5 aprile al cinema

Dal libro al film

Per me il libro di Sofia è un racconto di formazione dall'interno, per questo ho cercato di mantenere la sua dimensione spontanea chiedendo agli interpreti di arricchire i loro personaggi con elementi di verità che appartengono alla loro vite.

Francesca Mazzoleni, regista

Un viaggio nell'adolescenza social

I primi amori, il senso di inadeguatezza, la scuola, i selfie e gli amici, gli auricolari con la musica nella orecchie, il viso chinato alla luce dello smartphone, i messaggi vocali, la goffaggine, l'amicizia che può finire digitando il tasto "smetti di seguire": il mondo di Meg, sedicenne timida e insicura, che affida le sue confessioni a un diario "audio" registrato sul telefonino, insieme a lei la migliore amica Olly, popolare, espansiva, "social", Sam, introverso, ma affascinate - il più figo della scuola e, infine Tom, cugino romano di Olly, da poco trapiantato a Milano e che sembra seguire Meg ovunque, nei social come nella vita quotidiana. Questo mondo fresco e appassionato - dove gli adulti ci sono, ma rimangono sullo sfondo - è reso nel film con pochi filtri: i ragazzi si mostrano per ciò che sono e i sentimenti vengono rappresentati nella loro intensità, anche quando si toccano temi e situazioni complessi come la gravidanza, l'aborto, l'abuso di droghe e alcol.

Succede

Margherita Morchio interpreta Meg © Warner Bros.

Non solo i 4 ragazzi sono protagonisti della storia, ma anche la musica, che nell'adolescenza gioca sempre un ruolo necessario e viscerale. La colonna sonora (curata da Lorenzo Tomio) spazia dal punk-rock degli Strokes al rock elettronico dei Kasabian, fino al pop degli Chainsmokers e di Neymi.

Perché il mondo è tutto ciò che accade. Succede.

Ci sono 10 anni tra me e i protagonisti. Quello che volevo era mantenere la loro spontaneità, senza filtri, né giudizi.

Francesca Mazzoleni, regista

Succede

Sofia Viscardi

Margherita è una ragazza timida, è goffa, insicura. Fa fatica a relazionarsi con gli altri, non le piace attirare l'attenzione. Ha i capelli ricci sempre arruffati, non ha mai tempo, perché è sempre in ritardo con la vita. Sullo sfondo della Milano contemporanea, fatta di bar e localini, ci racconta le avventure eroicomiche a scuola e i primi baci: il diario delle emozioni, di amori e di pa...

Scopri di più

Game of Thrones: in arrivo l'ultima stagione

Nuova pelle per i Draghi di Game of Thrones Game of Thrones è arrivato all'ultima stagione, ma per tutti i…

Campagna Oscar Mondadori: -25% per un mese

Negli Oscar c'è! Per un mese, dal 22 marzo al 21 aprile TUTTO il catalogo Oscar Mondadori scontato del 25% Gli Oscar sono…

Anne Frank e la condizione della donna

Anne Frank, giovane donna Il 12 giugno 1944 Anne Frank compie 15 anni. Non è più la ragazzina che il 12…

Itaca per sempre di Malerba a teatro

Roma 12-17 marzo 2019 Liberamente tratto dal romanzo Itaca per sempre di Luigi Malerba, l'adattamento teatrale omonimo va in scena a Roma da…

Diabolik sono io: il docu-film al cinema

"Diabolik sono io" 11-12-13 marzo 2019 Il Re del Terrore arriva al cinema con un docu-film: un evento speciale da non perdere,…

The Passage: la serie tv tratta dal romanzo

Dal libro alla serie tv su Fox Se siete pronti a lasciarvi trascinare in un futuro post-apocalittico, non potete perdervi…

Nati altrove: da Giuseppe Ungaretti a Helena Janeczek

6-8 febbraio 2019 - Università La Sapienza Nomadismo culturale, identità e disidentità, lingua dell’esilio, saranno alcuni dei temi del convegno…

Anne Frank: il talento di una scrittrice in erba

Una nuova traduzione delle due stesure del diario di Anne Frank Anne Frank tenne un diario dal giugno 1942 all’agosto…

De André: un libro per sentire di nuovo la sua voce

20 anni senza Faber 20 anni fa ci lasciava Fabrizio De André, forse il più grande cantautore italiano di sempre, diventato…

Pinketts, cantore della Milano nera

12 agosto 1961 - 20 dicembre 2018 La Milano noir surreale e strampalata saluta il suo cantore Andrea G. Pinketts…

Osho ci indica come "Tornare alla Sorgente"

La sorgente interiore La dimensione interiore è un luogo sovraffollato da tutto ciò che neghiamo di noi stessi, ed è…

Luigi Santucci: il testimone della gioia

Il centenario della nascita di Luigi Santucci La figura di Luigi Santucci «scrittore di vocazione e di professione» va prendendo sempre…