Vedi alla voce: amore

Vedi alla voce: amore

Come parlare dell’Olocausto alle nuove generazioni, a chi è
troppo giovane per aver vissuto l’orrore? A questa domanda
– una necessità ineludibile – posta dallo scrittore Elie Wiesel,
David Grossman ha risposto con Vedi alla voce: amore, un romanzo
di sorprendente originalità stilistica e linguistica, dalle
architetture straordinarie, accolto, fin dalla sua prima uscita,
come un capolavoro della letteratura contemporanea. Protagonista
e narratore è il piccolo Momik che, figlio di deportati,
sente parlare in modo oscuro e allusivo dell’Olocausto, si interroga
sul mistero dei numeri tatuati sulla pelle dei genitori,
crede che la “belva nazista” sia realmente un animale feroce,
sconosciuto e terribile. Ma per capire davvero dovrà crescere,
diventare scrittore e seguire le tracce del nonno in Polonia; poi
compiere un viaggio impossibile per mare, lasciarsi trasportare
da personaggi immaginari e approdare all’ultima fantastica
invenzione del libro: un’enciclopedia dove si raccolgono i fili
innumerevoli del romanzo, e della vita. Così, con questa grande
creazione etica, con questo libro insieme folle e scientifico,
ingenuo e poetico, drammatico e grottesco, Grossman realizza
il tentativo di interpretare e inventare una realtà segnata
indelebilmente dal dolore.

David Grossman

David Grossman (Gerusalemme 1954), noto per il suo impegno volto a una risoluzione pacifica della questione palestinese, è uno dei più grandi narratori contemporanei. È diventato un caso letterario nel 1988 con Vedi alla voce: amore. Suoi sono anche alcuni celebri libri-inchiesta dedicati alla questione palestinese e una fortunata serie di libri per bambini e per ragazzi.


Libri della stessa collana

The Passage: la serie tv tratta dal romanzo

Dal libro alla serie tv su Fox Se siete pronti a lasciarvi trascinare in un futuro post-apocalittico, non potete perdervi…

Nati altrove: da Giuseppe Ungaretti a Helena Janeczek

6-8 febbraio 2019 - Università La Sapienza Nomadismo culturale, identità e disidentità, lingua dell’esilio, saranno alcuni dei temi del convegno…

Anne Frank: il talento di una scrittrice in erba

Una nuova traduzione delle due stesure del diario di Anne Frank Anne Frank tenne un diario dal giugno 1942 all’agosto…

De André: un libro per sentire di nuovo la sua voce

20 anni senza Faber 20 anni fa ci lasciava Fabrizio De André, forse il più grande cantautore italiano di sempre, diventato…

Pinketts, cantore della Milano nera

12 agosto 1961 - 20 dicembre 2018 La Milano noir surreale e strampalata saluta il suo cantore Andrea G. Pinketts…

Osho ci indica come "Tornare alla Sorgente"

La sorgente interiore La dimensione interiore è un luogo sovraffollato da tutto ciò che neghiamo di noi stessi, ed è…

Luigi Santucci: il testimone della gioia

Il centenario della nascita di Luigi Santucci La figura di Luigi Santucci «scrittore di vocazione e di professione» va prendendo sempre…

"La lucina" di Antonio Moresco diventa film

La Lucina Antonio Moresco, oggi in Italia uno dei più importanti autori letterari, interpreta il ruolo del protagonista del romanzo…

"Nessuno come noi": dal libro al film

Dal 18 ottobre al cinema Ambientato nella Torino degli anni Ottanta, quando i cappotti avevano le spalline e non esistevano social…

Star Wars Reads: gli eventi nelle librerie

Ottobre: il mese di Star Wars Reads Dal 2012 ogni ottobre si festeggia Star Wars Reads: per tutto il mese si…

Osho: Meditazione e Liberi di Essere

6 e 7 ottobre a Milano Liberi di Essere, è un grande evento di meditazione cittadino nato nel 2007 a…

Vedi alla voce: amore

David Grossman

Vedi alla voce: amore

Collana: Contemporanea
ISBN: 9788804582557
672 pagine
Prezzo: € 11,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 20 maggio 2008

Disponibile su:

Collana: Contemporanea
ISBN: 9788852010507
644 pagine
Prezzo: € 7,99
Formato: Ebook
In vendita da: 7 ottobre 2010

Disponibile su: