Tutti i racconti

Tutti i racconti

Fiorito negli anni a cavallo tra le due guerre, tra la ruggente età del jazz e la Depressione, Lovecraft tuttora affascina i lettori grazie a quella che il suo primo antologista italiano, Carlo Fruttero, ha definito una «prosa densa e aristocratica». Narratore di sogni e dell’inconscio, uomo posseduto dai suoi stessi incubi, ha saputo dare corpo con le parole alle angosce del suo tempo. Viaggiando con la pura forza del pensiero attraverso le galassie, egli scopre – e svela ai lettori – quanto l’universo sia luogo di meraviglie e nello stesso tempo di totale mancanza di senso. L’opera di Lovecraft finisce così per dipingere davanti ai nostri occhi un mondo che è profondamente nostro, e insieme profondamente estraneo. Un mondo che non può essere normale perché la norma, semplicemente, non è mai esistita.

Howard Phillips Lovecraft

Howard Phillips Lovecraft (Providence, Rhode Island, 1890-1937), iniziò giovanissimo a collaborare con riviste quali «The Vagrant», la sua «Conservative» e i quotidiani di Providence. Dal 1924 visse a New York per due anni e nel 1926 si ristabilì nella città natale, dove riprese a scrivere i numerosi racconti soprannaturali che pubblicò su riviste come «Weird Tales». Tra i racconti più conosciuti ricordiamo Dagon (1917), Il richiamo di Cthulhu (1926), L'orrore di Dunwich (1928) e Le montagne della follia (1931).


Libri della stessa collana

Lovecraft, il mito

testo di Giuseppe Lippi In un suo famoso saggio, Supernatural Horror in Literature, Howard Phillips Lovecraft dichiara: “Il sentimento più…

Tutti i racconti

Howard Phillips Lovecraft

Tutti i racconti

Collana: Moderni
ISBN: 9788804680413
1640 pagine
Prezzo: € 22,00
Formato: 16,0 x 23,0 - Brossura
In vendita da: 5 settembre 2017

Disponibile su:

Collana: Moderni
ISBN: 9788852060212
1644 pagine
Prezzo: € 9,99
Formato: Ebook
In vendita da: 10 marzo 2015

Disponibile su: