Tutte le poesie

Tutte le poesie

Sylvia Plath, una delle voci più potenti e limpide
della letteratura americana del Novecento, dopo la
tragica morte avvenuta nel 1963, a trentun anni, divenne
rapidamente e a lungo rimase un simbolo delle
rivendicazioni femministe. Nella sua breve e tormentata vita la Plath, educata ai rigidi valori della
società statunitense, riuscì a compiere ciò che a pochi
poeti è stato dato: coniugare potenza espressiva
e realizzazione estrema di sé, evadendo dalle sbarre
imposte dalla condizione di “moglie” e anzi trovando
proprio in questo tentativo di superamento la
suprema forza creativa. Nei suoi versi il tono è assoluto,
ogni parola, e ciò che essa rappresenta, non
potrebbe essere altrimenti: «suono e senso» scrive il
poeta premio Nobel Seamus Heaney nel brano che
introduce questo volume «si alzano come una marea
dalla lingua per trascinare l’espressione individuale
su una corrente più for te e profonda di quanto
l’individuo potesse prevedere». Durante tutto il
percorso lirico della Plath, e fino alle perfette composizioni
di Ariel, l’ultima raccolta scritta, istanze
psicologiche, biografiche e poetiche si fondono con
un tono di liber tà e perentorietà unico, un senso di
urgenza e spontaneità che emerge dalla disciplina
di metro, metafore, rime con la potenza di un fiat,
con l?euforia di una mente che crea e supera il dolore
personale, fino ad approdare a un sentimento
stupefatto, meravigliato dell’esistere.

Sylvia Plath

Sylvia Plath (Boston 1932 - Londra 1963) poetessa statunitense. Dopo gli studi universitari allo Smith College, ottenne una borsa di studio in Inghilterra, dove conobbe il poeta T. Hughes, che sposò nel 1956. Le durezze e le frustrazioni della vita domestica, e soprattutto lo scarto tra la prigionia della condizione femminile e l'ardore dell'ispirazione poetica, le si rivelarono presto insopportabili. Morì suicida. Al momento della scomparsa aveva già pubblicato un libro di versi, Il colosso (The colossus, 1960) e il romanzo autobiografico La campana di vetro (The bell jar, 1963), in cui rievocava un'allucinata New York anni Cinquanta, dominata dai codici del successo e della mistificazione. Ma il meglio della sua produzione, raccolto dopo la morte a cura del marito nel volume Ariel (1965) e nei più frammentari Alberi invernali (Winter trees, 1971) e Attraversando l'acqua (Crossing the water, 1971), appartiene all'estremo, solitario periodo della sua vita.


Libri della stessa collana

Percy Bisshe Shelley: le "Opere poetiche"

Il primo volume nei Meridiani È in libreria il Meridiano delle Opere poetiche di Percy Bisshe Shelley, primo di due…

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

In Oscar Fantastica la trilogia "Broken Earth"

Gli Oscar Mondadori hanno acquisito, in accordo con Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (PNLA), i diritti di pubblicazione per il territorio…

Un libro e un CD per Andrea Pazienza

Trent’anni e non sentirli In occasione del trentennale dalla scomparsa, e a conferma che nonostante tale scomparsa sia ancora artista…

Hemingway e l'esplosione di Bollate

Quell'esplosione, cent'anni fa Il 7 giugno 1918 Un giovanissimo Hemingway, volontario della Croce Rossa, prestò soccorso in occasione dello scoppio…

"Lo sconosciuto": il fumetto nero di Magnus

Ultimo grande fumetto "nero" Ultimo grande fumetto "nero", Lo Sconosciuto è una delle più brillanti intuizioni di Roberto Raviola –…

I “Cento racconti” di Ray Bradbury, “umanista del futuro”

Bradbury, fiore all'occhiello del catalogo Oscar Ray Bradbury, morto a oltre novant’anni il 4 giugno 2012, è stato definito un…

Osho: una vertigine chiamata vita

Autobiografia di un mistico spiritualmente scorretto Chi sei? «Sono semplicemente me stesso; non un profeta, non un messia, non un…

Fruttero&Lucentini: un docufilm su Sky Arte

Fruttero&Lucentini - Basta il nome Venerdì 25 maggio alle 20,20 va in onda su Sky Arte HD il documentario Fruttero&Lucentini…

Goodbye, Philip Roth

Philip Roth 1933-2018 Quella sera lesse qualcosa su la mort de toi, con cui aveva già una certa familiarità, e…

Follett: i 40 anni de "La cruna dell'ago"

Il primo bestseller di Ken Follett compie 40 anni «Avevo ventisette anni quando scrissi "La cruna dell’Ago". Se lo rileggo…

Tom Wolfe, lo scrittore delle vanità

Tom Wolfe (1931-2018) L'inventore della locuzione "radical chic" - che tanta fortuna ha avuto anche in Italia -, Tom Wolfe,…

Tutte le poesie

Sylvia Plath

Tutte le poesie

Collana: Contemporanea
ISBN: 9788804625759
952 pagine
Prezzo: € 18,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 5 febbraio 2013

Disponibile su: