The Beatles Lyrics

The Beatles Lyrics

Per i Beatles scrivere canzoni era qualcosa che poteva accadere ovunque e in qualunque momento. Una canzone vedeva la luce sotto forma di scarabocchio sul verso di una busta, su un tovagliolo, o sulla carta intestata di un hotel: John, Paul, George – la componente creativa dei Beatles – affidavano i testi delle canzoni che componevano (ben 182 titoli, secondo il rigoroso criterio proposto in queste pagine) al primo pezzo di carta che trovavano. Questi documenti sono oggi sparsi in tutto il globo, proprietà di musei, università, collezionisti e amici dei quattro: documenti a cui loro per primi non davano alcun valore, che regalavano a chiunque ne faceva richiesta, e che oggi rappresentano una fortuna. Conservati in cassaforte da collezionisti gelosi del loro anonimato, custoditi nelle biblioteche, o addirittura esposti insieme a manoscritti illustri, quali la Magna Charta, le pagine di Shakespeare e gli spartiti di Beethoven, mai prima d’ora si era tentato di rintracciarne e pubblicarne le versioni originali, che in molti casi risultano ancora ignote al pubblico. Ma oltre al valore commerciale, i testi delle canzoni dei Beatles – da quelle gioiose e irriverenti, fitte di nonsense e calembour, a quelle più ispirate e impreziosite da indimenticabili rime d’amore – hanno un valore poetico forse non ancora compiutamente apprezzato. Questo, almeno, è il giudizio di Hunter Davies, amico personale dei Fab Four e autore dell’unica biografia autorizzata del gruppo, che racconta la genesi di ogni singolo pezzo ripercorrendo in ordine cronologico l’uscita di tutti i 45 giri e dei tredici album. Da una paziente ricerca dei testi autografi, o loro frammenti, tra collezionisti, case d’asta, biblioteche, nasce una nuova, esaustiva lettura della carriera beatlesiana- o meglio dei formidabili sette anni che vanno da Please, please me e Love me do (1963) al canto del cigno di Abbey Road (1969) – affettuosamente narrata attraverso la miniera, davvero inesauribile, della loro musica e dei loro testi. Dall’analisi della grafia, dei ripensamenti, dei significati nascosti, e persino degli errori di ortografia, emergono le ragioni profonde del loro successo epocale, le differenti personalità di John, Paul, George e Ringo, l’affiatamento e le gelosie, i retroscena familiari, le amicizie e gli amori, le reazioni di fronte a piccoli e grandi eventi di una straordinaria avventura, esaminata qui in ogni dettaglio, eppure sempre misteriosamente incredibile.

Hunter Davies

Hunter Davies è autore di oltre quaranta volumi, tra cui l¿unica biografia autorizzata dei Beatles e Le lettere di John Lennon (Mondadori, 2012). Ha scritto sulle pagine del «Guardian», del «New Statesman» e del «Sunday Times». È sposato con la scrittrice e biografa Margaret Forster.


Altri libri dello stesso autore

Libri della stessa collana

Percy Bisshe Shelley: le "Opere poetiche"

Il primo volume nei Meridiani È in libreria il Meridiano delle Opere poetiche di Percy Bisshe Shelley, primo di due…

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

In Oscar Fantastica la trilogia "Broken Earth"

Gli Oscar Mondadori hanno acquisito, in accordo con Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (PNLA), i diritti di pubblicazione per il territorio…

Un libro e un CD per Andrea Pazienza

Trent’anni e non sentirli In occasione del trentennale dalla scomparsa, e a conferma che nonostante tale scomparsa sia ancora artista…

Hemingway e l'esplosione di Bollate

Quell'esplosione, cent'anni fa Il 7 giugno 1918 Un giovanissimo Hemingway, volontario della Croce Rossa, prestò soccorso in occasione dello scoppio…

"Lo sconosciuto": il fumetto nero di Magnus

Ultimo grande fumetto "nero" Ultimo grande fumetto "nero", Lo Sconosciuto è una delle più brillanti intuizioni di Roberto Raviola –…

I “Cento racconti” di Ray Bradbury, “umanista del futuro”

Bradbury, fiore all'occhiello del catalogo Oscar Ray Bradbury, morto a oltre novant’anni il 4 giugno 2012, è stato definito un…

Osho: una vertigine chiamata vita

Autobiografia di un mistico spiritualmente scorretto Chi sei? «Sono semplicemente me stesso; non un profeta, non un messia, non un…

Fruttero&Lucentini: un docufilm su Sky Arte

Fruttero&Lucentini - Basta il nome Venerdì 25 maggio alle 20,20 va in onda su Sky Arte HD il documentario Fruttero&Lucentini…

Goodbye, Philip Roth

Philip Roth 1933-2018 Quella sera lesse qualcosa su la mort de toi, con cui aveva già una certa familiarità, e…

Follett: i 40 anni de "La cruna dell'ago"

Il primo bestseller di Ken Follett compie 40 anni «Avevo ventisette anni quando scrissi "La cruna dell’Ago". Se lo rileggo…

Tom Wolfe, lo scrittore delle vanità

Tom Wolfe (1931-2018) L'inventore della locuzione "radical chic" - che tanta fortuna ha avuto anche in Italia -, Tom Wolfe,…

The Beatles Lyrics

Hunter Davies

The Beatles Lyrics

Collana: Bestsellers
ISBN: 9788804660545
384 pagine
Prezzo: € 18,00
Formato: 16,0 x 21,0 - Brossura
In vendita da: 5 aprile 2016

Disponibile su: