Sulle nature dell’universo vol. II

Sulle nature dell’universo vol. II

«Dio dunque non sa di sé stesso che cos’è, perché non è
un “che cosa”.» Questa frase sconcertante si legge verso
la fine del Libro II del Periphyseon di Giovanni Scoto
Eriugena. È la formulazione esplicita di quella «ignoranza
divina» che costituisce uno dei temi principali di
questo Libro: «il più labirintico dei cinque», pieno di
digressioni, excursus, e persino di riflessioni sulla natura
e le diverse specie di digressioni. Se infatti il suo tema
centrale è la seconda divisione della natura – la natura
che è creata e crea, cioè le cause primordiali – gli argomenti
che emergono nel corso della trattazione sono
molti e affascinanti: il ritorno di tutte le cose alla loro
origine divina, l’ascensione di Cristo come viaggio che
supera la separazione fra terra e cielo, la processione
dello Spirito dal Padre e non dal Figlio, le triadi divine
e umane, il compimento della divisione di tutte le sostanze
nella natura umana.
Scritto in un latino straordinario da uno dei pochissimi
filosofi del Medioevo che conoscessero il greco, e
profondamente influenzato dal pensiero di Padri greci
quali Basilio, Massimo il Confessore, Gregorio di Nissa
e Gregorio di Nazianzo, e qui, nel Libro II, ispirato
non soltanto alla speculazione neoplatonica, ma anche
a un mito cosmogonico più antico, Sulle nature dell’universo
è vibrante testimonianza personale che si presenta
come «racconto immaginario di un’immagine». Ma anche
una discussione serrata e razionalmente argomentata,
una trama di fili multicolori, un labirinto di «nature» e «modi».
Impostato come dialogo tra un insegnante e il suo allievo,
e ricco di arguzia, il Periphyseon è l’opera forse
più grande e originale del pensiero medievale prima
della Summa di Tommaso d’Aquino. È il lavoro di un
irlandese, Giovanni Scoto Eriugena, maestro alla corte
carolingia di Carlo il Calvo nel IX secolo, traduttore
dal greco e commentatore di importanti testi quali il
Vangelo di Giovanni e i trattati di Dionigi l’Areopagita.
Ricco di immagini, di echi e riverberi, Sulle nature
dell’universo
è in effetti la summa del platonismo medievale
e un vero e proprio capolavoro. La Fondazione
Valla ne presenta il testo appositamente stabilito da Peter
Dronke su quello di Édouard Jeauneau, con la prima
traduzione integrale in italiano per mano di Michela Pereira,
e uno splendido commento dello stesso Dronke.

Giovanni Scoto Eriugena

Giovanni Scoto (Irlanda, 815 ca.- post 877?) è stato uno dei maggiori intellettuali del Medioevo. Tra l'846 e l'870 fu maestro alla corte di Carlo il Calvo, «Imperatore filosofo». Teologo e filosofo, fuse la tradizione platonica col cristianesimo.


Commodore 64: Nostalgic Edition

La storia dell’home computer più famoso di sempre Arriva in Italia Commodore 64 – Nostalgic Edition, un testo monumentale che…

"Assassinio sull'Orient Express" dal 30 novembre al cinema

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2017

Osho Festa: la gioia del cambiamento

Hai letto i libri di Osho? ...non fermarti sulla soglia! Dopo la lettura: l'esperienza! Se vuoi passare un Capodanno diverso…

Il Trono di Spade come non l'avete mai visto

Soffiano ancora lontano i “venti dell'inverno”, ma Martin non ci lascia soli: è in libreria una speciale edizione illustrata del…

"Mistero a Crooked House" dal 31 ottobre al cinema

Un giallo alla "Agatha Christie" Pubblicato nel 1949, È un problema era uno dei romanzi preferiti dalla stessa Christie perché affonda…

Ritorna "Il vangelo del coyote"

Una storia nera… per la prima volta a colori Oscar Ink riporta in libreria e fumetteria Il vangelo del coyote,…

Scopri tutti gli eventi OSCAR INK a Lucca Comics & Games 2017

Da mercoledì 1 a domenica 5 novembre si svolgerà nella città toscana il Lucca Comics & Games 2017. Tantissimi gli autori…

Classici: i libri più preziosi, il regalo più amato

Per un mese, dal 27 ottobre al 26 novembre tutti i volumi della collana  I MERIDIANI avranno lo sconto del 25%…

Philip Roth, un classico contemporaneo

Con queste parole, e col passo dello scrittore, Federica Manzon accompagna sul «Piccolo» del 23 ottobre 2017 l’uscita del primo…

A Milano Lino Guanciale per Sandro Penna

Come è forte il rumore dell’alba! Questo è l’incipit di una delle poesie più celebri di Sandro Penna, pubblicata originariamente nella…

L’enigma della Corea del Nord

La questione nordcoreana da circa 70 anni rappresenta uno dei nodi irrisolti delle relazioni internazionali e negli ultimi mesi, in…

Sulle nature dell’universo vol. II

Giovanni Scoto Eriugena

Sulle nature dell’universo vol. II

ISBN: 9788804627142
392 pagine
Prezzo: € 30,00
Formato: 12,5 x 19,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 17 maggio 2013

Disponibile su: