Splendori e miserie delle cortigiane

Splendori e miserie delle cortigiane

Opera vastissima, dal fitto intreccio avventuroso, Splendori e miserie delle cortigiane prosegue la narrazione delle vicende di Lucien de Rubempré dopo i fatti raccontati in Illusioni perdute. Il romanzo (uscito in quattro volumi tra il 1838 e il 1847) è dominato da due grandi figure dell’immaginario popolare: Esther, la cortigiana redenta dall’amore, e Herrera-Vautrin, l’ex forzato in lotta con la società, con il quale Lucien stringe un patto faustiano per conquistare fama e successo. Sullo sfondo, una Parigi inquietante, degradata, animata da una folla di personaggi vitale e grottesca, degna di un quadro di Bosch.

Honoré de Balzac

Honoré de Balzac, nato a Tours nel 1799, è un protagonista assoluto della narrativa francese dell'Ottocento, o piuttosto della narrativa tout court. Trasferitosi a Parigi con la sua famiglia nel 1816, per obbedire alla sua vocazione letteraria rimane poi nella capitale, che lascia solo in occasione dei suoi frequenti viaggi, diversi dei quali in Italia. Nel 1832 inizia una lunga relazione, dapprima esclusivamente epistolare, con la contessa polacca Ève Hanska, che riuscirà a sposare solo poco prima di morire, nel 1850. Fra mille difficoltà e problemi di carattere finanziario e sentimentale, scrive un'ottantina di romanzi che, a partire dal 1841, organizza nei diciotto volumi, due dei quali postumi, della Commedia umana: un'unica, sterminata opera in cui gli stessi personaggi tornano in fasi e vicende diverse della loro vita.


Libri della stessa collana

Antonio Dikele Distefano: dal libro alla serie su Netflix

Dopo Non ho mai avuto la mia età, Antonio Dikele Distefano approda su Netflix Antonio Dikele Distefano, scrittore italiano di…

'Le ali sotto ai piedi' di Cesare Cremonini torna in libreria

50 Special, Qualcosa di grande, Un giorno migliore, Vorrei, Niente di più, Resta con me, Cara Maggie, Silvia stai dormendo sono solo alcuni dei capitoli di una storia…

Agatha Christie: la Regina del delitto

Signora del giallo, regina del delitto Agatha Christie è la più famosa giallista al mondo, e una delle più prolifiche…

"Good Omens", l'Apocalisse inizia il 31 maggio 2019

Michael Sheen è Azraphel, un angelo in incognito; David Tennant è Crowley, un diavolo minore; Benedict Cumberbatch è Satana; Frances McDormand interpreta Dio. Good Omens,…

20 maggio 2019: Addio a Nanni Balestrini

Impegno artistico e civile: Nanni Balestrini   bisogna andarsene da qui abitare il mondo intero non frammenti separati del mondo…

Il serpente di Luigi Malerba a teatro

Verona, venerdì 17 maggio La compagnia veronese Teatro Scientifico sarà sul palco del Teatro Camploy di Verona, venerdì 17 maggio 2019, alle 20.45, per…

Brandon Sanderson e la saga epic fantasy del secolo

"Giuramento" un volume da collezione Brandon Sanderson, acclamato campione della narrativa fantastica contemporanea è autore della Saga «Cronache della Folgoluce», la più…

Italia Intatta Tour 2019

Esiste ancora un'Italia intatta, fatta di luoghi incontaminati Con il suo Italia intatta tour 2019, Mario Tozzi ci porta lungo…

Finnegans Wake, la traduzione completa

1939 - 2019 Il 4 maggio 1939 veniva pubblicato a Londra Finnegans Wake, l'ultimo romanzo di James Joyce, il "libro della…

Romics 2019: tre premi per Oscar Ink

Concorso Romics dei Libri a Fumetti Nell'ambito di Romics 2019 - la grande rassegna internazionale sul fumetto, l'animazione, cinema e…

Jemisin: i primi capitoli de "La Quinta Stagione"

Ogni sabato un capitolo de "La Quinta Stagione" N. K. Jemisin è entrata nel pantheon della narrativa fantastica vincendo tre…

Game of Thrones, l'ultima stagione

Nuova pelle per i Draghi di Game of Thrones Game of Thrones è arrivato all'ultima stagione, ma per tutti i…

Splendori e miserie delle cortigiane

Honoré de Balzac

Splendori e miserie delle cortigiane

Collana: Classici
ISBN: 9788804673989
616 pagine
Prezzo: € 11,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 7 marzo 2017

Disponibile su: