Rosso Istanbul

Rosso Istanbul

Tutto comincia una sera, quando un regista turco che vive a Roma decide di prendere un aereo per Istanbul, dov’è nato e cresciuto. L’improvviso ritorno a casa accende a uno a uno i ricordi: della madre, donna bellissima e malinconica; del padre, misteriosamente scomparso e altrettanto misteriosamente ricomparso dieci anni dopo; della nonna, raffinata «principessa ottomana»; delle «zie», amiche della madre, assetate di vita e di passioni; della fedele domestica Diamante.

Del primo aquilone, del primo film, dei primi baci rubati. Del profumo di tigli e delle estati languide, che non finiscono mai, sul Mar di Marmara. E, ovviamente, del primo amore, proibito, struggente e perduto.

Ma Istanbul sa cogliere ancora una volta il protagonista di sorpresa. E lo trattiene, anche se lui vorrebbe ripartire. Perché se il passato, talvolta, ritorna, il presente ha spesso il dono di afferrarci: basta un incontro, una telefonata, un graffito su un muro.

I passi del regista si incrociano con quelli di una donna. Sono partiti insieme da Roma, sullo stesso aereo, seduti vicini. Non si conoscono. Non ancora. Lei è in viaggio di lavoro e di piacere, in compagnia del marito e di una coppia di giovani colleghi. Ma a Istanbul accadrà qualcosa che cambierà per sempre la sua vita.

Tra caffè e hamam, amori irrisolti e tradimenti svelati, nostalgia e voluttà, i destini del regista e della donna inesorabilmente si sfiorano e, alla fine, convergono.

Questo libro è una dichiarazione d’amore a una città, Istanbul. Rossa come i melograni, come i vecchi tram, come i carrettini dei venditori di simit, come certi tramonti sul Bosforo che mischiano lo scarlatto al blu, come lo smalto sulle unghie di una madre molto amata. Ed è, insieme, un libro sull’amore, nelle sue mille sfumature. L’amore che non conosce età, paese, tempo, ragione, differenze di sesso. Che sceglie e basta.

Una storia romantica, imprevista e nostalgica che racconta di un regista, di una città e di un ritorno. E poi, come una scatola magica, di una storia nella storia. Proprio come in un film di Ferzan Ozpetek, se decidesse di raccontare la sua.

Ferzan Ozpetek

Ferzan Ozpetek, regista e sceneggiatore, è nato a Istanbul, ma dal 1976 vive a Roma. Nel 1997 esordisce con Il bagno turco (Hamam), cui seguono Harem Suaré, Le fate ignoranti, La finestra di fronte, Cuore sacro, Saturno contro, Un giorno perfetto, Mine vaganti, Magnifica presenza, Allacciate le cinture. Ha inoltre diretto Aida (2011) e Traviata (2012). Ha vinto i più importanti premi e riconoscimenti cinematografici e nel 2008 il MoMa di New York gli ha dedicato una retrospettiva. Nel 2013 ha pubblicato il suo primo libro, il bestseller Rosso Istanbul, e nel 2015 Sei la mia vita.


Altri libri dello stesso autore

Libri della stessa collana

Terramare: dove la magia non muore

La saga fantasy di Ursula K. Le Guin Era da un po’ che progettavamo di dare alle stampe la saga…

"La terza rivoluzione industriale" di Rifkin diventa film

VICE Media annuncia la distribuzione globale di The Third Industrial Revolution: A Radical New Sharing Economy Il film sarà trasmesso…

Sergio Castellitto è Rocco Chinnici

Il 23 gennaio in onda su Rai 1 il film tratto dal libro Rocco Chinnici era un uomo normale, perbene,…

Un concerto per Sandro Penna

Off Off Theatre di Roma dal 23 al 28 gennaio Concerto per Sandro Penna: Elio Pecora e Pino Strabioli, in…

Le Sorelle Materassi al Teatro Parenti

Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati sono le "Sorelle Materassi" Dal 9 al 21 gennaio 2018 al Teatro Franco…

Alfonso Font e il futuro imperfetto

Il classico della fantascienza spagnola a fumetti in una nuova edizione Arriva in libreria e fumetteria I Racconti di un…

Il commissario Spada, in edizione integrale

Ritorna il fumetto degli anni '70, il ritratto di un'epoca e non solo Ritorna per la prima volta in edizione…

I moniti all'Europa di Thomas Mann

Scelti e pubblicati da Mondadori nel 1947, a cura della grande germanista e traduttrice Lavinia Mazzucchetti, i testi etici e…

Commodore 64: Nostalgic Edition

La storia dell’home computer più famoso di sempre Arriva in Italia Commodore 64 – Nostalgic Edition, un testo monumentale che…

"Assassinio sull'Orient Express" dal 30 novembre al cinema

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2017

Osho Festa: la gioia del cambiamento

Hai letto i libri di Osho? ...non fermarti sulla soglia! Dopo la lettura: l'esperienza! Se vuoi passare un Capodanno diverso…

Rosso Istanbul

Ferzan Ozpetek

Rosso Istanbul

Collana: Bestsellers
ISBN: 9788804672074
126 pagine
Prezzo: € 11,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 25 ottobre 2016

Disponibile su:

Collana: Bestsellers
ISBN: 9788852044687
120 pagine
Prezzo: € 6,99
Formato: Ebook
In vendita da: 5 novembre 2013

Disponibile su: