Romanzi e racconti (2 voll. in cofanetto)

Romanzi e racconti (2 voll. in cofanetto)

Romanziere sofisticato e sperimentale, Alberto Arbasino è uno degli scrittori contemporanei
più fertili e celebri anche all’estero, oltre che uno degli intellettuali più attivi: i
suoi interessi spaziano dalla letteratura al teatro alla musica all’arte al cinema. Non manca in
lui una vena “civile” di attenzione alla politica e ai mutamenti sociali: con frequenza quasi
quotidiana denuncia in lettere ai giornali (quasi punture d’insetto) i mali della società italiana.
Questo cofanetto, che riunisce i due Meridiani in cui è raccolta l’intera opera narrativa di
Arbasino, si propone come una strenna di sicuro successo, nella scia della grande attenzione
critica suscitata dall’uscita dei singoli volumi.
Il primo Meridiano è aperto da Le piccole vacanze, cui seguono alcuni racconti pubblicati nel
1959 e mai più ripresi, e il romanzo epistolare L’anonimo lombardo. Il celeberrimo romanzo
Fratelli d’Italia, per volontà dell’autore, è qui offerto nel testo della prima edizione (Feltrinelli
1963): resoconto del viaggio di alcuni giovani intellettuali attraverso l’Italia, è un’opera “aperta”
a tal punto che l’autore l’ha riscritta più e più volte (1967, 1976, 1993), per aggiornarla
in quanto affresco in progress della società italiana. Al romanzo fa da pendant teorico il
saggio Certi romanzi.
Nel secondo Meridiano si leggono i testi narrativi usciti a partire dalla metà degli anni Sessanta:
la diceria mimetico-linguistica della Narcisata (1964), il romanzo storico rivisitato in
chiave satirico-grottesca Super-Eliogabalo (1969), la piccola ordinarietà dell’Italia del “miracolo
economico” che è La bella di Lodi (1972) e i micro-meta-romanzi Il principe costante
(1972) e Specchio delle mie brame (1974), nonché il musical ironico Amate sponde! (1974);
infine il frammento arrivato, dopo tanto tempo, come ampliamento a un titolo precedente:
l’allegretto-adagio di La condizione del dolore, aggiunto nel corpo grande dell’edizione
Adelphi di Fratelli d’Italia (1993). In appendice, un prezioso repêchage: il “concerto in musica”
Matinée (1983), un testo poetico di tipo autobiografico da tempo non più disponibile
sul mercato librario.
La curatela di Raffaele Manica e il dossier di copertine e paratesti d’autore aiutano il lettore
a orientarsi nella selva delle successive edizioni: quella della riscrittura è infatti una pratica
costante nell’attività di Arbasino.

Alberto Arbasino

Alberto Arbasino (Voghera 1930) esordisce nel 1955 su "Paragone" col racconto Distesa estate. Romanziere sofisticato e sperimentale, ha fatto parte del Gruppo 63 ed è uno degli scrittori contemporanei più fertili e celebri anche all'estero. È stato e continua a essere inoltre uno degli intellettuali più attivi del secondo Novecento: i suoi interessi spaziano dalla letteratura al teatro alla musica all'arte al cinema. Non manca in lui una vena "civile" di attenzione alla politica e ai mutamenti sociali, su quella linea dell'illuminismo lombardo che fa capo a Giuseppe Parini: con frequenza quasi quotidiana denuncia in lettere ai giornali (quasi punture d'insetto) i mali della società italiana. Negli anni Ottanta è stato deputato del PRI. Ingente la sua produzione saggistica: Parigi o cara (1960), Sessanta posizioni (1971), La caduta dei tiranni (1990), Mekong (1994), Paesaggi italiani con zombi (1998), Marescialle e libertini (2004), Dall'Ellade a Bisanzio (2006), L'ingegnere in blu (2008).


Altri libri dello stesso autore

Libri della stessa collana

The Passage: la serie tv tratta dal romanzo

Dal libro alla serie tv su Fox Se siete pronti a lasciarvi trascinare in un futuro post-apocalittico, non potete perdervi…

Nati altrove: da Giuseppe Ungaretti a Helena Janeczek

6-8 febbraio 2019 - Università La Sapienza Nomadismo culturale, identità e disidentità, lingua dell’esilio, saranno alcuni dei temi del convegno…

Anne Frank: il talento di una scrittrice in erba

Una nuova traduzione delle due stesure del diario di Anne Frank Anne Frank tenne un diario dal giugno 1942 all’agosto…

De André: un libro per sentire di nuovo la sua voce

20 anni senza Faber 20 anni fa ci lasciava Fabrizio De André, forse il più grande cantautore italiano di sempre, diventato…

Pinketts, cantore della Milano nera

12 agosto 1961 - 20 dicembre 2018 La Milano noir surreale e strampalata saluta il suo cantore Andrea G. Pinketts…

Osho ci indica come "Tornare alla Sorgente"

La sorgente interiore La dimensione interiore è un luogo sovraffollato da tutto ciò che neghiamo di noi stessi, ed è…

Luigi Santucci: il testimone della gioia

Il centenario della nascita di Luigi Santucci La figura di Luigi Santucci «scrittore di vocazione e di professione» va prendendo sempre…

"La lucina" di Antonio Moresco diventa film

La Lucina Antonio Moresco, oggi in Italia uno dei più importanti autori letterari, interpreta il ruolo del protagonista del romanzo…

"Nessuno come noi": dal libro al film

Dal 18 ottobre al cinema Ambientato nella Torino degli anni Ottanta, quando i cappotti avevano le spalline e non esistevano social…

Star Wars Reads: gli eventi nelle librerie

Ottobre: il mese di Star Wars Reads Dal 2012 ogni ottobre si festeggia Star Wars Reads: per tutto il mese si…

Osho: Meditazione e Liberi di Essere

6 e 7 ottobre a Milano Liberi di Essere, è un grande evento di meditazione cittadino nato nel 2007 a…

Romanzi e racconti (2 voll. in cofanetto)

Alberto Arbasino

Romanzi e racconti (2 voll. in cofanetto)

Collana: I Meridiani
ISBN: 9788804594239
pagine
Prezzo: € 115,00
Formato: 10,2 x 16,8 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 16 novembre 2010

Disponibile su: