Proibito parlare

Proibito parlare

Il 7 ottobre 2006 Anna Politkovskaja è stata ritrovata
nell’androne della sua casa moscovita uccisa da quattro
colpi di arma da fuoco. Dopo pochi giorni avrebbe
pubblicato sul giornale “Novaja Gazeta” i risultati di
una sconvolgente inchiesta sulle torture perpetrate in
Cecenia dai russi – l’ultimo reportage di una carriera
giornalistica sempre all’insegna del coraggio, della
verità, della lotta per i diritti e la dignità umani, per la
libertà e la democrazia. Quella che ancora, in Russia,
non c’è. Testimone scomoda, sempre in prima linea,
ha vissuto sulla propria pelle e raccontato al mondo
senza mezzi termini i lati più oscuri della Russia postsovietica,
gli episodi più drammatici, dalla strage di
bambini nella scuola di Beslan al sequestro di ostaggi
al Teatro Dubrovka, alla guerra cecena.
Questo volume raccoglie alcuni fra i suoi articoli più
sconvolgenti ed emozionanti, racconti agghiaccianti
che nella loro scarna obiettività rievocano episodi
e tracciano ritratti di persone comuni travolte dalle
tragedie della storia: la donna che allattava i piccoli
ostaggi di Beslan, il piccolo ceceno che a undici mesi
si è visto rapire la mamma, la madre del guerrigliero
“desaparecido”, le vittime della pulizia etnica a Mosca…
Le parole della Politkovskaja rivelano il terrificante
clima quotidiano di una Russia lacerata da violenze
e soprusi che si vuole tenere nascosta.

Anna Politkovskaja

Anna Politkovskaja (New York 1958 - Mosca 2006), figlia di genitori ucraini, diplomatici presso la sede delle Nazioni Unite, ha studiato giornalismo all'Università di Mosca e, dopo le prime esperienze, con la Perestrojka ha iniziato a lavorare per la stampa indipendente, soprattutto la rivista "Novaja Gazeta", divenendo una delle croniste più tenaci e coraggiose del conflitto in Cecenia. Il suo impegno è stato riconosciuto con molti premi tra cui, nel 2001, il Global Award di Amnesty International per il giornalismo in difesa dei diritti umani. Nell'ottobre 2002 è stata negoziatrice durante il drammatico assedio al Teatro Dubrovka di Mosca. Oltre agli articoli ha pubblicato alcuni libri fortemente critici su Putin (in Italia è uscito La Russia di Putin, 2005), sulla guerra in Cecenia, Daghestan e Inguscezia.
Per le sue prese di posizione è stata arrestata dalla polizia e ha ricevuto minacce di morte sia da parte dei soldati russi sia dai combattenti ceceni o da altri gruppi armati che operano in margine alla guerra. Dopo un tentativo di avvelenamento e altri attentati alla sua vita, è stata uccisa da ignoti nell'ottobre 2006.


Libri della stessa collana

Commodore 64: Nostalgic Edition

La storia dell’home computer più famoso di sempre Arriva in Italia Commodore 64 – Nostalgic Edition, un testo monumentale che…

"Assassinio sull'Orient Express" dal 30 novembre al cinema

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2017

Osho Festa: la gioia del cambiamento

Hai letto i libri di Osho? ...non fermarti sulla soglia! Dopo la lettura: l'esperienza! Se vuoi passare un Capodanno diverso…

Il Trono di Spade come non l'avete mai visto

Soffiano ancora lontano i “venti dell'inverno”, ma Martin non ci lascia soli: è in libreria una speciale edizione illustrata del…

"Mistero a Crooked House" dal 31 ottobre al cinema

Un giallo alla "Agatha Christie" Pubblicato nel 1949, È un problema era uno dei romanzi preferiti dalla stessa Christie perché affonda…

Ritorna "Il vangelo del coyote"

Una storia nera… per la prima volta a colori Oscar Ink riporta in libreria e fumetteria Il vangelo del coyote,…

Scopri tutti gli eventi OSCAR INK a Lucca Comics & Games 2017

Da mercoledì 1 a domenica 5 novembre si svolgerà nella città toscana il Lucca Comics & Games 2017. Tantissimi gli autori…

Classici: i libri più preziosi, il regalo più amato

Per un mese, dal 27 ottobre al 26 novembre tutti i volumi della collana  I MERIDIANI avranno lo sconto del 25%…

Philip Roth, un classico contemporaneo

Con queste parole, e col passo dello scrittore, Federica Manzon accompagna sul «Piccolo» del 23 ottobre 2017 l’uscita del primo…

A Milano Lino Guanciale per Sandro Penna

Come è forte il rumore dell’alba! Questo è l’incipit di una delle poesie più celebri di Sandro Penna, pubblicata originariamente nella…

L’enigma della Corea del Nord

La questione nordcoreana da circa 70 anni rappresenta uno dei nodi irrisolti delle relazioni internazionali e negli ultimi mesi, in…

Proibito parlare

Anna Politkovskaja

Proibito parlare

Collana: P. B. O.
ISBN: 9788804567806
350 pagine
Prezzo: € 10,00
Formato: 12,7 x 18,0 - Brossura con alette
In vendita da: 23 gennaio 2007

Disponibile su:

Collana: P. B. O.
ISBN: 9788852013126
350 pagine
Prezzo: € 6,99
Formato: Ebook
In vendita da: 7 ottobre 2010

Disponibile su: