Opere scelte

Opere scelte

Sei testi scelti per la loro eccellenza letteraria a rappresentare le molteplici capacità espressive e tematiche di Ottieri: Donnarumma all’assalto (1959), La linea gotica (1962) L’irrealtà quotidiana (1966 premio Viareggio per la saggistica), Contessa (1975) Il poema osceno (1996) Cery (1999).

Ottiero Ottieri

Ottiero Ottieri (Roma 1924 - Milano 2003) esordisce nel 1954 con Memorie dell'incoscienza, opera in cui rivive le traumatiche esperienze della guerra. Già a partire dal romanzo successivo, Tempi stretti (1957), individua uno specifico terreno d'indagine nel mondo alienato e stravolto dagli ingranaggi della tecnologia. In questo filone si colloca la sua opera più nota, Donnarumma all'assalto (1959), sulla caotica industrializzazione del Sud, mentre in La linea gotica (1962) e L'impagliatore di sedie (1964) compare l'altro filone della sua ispirazione, cioè l'appunto clinico. All'attenzione per il mondo industriale vanno ascritti L'irrealtà quotidiana (1966), Il campo di concentrazione (1972), Il divertimento (1984). Viaggi negli abissi della psiche malata sono anche le raccolte di versi Il pensiero perverso (1971) e La corda corta (1978). La centralità autobiografica di una "follia" sofferta e difesa ispira l'opera poetica successiva: L'infermiera di Pisa (1991), Il palazzo e il pazzo (1993), La psicoterapeuta bellissima (1994), Poema osceno (1996), in versi e in prosa. Recentissimi sono De morte (1997), Una tragedia milanese (1998), Cery (1999), Un'irata sensazione di peggioramento (2002).


Libri della stessa collana

Antonio Dikele Distefano: dal libro alla serie su Netflix

Dopo Non ho mai avuto la mia età, Antonio Dikele Distefano approda su Netflix Antonio Dikele Distefano, scrittore italiano di…

'Le ali sotto ai piedi' di Cesare Cremonini torna in libreria

50 Special, Qualcosa di grande, Un giorno migliore, Vorrei, Niente di più, Resta con me, Cara Maggie, Silvia stai dormendo sono solo alcuni dei capitoli di una storia…

Agatha Christie: la Regina del delitto

Signora del giallo, regina del delitto Agatha Christie è la più famosa giallista al mondo, e una delle più prolifiche…

"Good Omens", l'Apocalisse inizia il 31 maggio 2019

Michael Sheen è Azraphel, un angelo in incognito; David Tennant è Crowley, un diavolo minore; Benedict Cumberbatch è Satana; Frances McDormand interpreta Dio. Good Omens,…

20 maggio 2019: Addio a Nanni Balestrini

Impegno artistico e civile: Nanni Balestrini   bisogna andarsene da qui abitare il mondo intero non frammenti separati del mondo…

Il serpente di Luigi Malerba a teatro

Verona, venerdì 17 maggio La compagnia veronese Teatro Scientifico sarà sul palco del Teatro Camploy di Verona, venerdì 17 maggio 2019, alle 20.45, per…

Brandon Sanderson e la saga epic fantasy del secolo

"Giuramento" un volume da collezione Brandon Sanderson, acclamato campione della narrativa fantastica contemporanea è autore della Saga «Cronache della Folgoluce», la più…

Italia Intatta Tour 2019

Esiste ancora un'Italia intatta, fatta di luoghi incontaminati Con il suo Italia intatta tour 2019, Mario Tozzi ci porta lungo…

Finnegans Wake, la traduzione completa

1939 - 2019 Il 4 maggio 1939 veniva pubblicato a Londra Finnegans Wake, l'ultimo romanzo di James Joyce, il "libro della…

Romics 2019: tre premi per Oscar Ink

Concorso Romics dei Libri a Fumetti Nell'ambito di Romics 2019 - la grande rassegna internazionale sul fumetto, l'animazione, cinema e…

Jemisin: i primi capitoli de "La Quinta Stagione"

Ogni sabato un capitolo de "La Quinta Stagione" N. K. Jemisin è entrata nel pantheon della narrativa fantastica vincendo tre…

Game of Thrones, l'ultima stagione

Nuova pelle per i Draghi di Game of Thrones Game of Thrones è arrivato all'ultima stagione, ma per tutti i…

Opere scelte

Ottiero Ottieri

Opere scelte

Collana: I Meridiani
ISBN: 9788804583516
1936 pagine
Prezzo: € 80,00
Formato: 10,2 x 16,8 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 29 settembre 2009

Disponibile su: