Opere scelte

Opere scelte

Sei testi scelti per la loro eccellenza letteraria a rappresentare le molteplici capacità espressive e tematiche di Ottieri: Donnarumma all’assalto (1959), La linea gotica (1962) L’irrealtà quotidiana (1966 premio Viareggio per la saggistica), Contessa (1975) Il poema osceno (1996) Cery (1999).

Ottiero Ottieri

Ottiero Ottieri (Roma 1924 - Milano 2003) esordisce nel 1954 con Memorie dell'incoscienza, opera in cui rivive le traumatiche esperienze della guerra. Già a partire dal romanzo successivo, Tempi stretti (1957), individua uno specifico terreno d'indagine nel mondo alienato e stravolto dagli ingranaggi della tecnologia. In questo filone si colloca la sua opera più nota, Donnarumma all'assalto (1959), sulla caotica industrializzazione del Sud, mentre in La linea gotica (1962) e L'impagliatore di sedie (1964) compare l'altro filone della sua ispirazione, cioè l'appunto clinico. All'attenzione per il mondo industriale vanno ascritti L'irrealtà quotidiana (1966), Il campo di concentrazione (1972), Il divertimento (1984). Viaggi negli abissi della psiche malata sono anche le raccolte di versi Il pensiero perverso (1971) e La corda corta (1978). La centralità autobiografica di una "follia" sofferta e difesa ispira l'opera poetica successiva: L'infermiera di Pisa (1991), Il palazzo e il pazzo (1993), La psicoterapeuta bellissima (1994), Poema osceno (1996), in versi e in prosa. Recentissimi sono De morte (1997), Una tragedia milanese (1998), Cery (1999), Un'irata sensazione di peggioramento (2002).


Libri della stessa collana

The Passage: la serie tv tratta dal romanzo

Dal libro alla serie tv su Fox Se siete pronti a lasciarvi trascinare in un futuro post-apocalittico, non potete perdervi…

Nati altrove: da Giuseppe Ungaretti a Helena Janeczek

6-8 febbraio 2019 - Università La Sapienza Nomadismo culturale, identità e disidentità, lingua dell’esilio, saranno alcuni dei temi del convegno…

Anne Frank: il talento di una scrittrice in erba

Una nuova traduzione delle due stesure del diario di Anne Frank Anne Frank tenne un diario dal giugno 1942 all’agosto…

De André: un libro per sentire di nuovo la sua voce

20 anni senza Faber 20 anni fa ci lasciava Fabrizio De André, forse il più grande cantautore italiano di sempre, diventato…

Pinketts, cantore della Milano nera

12 agosto 1961 - 20 dicembre 2018 La Milano noir surreale e strampalata saluta il suo cantore Andrea G. Pinketts…

Osho ci indica come "Tornare alla Sorgente"

La sorgente interiore La dimensione interiore è un luogo sovraffollato da tutto ciò che neghiamo di noi stessi, ed è…

Luigi Santucci: il testimone della gioia

Il centenario della nascita di Luigi Santucci La figura di Luigi Santucci «scrittore di vocazione e di professione» va prendendo sempre…

"La lucina" di Antonio Moresco diventa film

La Lucina Antonio Moresco, oggi in Italia uno dei più importanti autori letterari, interpreta il ruolo del protagonista del romanzo…

"Nessuno come noi": dal libro al film

Dal 18 ottobre al cinema Ambientato nella Torino degli anni Ottanta, quando i cappotti avevano le spalline e non esistevano social…

Star Wars Reads: gli eventi nelle librerie

Ottobre: il mese di Star Wars Reads Dal 2012 ogni ottobre si festeggia Star Wars Reads: per tutto il mese si…

Osho: Meditazione e Liberi di Essere

6 e 7 ottobre a Milano Liberi di Essere, è un grande evento di meditazione cittadino nato nel 2007 a…

Opere scelte

Ottiero Ottieri

Opere scelte

Collana: I Meridiani
ISBN: 9788804583516
1936 pagine
Prezzo: € 65,00
Formato: 10,2 x 16,8 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 29 settembre 2009

Disponibile su: