Opere scelte

Opere scelte

Curzio Malaparte è uno degli autori più discussi del Novecento al punto da costituire, secondo la definizione di Montale, «un capitolo a sé nella nostra recente letteratura». Uomo inquieto, anticonformista e aperto a varie esperienze culturali, ideologiche e letterarie, fu prosatore e giornalista, commediografo e regista, narratore e poeta, saggista e sceneggiatore. Il Meridiano propone una “rilettura” di Malaparte che ne mette in luce le eccezionali qualità di scrittore, e scrittore europeo, spesso offuscate dai giudizi negativi espressi sul personaggio-Malaparte.

Curzio Malaparte

Curzio Malaparte (1898-1957), pseudonimo di Kurt Erich Suckert, è uno degli autori più discussi del Novecento. Suoi scritti apparvero su prestigiose riviste dell'epoca. Fondò "900" (con Bontempelli) e "Prospettive". Diresse la casa editrice della "Voce", "La Stampa", la "Fiera letteraria", collaborò a "Il Corriere della Sera". Più volte arrestato, fu uomo inquieto, anticonformista e aperto a varie esperienze culturali, ideologiche e letterarie che lo hanno portato a vivere in molte città d'Europa (Parigi in particolare), nonché in Sud America, in Africa, in Cina. Prosatore e giornalista, commediografo e regista, narratore e poeta, saggista e sceneggiatore, fu volontario durante la Prima guerra mondiale (esperienza da cui nacque Viva Caporetto!, più volte sequestrato) e partecipò anche alla Seconda guerra mondiale. Numerose le opere pubblicate tra cui Tecnica del colpo di Stato (che scatenò le ire di Hitler, Mussolini, Troztky), Kaputt, La pelle (messo all'indice), Racconti, Maledetti toscani, tutte opere che hanno fatto di lui uno scrittore di fama mondiale.


Libri della stessa collana

The Passage: la serie tv tratta dal romanzo

Dal libro alla serie tv su Fox Se siete pronti a lasciarvi trascinare in un futuro post-apocalittico, non potete perdervi…

Nati altrove: da Giuseppe Ungaretti a Helena Janeczek

6-8 febbraio 2019 - Università La Sapienza Nomadismo culturale, identità e disidentità, lingua dell’esilio, saranno alcuni dei temi del convegno…

Anne Frank: il talento di una scrittrice in erba

Una nuova traduzione delle due stesure del diario di Anne Frank Anne Frank tenne un diario dal giugno 1942 all’agosto…

De André: un libro per sentire di nuovo la sua voce

20 anni senza Faber 20 anni fa ci lasciava Fabrizio De André, forse il più grande cantautore italiano di sempre, diventato…

Pinketts, cantore della Milano nera

12 agosto 1961 - 20 dicembre 2018 La Milano noir surreale e strampalata saluta il suo cantore Andrea G. Pinketts…

Osho ci indica come "Tornare alla Sorgente"

La sorgente interiore La dimensione interiore è un luogo sovraffollato da tutto ciò che neghiamo di noi stessi, ed è…

Luigi Santucci: il testimone della gioia

Il centenario della nascita di Luigi Santucci La figura di Luigi Santucci «scrittore di vocazione e di professione» va prendendo sempre…

"La lucina" di Antonio Moresco diventa film

La Lucina Antonio Moresco, oggi in Italia uno dei più importanti autori letterari, interpreta il ruolo del protagonista del romanzo…

"Nessuno come noi": dal libro al film

Dal 18 ottobre al cinema Ambientato nella Torino degli anni Ottanta, quando i cappotti avevano le spalline e non esistevano social…

Star Wars Reads: gli eventi nelle librerie

Ottobre: il mese di Star Wars Reads Dal 2012 ogni ottobre si festeggia Star Wars Reads: per tutto il mese si…

Osho: Meditazione e Liberi di Essere

6 e 7 ottobre a Milano Liberi di Essere, è un grande evento di meditazione cittadino nato nel 2007 a…

Opere scelte

Curzio Malaparte

Opere scelte

Collana: I Meridiani
ISBN: 9788804434368
1712 pagine
Prezzo: € 60,00
Formato: 10,2 x 16,8 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 28 ottobre 1997

Disponibile su: