Opere

Opere

Più di Byron e Shelley, Keats rappresenta l’alto ideale dello spirito romantico che si incarna, con energia inesausta, non solo nell’intero corpus delle sue poesie, ma anche nelle numerose lettere rivolte ora ai familiari, ora ad amici editori, intellettuali e poeti. Definito con sprezzo agli esordi poeta “cockney”, volgare, e mai del tutto apprezzato fino al momento della morte precoce, Keats ha profuso in poesia una capacità naturale di immaginazione, riflettendo con tutta la sua persona sul senso della poesia, tra affanni e momenti di più breve esaltazione. Arricchito dalla profonda e partecipata curatela di Nadia Fusini, il Meridiano offre al lettore tutte le poesie dell’autore nella nuova versione poetica di Roberto Deidier, che affianca le già note traduzioni di Viola Papetti dei grandi poemi Endymion e Hyperion, o del capolavoro Sleep and Poetry, di grande impatto musicale e sensoriale. Completa l’opera la più ampia selezione di lettere ad oggi pubblicata in Italia, scelta e tradotta da Nadia Fusini.

Recensioni

“Nadia Fusini, nella sua appassionata e corposa introduzione, rivendica fin dalla prima pagina la piena appartenenza di Keats all'universo romantico, anzi la sua romantica esemplarità. [...] Questo Meridiano Mondadori porta acqua al mulino romantico, non solo perché, riunendo finalmente testi e raccolte editi perlopiù separatamente, documenta con impressionante evidenza la vera e propria trance agonistica con cui Keats sfornò decine di migliaia di versi in poco più di tre anni, ma anche per l'ampia scelta di lettere, autentico zibaldone che, dell'opera poetica, costituisce il controcanto biografico, il cantiere, il commento.”

Michele Mari, "La Repubblica" 17 marzo 2019,

“È il più miracoloso dei poeti romantici inglesi, colui che forma con Hölderin e Leopardi la trinità poetica culminante dell'incipiente secolo XIX: quella che ancora, nel XXI ci parla e ci afferra in un vortice di parole indimenticabili.”

Piero Boitani, "Il Sole 24 Ore" 26 maggio 2019,

“Sospeso tra meraviglia e mito, aveva paura di morire prima d'aver scritto tutto quello che gli urgeva dentro, temendo di non avere vita sufficiente a tracciare il profilo dell'esistente. Difficile sintetizzare oltre. La sua parabola artistica e biografica fu tanto breve quanto intensa, ma non bisogna essere necessariamente "addetti ai lavori", per immergersi in questa incredibile esperienza, grazie proprio al recente Meridiano, alla sua completezza e chiarezza. ”

Nicola Bultrini, L'Osservatore romano,

“Il penultimo verso di quest'ode, «Bellezza è verità, verità bellezza», avrebbe forse meritato, per la sua pregnanza lapidaria in figura di chiasmo, di essere inciso con il nome dell'autore sulla tomba di John Keats, nel Cimitero acattolico del Testaccio. Ma il poeta morente preferì dettare un'epigrafe anonima, improntata a una commovente umiltà: «Qui giace uno il cui nome è stato scritto sull'acqua».”

Marco Beck, L'Osservatore romano,

John Keats

Londra 1795 - Roma 1821. Tra i più grandi poeti del Romanticismo, ebbe vita breve ma letterariamente feconda; tra le sue opere i poemi Endymion (1818) e Hyperion (1818-19) e le celebri odi A un Usignolo, A Psiche, Su un'urna greca.


Altri libri dello stesso autore

Libri della stessa collana

'Nervernight' di Jay Kristoff: l'accoglienza dei lettori e l'arrivo dell'autore in Italia

Jay Kristoff ManiaC'è chi è più colpito dai dettagli nero e oro delle mappe, chi dal cartonato interno, chi dai coloratissimi…

Il coraggio di dire 'Adesso basta': la nuova edizione del best seller di Simone Perotti

Adesso basta esce in una nuova edizione con nuova introduzione dell'autore Dieci anni è un intervallo di tempo in cui sta dentro un…

'Jack Frusciante è uscito dal gruppo': 25 anni di un romanzo manifesto

Jack Frusciante è uscito dal gruppo, il primo romanzo di Enrico Brizzi, quest'anno festeggia un compleanno importante: i 25 anni.  Libro icona pubblicato…

'Helter Skelter': il libro-verità sul caso Manson che ha ispirato Tarantino

È la notte di sabato 9 agosto 1969. La casa al numero 10050 di Cielo Drive è immersa nel buio e nel…

'Gideon': annunciato per Oscar Fantastica uno dei romanzi più pirotecnici del momento

The Emperor needs necromancers. The Ninth Necromancer needs a swordswoman. Gideon has a sword, some dirty magazines, and no more…

Le antologie curate da Asimov in una nuova edizione nel 2020

Appassionati di fantascienza a raccolta A partire dal 2020, anno del centenario di Isaac Asimov, approderanno negli Oscar Draghi le…

Negli Oscar c'è: tutti i titoli a -25% dal 2 agosto al 1 settembre

Negli Oscar c'è! Classici e saggi storici, graphic novel e saghe fantasy, gialli e manuali di benessere: se stai cercando…

'Fontamara' di Silone rivive quest'estate in una maratona di lettura

Dopo il grandioso murales di Fontamara, le parole di Ignazio Silone rivivono ad Aielli Le parole degli scrittori a volte devono uscire dai…

Antonio Dikele Distefano: dal libro alla serie su Netflix

Dopo Non ho mai avuto la mia età, Antonio Dikele Distefano approda su Netflix Antonio Dikele Distefano, scrittore italiano di…

'Le ali sotto ai piedi' di Cesare Cremonini torna in libreria

50 Special, Qualcosa di grande, Un giorno migliore, Vorrei, Niente di più, Resta con me, Cara Maggie, Silvia stai dormendo sono solo alcuni dei capitoli di una storia…

Agatha Christie: la Regina del delitto

Signora del giallo, regina del delitto Agatha Christie è la più famosa giallista al mondo, e una delle più prolifiche…

"Good Omens", l'Apocalisse inizia il 31 maggio 2019

Michael Sheen è Azraphel, un angelo in incognito; David Tennant è Crowley, un diavolo minore; Benedict Cumberbatch è Satana; Frances McDormand interpreta Dio. Good Omens,…

Opere

John Keats

Opere

Collana: I Meridiani
ISBN: 9788804688532
1696 pagine
Prezzo: € 80,00
Formato: Cartaceo
In vendita da: 26 febbraio 2019

Disponibile su: