Omaggio alla Catalogna

Omaggio alla Catalogna

Giunto a Barcellona nel dicembre 1936 «con la vaga idea di scrivere articoli per qualche giornale», George Orwell finisce con l’arruolarsi nelle file repubblicane: va al fronte, partecipa alle giornate del maggio 1937 a Barcellona, viene ferito nell’assedio di Huesca e riesce a riparare in Francia. Coinvolgente come un romanzo e rigoroso come un saggio, Omaggio alla Catalogna è uno dei più importanti reportage della guerra civile spagnola e rappresenta, nella formazione politica e intellettuale dello scrittore, un momento cruciale, in cui matura in lui un sistematico rifiuto del totalitarismo.

George Orwell

Pseudonimo di Eric Arthur Blair, Motihari, Bengala, 1903 - Londra 1950. Prese parte alla Guerra civile spagnola e durante il secondo conflitto mondiale fu corrispondente di guerra. Le sue opere più celebri sono Omaggio alla Catalogna (1938), La fattoria degli animali (1945) e 1984 (1949).


Libri della stessa collana

Grandi libri del '900 che compiono gli anni nel 2018

2018: 10 libri-icona del '900 che compiono gli anni Tra i libri-icona del Novecento pubblicati negli Oscar Moderni tanti compiono…

George Orwell e "Noi" di Zamjatin

Mi interessano i libri di questo tipo. Prendo appunti. Prima o poi potrei scriverne uno anch’io Scrive così George Orwell…

I magnifici 7 della narrativa distopica

Distopie. L'immaginazione del futuro nella cultura italiana contemporanea In attesa del nuovo film Fahrenheit 451 scritto e diretto da Ramin…

Omaggio alla Catalogna

George Orwell

Omaggio alla Catalogna

Collana: Moderni
ISBN: 9788804668152
280 pagine
Prezzo: € 13,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 5 luglio 2016

Disponibile su:

Collana: Moderni
ISBN: 9788852060366
280 pagine
Prezzo: € 7,99
Formato: Ebook
In vendita da: 23 gennaio 2015

Disponibile su: