Notizie del mondo

Notizie del mondo

Il grande Philip Levine, amatissimo poeta americano, uomo di varie e spesso ruvide esperienze, sente, in età avanzata, come un formidabile pulsare di innumerevoli volti e vicende che lo assalgono dalla memoria, e da un passato remoto ma in lui ancora ben vivo e carico di emozioni. Le sue “notizie del mondo” sono in effetti informazioni e frammenti di vita provenienti da luoghi svariati e diversi, dagli Stati Uniti, naturalmente, e dai tempi da lui vissuti a Detroit, nelle officine di «Henry Ford, / l’uomo che ha creato / il mondo moderno», ma anche da un altrove vastissimo, che può comprendere l’Australia come il Portogallo, la Spagna, la Danimarca, Cuba, o magari Andorra, dove ebbe a incontrare un “vecchio comunista”. E può risalire fino alle sue origini, alle radici di una famiglia di emigrati ebrei, venuti dal Nord dell’Europa. In questo libro, Levine alterna componimenti in versi, quasi sempre narrativi e di ampio respiro, con brevi testi in prosa, veri e propri racconti, dove riesce a stipare, con impressionante vivacità, figure, personaggi, situazioni, e leggibilissimi aneddoti esemplari. Vediamo il fratello che torna dalla Seconda guerra mondiale, incontriamo gli operai alla catena di montaggio, «uomini che vendevano se stessi per riscattarsi la vita». Passiamo da tragici momenti storici alla dimensione quotidiana di una realtà troppo spesso dura, ingrata, infernalmente faticosa. E ritroviamo anche il giovane poeta che si forma nelle sue letture di classici scoperti in biblioteca. Un libro, insomma, ricchissimo di emozioni, nel quale Levine, recuperando le infinite tracce di un esistere sempre in intenso rapporto con il mondo, con la realtà esterna, sembra muoversi con la saggezza di chi, nel corso degli anni, tutto ha visto e sopportato, ma senza mai smarrire l’ansia di conoscere, capire, sondare a fondo ogni risvolto di un vissuto, anche quotidiano, ma fortemente immerso nella storia. Philip Levine (1928-2015) è nato a Detroit, dove ha studiato e dove ha avuto le prime esperienze lavorative nell’industria automobilistica. Abbandonata definitivamente la sua città natale, ha vissuto in svariate parti degli Stati Uniti fino al trasferimento in California, dove ha insegnato per oltre trent’anni all’Università di Fresno, ricoprendo successivamente anche la carica di “Poet in Residence” presso la New York University e facendo di Brooklyn la sua seconda casa. Dopo l’esordio con On the Edge (1963), le sue raccolte di poesie gli sono valse numerosissimi premi, tra cui il National Book Award nel 1991 per What Work Is e il Pulitzer nel 1995 per The Simple Truth. Nel 2011 è stato nominato Poeta laureato degli Stati Uniti. News of the World (2009) è la sua ultima raccolta poetica.

Philip Levine

Philip Levine (1928-2015) è nato a Detroit, dove ha studiato e dove ha avuto le prime esperienze lavorative nell¿industria automobilistica. Abbandonata definitivamente la sua città natale, ha vissuto in svariate parti degli Stati Uniti fino al trasferimento in California, dove ha insegnato per oltre trent¿anni all¿Università di Fresno, ricoprendo successivamente anche la carica di ¿Poet in Residence¿ presso la New York University e facendo di Brooklyn la sua seconda casa. Dopo l¿esordio con On the Edge (1963), le sue raccolte di poesie gli sono valse numerosissimi premi, tra cui il National Book Award nel 1991 per What Work Is e il Pulitzer nel 1995 per The Simple Truth. Nel 2011 è stato nominato Poeta laureato degli Stati Uniti. News of the World (2009) è la sua ultima raccolta poetica.


Libri della stessa collana

Osho - Yoga: la via dell'integrazione

I Sutra sullo Yoga di Patanjali resi accessibili alla mente contemporanea A cura di Anand VidehaLo Yoga è un sentiero…

Campagna Oscar Mondadori Estate: -25% per un mese

Per un mese, dal 3 agosto al 2 settembre TUTTO il catalogo Oscar Mondadori scontato del 25% Gli Oscar sono i libri che riescono ad…

Monstress trionfa agli Eisner Awards

Pioggia di premi per la serie fantasy Monstress è stato il fumetto più premiato durante la recente assegnazione degli Eisner…

L'Edizione Nazionale di Luigi Pirandello

Il connubio tra Oscar Mondadori e l'Edizione Nazionale Nella cornice di eventi per celebrare il 150° Anniversario della nascita di…

I libri bruciano a gradi Fahrenheit 451

"Fahrenheit 451" diventa graphic novel Pubblicato nel 1953, Fahrenheit 451 è uno dei più importanti testi di fantascienza distopica del…

Percy Bisshe Shelley: le "Opere poetiche"

Il primo volume nei Meridiani È in libreria il Meridiano delle Opere poetiche di Percy Bisshe Shelley, primo di due…

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

In Oscar Fantastica la trilogia "Broken Earth"

Gli Oscar Mondadori hanno acquisito, in accordo con Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (PNLA), i diritti di pubblicazione per il territorio…

Un libro e un CD per Andrea Pazienza

Trent’anni e non sentirli In occasione del trentennale dalla scomparsa, e a conferma che nonostante tale scomparsa sia ancora artista…

Hemingway e l'esplosione di Bollate

Quell'esplosione, cent'anni fa Il 7 giugno 1918 Un giovanissimo Hemingway, volontario della Croce Rossa, prestò soccorso in occasione dello scoppio…

"Lo sconosciuto": il fumetto nero di Magnus

Ultimo grande fumetto "nero" Ultimo grande fumetto "nero", Lo Sconosciuto è una delle più brillanti intuizioni di Roberto Raviola –…

I “Cento racconti” di Ray Bradbury, “umanista del futuro”

Bradbury, fiore all'occhiello del catalogo Oscar Ray Bradbury, morto a oltre novant’anni il 4 giugno 2012, è stato definito un…

Notizie del mondo

Philip Levine

Notizie del mondo

Collana: Lo Specchio
ISBN: 9788804649779
168 pagine
Prezzo: € 18,00
Formato: 13,5 x 20,5 - Brossura con alette
In vendita da: 21 aprile 2015

Disponibile su: