Metamorfosi

Metamorfosi

Siamo, nella narrazione sinuosa di Ovidio, alla generazione
immediatamente precedente quella della guerra
di Troia. Dominati dal canto di Orfeo che ha perso Euridice,
i Libri X-XII raccontano alcune tra le storie più
belle di tutta l’opera, nella quale si fondono ora epica e
storia mitica del mondo. È Orfeo stesso che si presenta
agli Inferi reclamando la sposa uccisa dal morso di un
serpente e che poi la perde per essersi voltato a guardarla
mentre la conduce fuori dall’Averno. Fugge allora
in luoghi remoti consolandosi col canto e narrando la
storia di Ganimede. Da questa nasce quella di Giacinto,
e poi quella di Pigmalione, che a sua volta fa emergere
quella di Venere e Adone. E quando Orfeo viene
fatto a pezzi dalle Baccanti, subito viene evocato Mida,
e poi Esione, e quindi Peleo e Teti, i genitori di Achille.
Allora prende il via la fondazione di Troia, e il racconto
dell’immane guerra. In mezzo, ecco però la storia delicata
e dolente di Ceice e Alcione: dell’uomo che, per
consultare l’oracolo, s’imbarca, incontra una furibonda
tempesta, annega; e della sposa che – avvisata da Morfeo
nelle vesti del marito – vuole raggiungere il corpo di
lui nel mare e si getta saltando dal molo. Ma il suo non
è un salto umano: «Volava, / e percuotendo l’aria leggera
con le ali appena nate, / sfiorava, uccello infelice, la
cresta dell’onda … Come raggiunse quel corpo muto e
dissanguato, / abbracciando le amate membra con le ali
novelle, / invano diede loro freddi baci col duro becco».
Alcione è divenuta uccello: l’alcione. Immediatamente,
anche Ceice è trasformato in volatile: il cerilo, il maschio
delle alcioni cantato da Alcmane, il martin pescatore.
Potenza dell’amore coniugale, della perpetuazione della
specie, della rinascita. Forza delle Metamorfosi, che
proprio da qui riprenderanno forma ne Il mondo estremo
di Christoph Ransmayr. «In Ovidio», scrive Joseph
D. Reed, «l’indeterminazione crea prospettive multiple,
forse infinite, sulla materia del racconto e frustra i tentativi
di interpretazione. Il significato, per quanto esiste,
emerge da un ritmo ipnotico di ripetizioni e sottili
differenze.» Con velocità senza pari, tutto in esse muta,
s’infittisce, si avvolge nel divenire perenne delle cose.

L'Edizione Nazionale di Luigi Pirandello

Il connubio tra Oscar Mondadori e l'Edizione Nazionale Nella cornice di eventi per celebrare il 150° Anniversario della nascita di…

I libri bruciano a gradi Fahrenheit 451

"Fahrenheit 451" diventa graphic novel Pubblicato nel 1953, Fahrenheit 451 è uno dei più importanti testi di fantascienza distopica del…

Percy Bisshe Shelley: le "Opere poetiche"

Il primo volume nei Meridiani È in libreria il Meridiano delle Opere poetiche di Percy Bisshe Shelley, primo di due…

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

In Oscar Fantastica la trilogia "Broken Earth"

Gli Oscar Mondadori hanno acquisito, in accordo con Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (PNLA), i diritti di pubblicazione per il territorio…

Un libro e un CD per Andrea Pazienza

Trent’anni e non sentirli In occasione del trentennale dalla scomparsa, e a conferma che nonostante tale scomparsa sia ancora artista…

Hemingway e l'esplosione di Bollate

Quell'esplosione, cent'anni fa Il 7 giugno 1918 Un giovanissimo Hemingway, volontario della Croce Rossa, prestò soccorso in occasione dello scoppio…

"Lo sconosciuto": il fumetto nero di Magnus

Ultimo grande fumetto "nero" Ultimo grande fumetto "nero", Lo Sconosciuto è una delle più brillanti intuizioni di Roberto Raviola –…

I “Cento racconti” di Ray Bradbury, “umanista del futuro”

Bradbury, fiore all'occhiello del catalogo Oscar Ray Bradbury, morto a oltre novant’anni il 4 giugno 2012, è stato definito un…

Osho: una vertigine chiamata vita

Autobiografia di un mistico spiritualmente scorretto Chi sei? «Sono semplicemente me stesso; non un profeta, non un messia, non un…

Fruttero&Lucentini: un docufilm su Sky Arte

Fruttero&Lucentini - Basta il nome Venerdì 25 maggio alle 20,20 va in onda su Sky Arte HD il documentario Fruttero&Lucentini…

Goodbye, Philip Roth

Philip Roth 1933-2018 Quella sera lesse qualcosa su la mort de toi, con cui aveva già una certa familiarità, e…

Metamorfosi

Ovidio

Metamorfosi

ISBN: 9788804626930
504 pagine
Prezzo: € 30,00
Formato: 12,5 x 19,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 2 aprile 2013

Disponibile su: