L’umorismo

L’umorismo

Composto nel 1908, L’umorismo getta luce su buona parte della produzione artistica precedente (a cominciare dal Fu Mattia Pascal, al cui protagonista il saggio è dedicato) e di quella successiva di Pirandello, che in queste pagine distingue la categoria dell’umorismo dalle altre poetiche del riso, dal comico all’ironico, al satirico. Ciò su cui si basa l’umorismo è infatti il “sentimento del contrario” che sorge nel lettore quando il primitivo “avvertimento del contrario”, grazie alla riflessione, lascia il posto a una reazione più complessa, ambivalente, un’amarezza sospesa tra il riso e il pianto. Scritto ai fini della nomina a professore ordinario, L’umorismo finisce così per essere forse il testo più autobiografico di Pirandello, il tormentato attraversamento dei modelli di una vita.

Libri della stessa collana

Gli Oscar festeggiano i 150 anni dalla nascita di Pirandello

In occasione del 150° anniversario della nascita di Luigi Pirandello (28 giugno 1867), gli Oscar Mondadori ripubblicano il romanzo del…

L’umorismo

Luigi Pirandello

L’umorismo

Collana: Moderni
ISBN: 9788804711360
256 pagine
Prezzo: € 10,00
Formato: Cartaceo
In vendita da: 23 luglio 2019

Disponibile su: