L’importanza di essere onesto

L’importanza di essere onesto

Ultimo lavoro teatrale di Wilde, L?importanza di essere onesto debuttò al St James?s
Theatre di Londra il 14 febbraio 1895, ma nonostante lo strepitoso successo non rimase a
lungo sulle scene a causa di uno scandalo che sconvolse di lì a poco la vita dello scrittore.
La commedia riprese però in seguito il suo cammino trionfale e rimane in assoluto una
delle più rappresentate. Prima di essa Wilde aveva già al suo attivo il buonissimo esito di
tre melodrammi brillanti: Il ventaglio di Lady Windermere (1892), Una donna senza importanza (1893) e Un marito ideale (1895). Ma mentre questi lavori si inserivano nel filone “francese” della commedia, di Sardou, scribe e Dumas figlio, le cui vicende erano ambientate nei salotti della buona società e riguardavano l’onore, il matrimonio, la fedeltà, i natali, L’importanza di essere onesto segna una totale emancipazione da tali moduli. Facendo dei suoi paradossi piacevolmente sovversivi la struttura stessa del dramma, sostituendo all’azione la conversazione, mettendo sullo stesso piano le cose serie e quelle frivole, Wilde non solo sbeffeggia le convenzioni teatrali della società dell?epoca, ma la stessa società che da quelle convenzioni vuol sentirsi rassicurata nei suoi codici comportamentali.

Oscar Wilde

Dublino 1854 - Parigi 1900. Dandy raffinatissimo, discusso re dei salotti mondani e culturali, ha pubblicato commedie, liriche, romanzi, fiabe, saggi. Nel 1895 subì un processo per omosessualità che gli costò il carcere, come racconta nel De profundis.


Commodore 64: Nostalgic Edition

La storia dell’home computer più famoso di sempre Arriva in Italia Commodore 64 – Nostalgic Edition, un testo monumentale che…

"Assassinio sull'Orient Express" dal 30 novembre al cinema

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2017

Osho Festa: la gioia del cambiamento

Hai letto i libri di Osho? ...non fermarti sulla soglia! Dopo la lettura: l'esperienza! Se vuoi passare un Capodanno diverso…

Il Trono di Spade come non l'avete mai visto

Soffiano ancora lontano i “venti dell'inverno”, ma Martin non ci lascia soli: è in libreria una speciale edizione illustrata del…

"Mistero a Crooked House" dal 31 ottobre al cinema

Un giallo alla "Agatha Christie" Pubblicato nel 1949, È un problema era uno dei romanzi preferiti dalla stessa Christie perché affonda…

Ritorna "Il vangelo del coyote"

Una storia nera… per la prima volta a colori Oscar Ink riporta in libreria e fumetteria Il vangelo del coyote,…

Scopri tutti gli eventi OSCAR INK a Lucca Comics & Games 2017

Da mercoledì 1 a domenica 5 novembre si svolgerà nella città toscana il Lucca Comics & Games 2017. Tantissimi gli autori…

Classici: i libri più preziosi, il regalo più amato

Per un mese, dal 27 ottobre al 26 novembre tutti i volumi della collana  I MERIDIANI avranno lo sconto del 25%…

Philip Roth, un classico contemporaneo

Con queste parole, e col passo dello scrittore, Federica Manzon accompagna sul «Piccolo» del 23 ottobre 2017 l’uscita del primo…

A Milano Lino Guanciale per Sandro Penna

Come è forte il rumore dell’alba! Questo è l’incipit di una delle poesie più celebri di Sandro Penna, pubblicata originariamente nella…

L’enigma della Corea del Nord

La questione nordcoreana da circa 70 anni rappresenta uno dei nodi irrisolti delle relazioni internazionali e negli ultimi mesi, in…

L’importanza di essere onesto

Oscar Wilde

L’importanza di essere onesto

ISBN: 9788804531340
192 pagine
Prezzo: € 9,50
Formato: 11,0 x 18,5 - Brossura
In vendita da: 24 febbraio 2004

Disponibile su:

ISBN: 9788852048142
192 pagine
Prezzo: € 1,99
Formato: Ebook
In vendita da: 27 maggio 2014

Disponibile su: