L’importanza di essere onesto

L’importanza di essere onesto

Ultimo lavoro teatrale di Wilde, L’importanza di essere onesto debuttò al St James’s
Theatre di Londra il 14 febbraio 1895, ma nonostante lo strepitoso successo non rimase a
lungo sulle scene a causa di uno scandalo che sconvolse di lì a poco la vita dello scrittore.
La commedia riprese però in seguito il suo cammino trionfale e rimane in assoluto una
delle più rappresentate. Prima di essa Wilde aveva già al suo attivo il buonissimo esito di
tre melodrammi brillanti: Il ventaglio di Lady Windermere (1892), Una donna senza importanza (1893) e Un marito ideale (1895). Ma mentre questi lavori si inserivano nel filone “francese” della commedia, di Sardou, scribe e Dumas figlio, le cui vicende erano ambientate nei salotti della buona società e riguardavano l’onore, il matrimonio, la fedeltà, i natali, L’importanza di essere onesto segna una totale emancipazione da tali moduli. Facendo dei suoi paradossi piacevolmente sovversivi la struttura stessa del dramma, sostituendo all’azione la conversazione, mettendo sullo stesso piano le cose serie e quelle frivole, Wilde non solo sbeffeggia le convenzioni teatrali della società dell’epoca, ma la stessa società che da quelle convenzioni vuol sentirsi rassicurata nei suoi codici comportamentali.

Oscar Wilde

Dublino 1854 - Parigi 1900. Dandy raffinatissimo, discusso re dei salotti mondani e culturali, ha pubblicato commedie, liriche, romanzi, fiabe, saggi. Nel 1895 subì un processo per omosessualità che gli costò il carcere, come racconta nel De profundis.


"Nessuno come noi": dal libro al film

Dal 18 ottobre al cinema Ambientato nella Torino degli anni Ottanta, quando i cappotti avevano le spalline e non esistevano social…

Star Wars Reads: gli eventi nelle librerie

Ottobre: il mese di Star Wars Reads Dal 2012 ogni ottobre si festeggia Star Wars Reads: per tutto il mese si…

Osho: Meditazione e Liberi di Essere

6 e 7 ottobre a Milano Liberi di Essere, è un grande evento di meditazione cittadino nato nel 2007 a…

I giochi dell'eternità di Antonio Moresco

Sotto la punta dell'iceberg Antonio Moresco è oggi in Italia il più importante autore letterario, e un riconosciuto maestro. La…

Arriva Eva Kant, la compagna di Diabolik

Compagna, complice e amante Mondadori Oscar Ink porta in libreria e fumetteria il volume Eva Kant entra in scena –…

Terzo Premio Hugo per N.K. Jemisin

Premio Hugo - Miglior romanzo: "The Stone Sky" The Stone Sky di Nora K. Jemisin ha vinto il premio come…

Osho - Yoga: la via dell'integrazione

I Sutra sullo Yoga di Patanjali resi accessibili alla mente contemporanea A cura di Anand VidehaLo Yoga è un sentiero…

Campagna Oscar Mondadori Estate: -25% per un mese

Per un mese, dal 3 agosto al 2 settembre TUTTO il catalogo Oscar Mondadori scontato del 25% Gli Oscar sono i libri che riescono ad…

Monstress trionfa agli Eisner Awards

Pioggia di premi per la serie fantasy Monstress è stato il fumetto più premiato durante la recente assegnazione degli Eisner…

L'Edizione Nazionale di Luigi Pirandello

Il connubio tra Oscar Mondadori e l'Edizione Nazionale Nella cornice di eventi per celebrare il 150° Anniversario della nascita di…

I libri bruciano a gradi Fahrenheit 451

"Fahrenheit 451" diventa graphic novel Pubblicato nel 1953, Fahrenheit 451 è uno dei più importanti testi di fantascienza distopica del…

L’importanza di essere onesto

Oscar Wilde

L’importanza di essere onesto

ISBN: 9788804531340
192 pagine
Prezzo: € 9,50
Formato: 11,0 x 18,5 - Brossura
In vendita da: 24 febbraio 2004

Disponibile su:

ISBN: 9788852048142
192 pagine
Prezzo: € 1,99
Formato: Ebook
In vendita da: 27 maggio 2014

Disponibile su: