Libretti – Lettere 1835-1900

Libretti – Lettere 1835-1900

Giuseppe Verdi è stato uno dei più grandi uomini di teatro che l’Italia moderna
possa vantare. L’altezza della sua arte, perennemente protesa a “inventare”
la verità drammatica, è messa in particolare rilievo dai nove libretti
e dalla scelta di lettere presenti in questo volume. I primi offrono al lettore
l’occasione di accostarsi a testi celebri e amatissimi, dal Rigoletto di Piave
al Trovatore di Cammarano, e spesso anche dotati di autonomo valore letterario,
come Otello e Falstaff di Arrigo Boito. Le seconde invece illuminano
il lavoro di concezione, stesura e messinscena dei ventisei melodrammi
verdiani, che appare organicamente inserito nel fervore di vita teatrale e sociale
dell’epoca, mentre i complessi e spesso conflittuali rapporti con librettisti,
cantanti, impresari, pubblico, giornalisti, censori ed editori delineano
un ricco fondale nel quale l’orbita privata di Verdi viene quasi assorbita. Ciò
che appare chiaro è come spesso il vero autore dei drammi, a cominciare dal
ruolo di estensore dell’abbozzo delle trame per finire con quello di tirannico
revisore dei versi di pur smaliziati poeti, fosse lo stesso Verdi. Ecco perché
ripercorrerne la carriera attraverso i libretti e le lettere si rivela un insostituibile
strumento per comprendere appieno la personalità artistica e umana
del grande compositore.

The Passage: la serie tv tratta dal romanzo

Dal libro alla serie tv su Fox Se siete pronti a lasciarvi trascinare in un futuro post-apocalittico, non potete perdervi…

Nati altrove: da Giuseppe Ungaretti a Helena Janeczek

6-8 febbraio 2019 - Università La Sapienza Nomadismo culturale, identità e disidentità, lingua dell’esilio, saranno alcuni dei temi del convegno…

Anne Frank: il talento di una scrittrice in erba

Una nuova traduzione delle due stesure del diario di Anne Frank Anne Frank tenne un diario dal giugno 1942 all’agosto…

De André: un libro per sentire di nuovo la sua voce

20 anni senza Faber 20 anni fa ci lasciava Fabrizio De André, forse il più grande cantautore italiano di sempre, diventato…

Pinketts, cantore della Milano nera

12 agosto 1961 - 20 dicembre 2018 La Milano noir surreale e strampalata saluta il suo cantore Andrea G. Pinketts…

Osho ci indica come "Tornare alla Sorgente"

La sorgente interiore La dimensione interiore è un luogo sovraffollato da tutto ciò che neghiamo di noi stessi, ed è…

Luigi Santucci: il testimone della gioia

Il centenario della nascita di Luigi Santucci La figura di Luigi Santucci «scrittore di vocazione e di professione» va prendendo sempre…

"La lucina" di Antonio Moresco diventa film

La Lucina Antonio Moresco, oggi in Italia uno dei più importanti autori letterari, interpreta il ruolo del protagonista del romanzo…

"Nessuno come noi": dal libro al film

Dal 18 ottobre al cinema Ambientato nella Torino degli anni Ottanta, quando i cappotti avevano le spalline e non esistevano social…

Star Wars Reads: gli eventi nelle librerie

Ottobre: il mese di Star Wars Reads Dal 2012 ogni ottobre si festeggia Star Wars Reads: per tutto il mese si…

Osho: Meditazione e Liberi di Essere

6 e 7 ottobre a Milano Liberi di Essere, è un grande evento di meditazione cittadino nato nel 2007 a…

Libretti – Lettere 1835-1900

Giuseppe Verdi

Libretti – Lettere 1835-1900

ISBN: 9788804629443
1056 pagine
Prezzo: € 13,00
Formato: 13,5 x 20,0 - Brossura
In vendita da: 23 aprile 2013

Disponibile su: