Le confessioni

Le confessioni

«Mi accingo ad un’impresa che non ebbe mai esempio e la cui esecuzione non avrà imitatori. Voglio mostrare ai miei simili un uomo in tutta la verità della natura; e quest’uomo sarò io.» Con questo memorabile incipit si aprono Le confessioni di Jean-Jacques Rousseau che, pubblicate postume tra 1781 e 1788, costituiscono un’autobiografia, anzi un «ritratto d’uomo, dipinto esattamente al naturale», ma anche un vivacissimo affresco storico di vita settecentesca e la narrazione di una straordinaria avventura spirituale. Ma non solo: Le confessioni sono un vero e proprio poema, un capolavoro letterario di sconcertante modernità nel quale l’autore si è abbandonato al ricordo e al sentimento, all?incantata rievocazione dell’infanzia e ai torbidi deliri dell’immaginazione, ai capricci della memoria e al pathos del rimpianto, analizzando con anatomica precisione l’inquieto moto di una coscienza alla ricerca di se stessa. Per quanto smarrita e persa nelle maschere che i rapporti sociali le hanno imposto, per quanto accecata dall’immagine di sé che si fabbrica per gli altri e a partire dagli altri, l’anima resta libera di ritornare alle proprie radici, a ciò che le è più intimo e peculiare.

Jean-Jacques Rousseau

Ginevra 1712 - Ermenonville, Piccardia, 1778. Uno dei padri dell'Illuminismo, ha scritto opere di filosofia politica e di pedagogia, tutte di notevole valore letterario, tra cui Giulia o la nuova Eloisa (1761), Il contratto sociale (1762), Emilio o dell'educazione (1762) e Le Confessioni (1782-89).


Altri libri dello stesso autore

The Passage: la serie tv tratta dal romanzo

Dal libro alla serie tv su Fox Se siete pronti a lasciarvi trascinare in un futuro post-apocalittico, non potete perdervi…

Nati altrove: da Giuseppe Ungaretti a Helena Janeczek

6-8 febbraio 2019 - Università La Sapienza Nomadismo culturale, identità e disidentità, lingua dell’esilio, saranno alcuni dei temi del convegno…

Anne Frank: il talento di una scrittrice in erba

Una nuova traduzione delle due stesure del diario di Anne Frank Anne Frank tenne un diario dal giugno 1942 all’agosto…

De André: un libro per sentire di nuovo la sua voce

20 anni senza Faber 20 anni fa ci lasciava Fabrizio De André, forse il più grande cantautore italiano di sempre, diventato…

Pinketts, cantore della Milano nera

12 agosto 1961 - 20 dicembre 2018 La Milano noir surreale e strampalata saluta il suo cantore Andrea G. Pinketts…

Osho ci indica come "Tornare alla Sorgente"

La sorgente interiore La dimensione interiore è un luogo sovraffollato da tutto ciò che neghiamo di noi stessi, ed è…

Luigi Santucci: il testimone della gioia

Il centenario della nascita di Luigi Santucci La figura di Luigi Santucci «scrittore di vocazione e di professione» va prendendo sempre…

"La lucina" di Antonio Moresco diventa film

La Lucina Antonio Moresco, oggi in Italia uno dei più importanti autori letterari, interpreta il ruolo del protagonista del romanzo…

"Nessuno come noi": dal libro al film

Dal 18 ottobre al cinema Ambientato nella Torino degli anni Ottanta, quando i cappotti avevano le spalline e non esistevano social…

Star Wars Reads: gli eventi nelle librerie

Ottobre: il mese di Star Wars Reads Dal 2012 ogni ottobre si festeggia Star Wars Reads: per tutto il mese si…

Osho: Meditazione e Liberi di Essere

6 e 7 ottobre a Milano Liberi di Essere, è un grande evento di meditazione cittadino nato nel 2007 a…

Le confessioni

Jean-Jacques Rousseau

Le confessioni

ISBN: 9788804639152
816 pagine
Prezzo: € 11,00
Formato: 11,0 x 18,5 - Brossura
In vendita da: 4 marzo 2014

Disponibile su: