L’attentatrice

L’attentatrice

Il dottor Amin Jaafari, cittadino israeliano di origine
araba, lavora come chirurgo in un ospedale di Tel Aviv.
Il giorno in cui un kamikaze si fa esplodere in un ristorante
nel centro della città, Amin soccorre freneticamente
per lunghe ore i feriti che arrivano al pronto
soccorso. Ma questa orribile giornata di morte e distruzione
inaspettatamente prende per lui una piega molto
personale quando scopre che la terrorista kamikaze
è sua moglie Sihem. Sospeso tra disperazione e bisogno
di capire, comincia una sua personale e dolorosa
investigazione alla ricerca della verità e delle ragioni
che possono aver spinto una donna affascinante, intelligente,
moderna, a diventare un mostro.
Dalla terrificante scena iniziale dell’attentato fino all’epilogo
disperato e dolente, L’attentatrice è un libro
implacabile, capace di dipingere con lucidità e commozione,
senza chiavi di lettura ideologiche preconfezionate,
l’universo più misterioso e agghiacciante:
l’orrore quotidiano del mondo di oggi.

Yasmina Khadra

Yasmina Khadra, pseudonimo di Mohamed Moulessehoul, (Algeria, 1956), reclutato alla scuola dei cadetti a nove anni, è stato ufficiale dell'esercito algerino. Dopo aver suscitato la disapprovazione dei suoi superiori con i suoi primi libri, ha continuato usando come pseudonimo il nome della moglie, con il quale ha pubblicato in Francia alcuni romanzi di successo, poi tradotti in diversi paesi. In Italia si è conquistato un pubblico grazie a due noir, Morituri e Doppio bianco, editi da e/o. In seguito sono usciti Cosa sognano i lupi? (Feltrinelli), e poi con Mondadori Le rondini di Kabul (2003), La parte del morto (2005), L'attentatrice (2006), Le sirene di Baghdad (2007) e Quel che il giorno deve alla notte (2009). Nel 1999 ha lasciato l'esercito svelando così la sua vera identità. Attualmente vive in Francia.


Libri della stessa collana

The Passage: la serie tv tratta dal romanzo

Dal libro alla serie tv su Fox Se siete pronti a lasciarvi trascinare in un futuro post-apocalittico, non potete perdervi…

Nati altrove: da Giuseppe Ungaretti a Helena Janeczek

6-8 febbraio 2019 - Università La Sapienza Nomadismo culturale, identità e disidentità, lingua dell’esilio, saranno alcuni dei temi del convegno…

Anne Frank: il talento di una scrittrice in erba

Una nuova traduzione delle due stesure del diario di Anne Frank Anne Frank tenne un diario dal giugno 1942 all’agosto…

De André: un libro per sentire di nuovo la sua voce

20 anni senza Faber 20 anni fa ci lasciava Fabrizio De André, forse il più grande cantautore italiano di sempre, diventato…

Pinketts, cantore della Milano nera

12 agosto 1961 - 20 dicembre 2018 La Milano noir surreale e strampalata saluta il suo cantore Andrea G. Pinketts…

Osho ci indica come "Tornare alla Sorgente"

La sorgente interiore La dimensione interiore è un luogo sovraffollato da tutto ciò che neghiamo di noi stessi, ed è…

Luigi Santucci: il testimone della gioia

Il centenario della nascita di Luigi Santucci La figura di Luigi Santucci «scrittore di vocazione e di professione» va prendendo sempre…

"La lucina" di Antonio Moresco diventa film

La Lucina Antonio Moresco, oggi in Italia uno dei più importanti autori letterari, interpreta il ruolo del protagonista del romanzo…

"Nessuno come noi": dal libro al film

Dal 18 ottobre al cinema Ambientato nella Torino degli anni Ottanta, quando i cappotti avevano le spalline e non esistevano social…

Star Wars Reads: gli eventi nelle librerie

Ottobre: il mese di Star Wars Reads Dal 2012 ogni ottobre si festeggia Star Wars Reads: per tutto il mese si…

Osho: Meditazione e Liberi di Essere

6 e 7 ottobre a Milano Liberi di Essere, è un grande evento di meditazione cittadino nato nel 2007 a…

L’attentatrice

Yasmina Khadra

L’attentatrice

Collana: P. B. O.
ISBN: 9788804572053
238 pagine
Prezzo: € 9,50
Formato: 12,7 x 18,0 - Brossura con alette
In vendita da: 23 ottobre 2007

Disponibile su: