L’arte della fuga

L’arte della fuga

Uscito nel 1968 e quindi, in un’edizione
rivista dall’autore che qui si presenta,
nel 1990, L’arte della fuga evoca
fin dal titolo “una partitura musicale,
fatta di variazioni intorno a un tema,
e l’immagine della fuga in senso
letterale”, come scrisse lo stesso
Pontiggia. In queste pagine il lettore
incontra “fughe, inseguimenti, delitti,
insomma il meccanismo e i fatti
di un giallo: però ignora non solo chi
è l’assassino, ma chi è la vittima”.
Opera sperimentale, ma di uno
sperimentalismo mai gratuito,
che non sacrifica il gusto del narrare,
libro prismatico e polifonico, L’arte
della fuga
è un canovaccio dei romanzi
possibili, nel quale i topoi del genere
poliziesco si caricano di significati
allusivi. Un prontuario di trame,
da godersi tutto d’un fiato, come per
il più classico “giallo”, o da assaggiare
qua e là, scoprendo nei frammenti
di prosa e poesia che lo compongono,
nell’alternanza e nella variazione
dei toni, un’investigazione che
si fa interrogativo sulla sostanza
stessa dell’essere umani.

Giuseppe Pontiggia

Giuseppe Pontiggia (Como 1934 - Milano 2003), milanese d'adozione, ha preso parte fin dalla fondazione nel 1956 alla redazione del «Verri» che pubblica, nel 1959, La morte in banca, insieme a cinque racconti. Dopo L'arte della fuga (1968) si afferma come romanziere con Il giocatore invisibile (1978) e Il raggio d'ombra (1983). A raccolte di saggi di brillante scrittura, Il giardino delle Esperidi (1984), Le sabbie immobili (1991), L'isola volante (1996), I contemporanei del futuro (1998) e Prima persona (2002), alterna grandi successi nella narrativa: La grande sera (1989, premio Strega), Vite di uomini non illustri (1993, premio SuperFlaiano), Nati due volte (2000, premio Campiello e Pen Club). Le sue opere principali, tradotte nei più importanti paesi, sono nella collezione Oscar.


Sergio Castellitto è Rocco Chinnici

Il 23 gennaio in onda su Rai 1 il film tratto dal libro Rocco Chinnici era un uomo normale, perbene,…

Un concerto per Sandro Penna

Off Off Theatre di Roma dal 23 al 28 gennaio Concerto per Sandro Penna: Elio Pecora e Pino Strabioli, in…

Le Sorelle Materassi al Teatro Parenti

Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati sono le "Sorelle Materassi" Dal 9 al 21 gennaio 2018 al Teatro Franco…

Alfonso Font e il futuro imperfetto

Il classico della fantascienza spagnola a fumetti in una nuova edizione Arriva in libreria e fumetteria I Racconti di un…

Il commissario Spada, in edizione integrale

Ritorna il fumetto degli anni '70, il ritratto di un'epoca e non solo Ritorna per la prima volta in edizione…

I moniti all'Europa di Thomas Mann

Scelti e pubblicati da Mondadori nel 1947, a cura della grande germanista e traduttrice Lavinia Mazzucchetti, i testi etici e…

Commodore 64: Nostalgic Edition

La storia dell’home computer più famoso di sempre Arriva in Italia Commodore 64 – Nostalgic Edition, un testo monumentale che…

"Assassinio sull'Orient Express" dal 30 novembre al cinema

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2017

Osho Festa: la gioia del cambiamento

Hai letto i libri di Osho? ...non fermarti sulla soglia! Dopo la lettura: l'esperienza! Se vuoi passare un Capodanno diverso…

Il Trono di Spade come non l'avete mai visto

Soffiano ancora lontano i “venti dell'inverno”, ma Martin non ci lascia soli: è in libreria una speciale edizione illustrata del…

"Mistero a Crooked House" dal 31 ottobre al cinema

Un giallo alla "Agatha Christie" Pubblicato nel 1949, È un problema era uno dei romanzi preferiti dalla stessa Christie perché affonda…

Ritorna "Il vangelo del coyote"

Una storia nera… per la prima volta a colori Oscar Ink riporta in libreria e fumetteria Il vangelo del coyote,…

L’arte della fuga

Giuseppe Pontiggia

L’arte della fuga

ISBN: 9788804631248
182 pagine
Prezzo: € 9,50
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 11 giugno 2013

Disponibile su:

ISBN: 9788852039836
182 pagine
Prezzo: € 6,99
Formato: Ebook
In vendita da: 11 giugno 2013

Disponibile su: