La stanza del Vescovo

La stanza del Vescovo

Estate 1946. La guerra è appena
terminata e sulle rive del Lago
Maggiore si torna faticosamente
a vivere. Il protagonista di questo
maturo e sapido romanzo di Piero
Chiara è un giovane sui trent’anni che
solca le acque del lago per diporto;
gettata l’ancora nel porticciolo di
Oggebbio, viene invitato a Villa Cleofe
dall’enigmatico dottor Orimbelli, che
lì vive con la moglie, acida e molto
più anziana di lui, e la bella cognata
Matilde, vedova. Il giovane si sente
nel contempo attratto e respinto
dal mistero che si respira nelle
stanze di quella villa, ma finisce
con l’accettare l’ospitalità di Orimbelli.
Giorno dopo giorno l’amicizia tra i due
si consolida, anche perché entrambi
non tardano a riconoscersi come
accaniti dongiovanni. Un tragico
avvenimento viene però a turbare
il clima tranquillo della villa, e quello
che fino a quel momento è stato
un fine ritratto della vita di provincia
assume all’improvviso i contorni
del “giallo”. Cos’è avvenuto veramente
nella darsena? Chi era l’uomo in bicicletta
intravisto sulla strada del lungolago?

Piero Chiara

Piero Chiara (Luino 1913 - Varese 1986) è stato uno degli scrittori più vivaci del dopoguerra. Saggista e critico letterario, esordì come narratore nel 1962 con Il piatto piange, cui fece seguito una serie ininterrotta di successi tra i quali I giovedì della signora Giulia (1970), La stanza del Vescovo (1976), Il cappotto di astrakan (1978), Una spina nel cuore (1979), tutti pubblicati, unitamente alle altre opere principali, negli Oscar Mondadori.


Osho: una vertigine chiamata vita

Autobiografia di un mistico spiritualmente scorretto Chi sei? «Sono semplicemente me stesso; non un profeta, non un messia, non un…

Fruttero&Lucentini: un docufilm su Sky Arte

Fruttero&Lucentini - Basta il nome Venerdì 25 maggio alle 20,20 va in onda su Sky Arte HD il documentario Fruttero&Lucentini…

Goodbye, Philip Roth

Philip Roth 1933-2018 Quella sera lesse qualcosa su la mort de toi, con cui aveva già una certa familiarità, e…

Follett: i 40 anni de "La cruna dell'ago"

Il primo bestseller di Ken Follett compie 40 anni «Avevo ventisette anni quando scrissi "La cruna dell’Ago". Se lo rileggo…

Tom Wolfe, lo scrittore delle vanità

Tom Wolfe (1931-2018) L'inventore della locuzione "radical chic" - che tanta fortuna ha avuto anche in Italia -, Tom Wolfe,…

Oscar Ink agli Eisner Award - Nomination

13 nomination per titoli e autori Oscar Ink Sono state di recente annunciate le nomination per i premi Eisner 2018,…

Una nuova versione dell'Iliade di Omero

Dopo l'Odissea e l'Eneide, anche l'Iliade entra negli Oscar Classici Sarà sempre Odissea s’intitolava il pezzo con cui Italo Calvino…

Omaggio a Luigi Malerba, uomo di scrittura e di cinema

8 maggio 2008 - 8 maggio 2018: 10 anni dalla morte di Luigi Malerba Sull’orlo del cratere è il progetto…

Mondadori e Star Wars in tutte le librerie italiane

Star Wars™ e Mondadori Dal 22 maggio 2018 uno dei più fecondi e longevi miti dell’immaginario approda nel catalogo del…

Escobar - il fascino del male al cinema

Due premi Oscar in un film su Pablo Escobar Se avete amato la serie su Netflix Narcos (dove El Patrón…

I 90 anni di un Maestro di poesia: Giancarlo Majorino

Majorino e la gioia di vivere Giancarlo Majorino © www.patrialetteratura.com Sabato 7 aprile Giancarlo Majorino ha compiuto novant’anni. Amici e…

Femmes Magnifiques: un'antologia a fumetti

50 donne magnifiche che hanno cambiato il mondo Hanno cambiato il mondo attraverso il lavoro, l’arte, la scienza, l’impegno politico,…

La stanza del Vescovo

Piero Chiara

La stanza del Vescovo

ISBN: 9788804485780
168 pagine
Prezzo: € 9,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 31 luglio 2000

Disponibile su: