La passione dell’etica. Scritti 1963-2012

La passione dell’etica. Scritti 1963-2012

La molteplicità di generi e stili è una particolarità dell’opera di Scalfari, capace tanto di pronunciarsi a caldo sulle vicende dell’attualità quanto di scavare in profondità con gli strumenti concettuali della filosofia. Per offrire una visione complessiva di questa attività così ricca e sfaccettata, il Meridiano è suddiviso in due sezioni: la prima contiene una selezione dei più importanti testi giornalistici su temi economico-politici dal 1963 – quando Scalfari divenne direttore dell'”Espresso” – al 2012, disposti in ordine cronologico; la seconda comprende i libri degli ultimi vent’anni, che mettono in evidenza il costante impegno intellettuale nella elaborazione di un’interpretazione dell’essere umano in chiave esistenzialista e che sono fondamentali per comprendere la tempra morale di Scalfari e la sua passione per l’etica: Incontro con io, Alla ricerca della morale perduta, La ruga sulla fronte, L’uomo che non credeva in Dio, Per l’alto mare aperto, Scuote l’anima mia Eros. Il Meridiano è arricchito da un inedito Racconto autobiografico, redatto dallo stesso Scalfari, e da un importante saggio introduttivo di Alberto Asor Rosa. Notizie sui testi e Bibliografia sono a cura di Angelo Cannatà.

Eugenio Scalfari

Eugenio Scalfari, nato nel 1924, è uno dei maggiori giornalisti italiani. Inizia la sua carriera al "Mondo" con Mario Pannunzio ed Ernesto Rossi, per poi partecipare alla fondazione dell'"Espresso" (1955). Divenutone direttore, si distingue per importanti campagne di stampa tra le quali la denuncia del "piano Solo", le battaglie per la democrazia e i diritti civili e le dure polemiche contro la "razza padrona", che sarà bersaglio anche dell'omonimo celebre libro scritto con Giuseppe Turani. "Nessuno dei grandi giornali, "La Stampa", il "Corriere della Sera", aveva voluto affidare la direzione al migliore dei direttori possibili, Eugenio Scalfari, uno che aveva fatto con Arrigo Benedetti "L'Espresso", il migliore dei settimanali, e inventato il giornalismo economico. E allora Scalfari decise di farselo lui, il giornale da dirigere, e gli diede come nome "la Repubblica", per annunciare che sarebbe stato un giornale politico, protagonista della politica italiana" (Giorgio Bocca). Dopo averla fondata nel 1976, Scalfari dirigerà "la Repubblica " per due decenni, portandola a un grande successo di pubblico e di vendite; in questi anni pubblica Interviste ai potenti e si racconta in La sera andavamo in via Veneto. Dal 1994 a oggi, oltre a proseguire l'attività pubblicistica come "padre nobile" su "la Repubblica", si è dedicato prevalentemente all'attività filosofica e letteraria.


Libri della stessa collana

Game of Thrones: in arrivo l'ultima stagione

Nuova pelle per i Draghi di Game of Thrones Game of Thrones è arrivato all'ultima stagione, ma per tutti i…

Campagna Oscar Mondadori: -25% per un mese

Negli Oscar c'è! Per un mese, dal 22 marzo al 21 aprile TUTTO il catalogo Oscar Mondadori scontato del 25% Gli Oscar sono…

Anne Frank e la condizione della donna

Anne Frank, giovane donna Il 12 giugno 1944 Anne Frank compie 15 anni. Non è più la ragazzina che il 12…

Itaca per sempre di Malerba a teatro

Roma 12-17 marzo 2019 Liberamente tratto dal romanzo Itaca per sempre di Luigi Malerba, l'adattamento teatrale omonimo va in scena a Roma da…

Diabolik sono io: il docu-film al cinema

"Diabolik sono io" 11-12-13 marzo 2019 Il Re del Terrore arriva al cinema con un docu-film: un evento speciale da non perdere,…

The Passage: la serie tv tratta dal romanzo

Dal libro alla serie tv su Fox Se siete pronti a lasciarvi trascinare in un futuro post-apocalittico, non potete perdervi…

Nati altrove: da Giuseppe Ungaretti a Helena Janeczek

6-8 febbraio 2019 - Università La Sapienza Nomadismo culturale, identità e disidentità, lingua dell’esilio, saranno alcuni dei temi del convegno…

Anne Frank: il talento di una scrittrice in erba

Una nuova traduzione delle due stesure del diario di Anne Frank Anne Frank tenne un diario dal giugno 1942 all’agosto…

De André: un libro per sentire di nuovo la sua voce

20 anni senza Faber 20 anni fa ci lasciava Fabrizio De André, forse il più grande cantautore italiano di sempre, diventato…

Pinketts, cantore della Milano nera

12 agosto 1961 - 20 dicembre 2018 La Milano noir surreale e strampalata saluta il suo cantore Andrea G. Pinketts…

Osho ci indica come "Tornare alla Sorgente"

La sorgente interiore La dimensione interiore è un luogo sovraffollato da tutto ciò che neghiamo di noi stessi, ed è…

Luigi Santucci: il testimone della gioia

Il centenario della nascita di Luigi Santucci La figura di Luigi Santucci «scrittore di vocazione e di professione» va prendendo sempre…

La passione dell’etica. Scritti 1963-2012

Eugenio Scalfari

La passione dell’etica. Scritti 1963-2012

Collana: I Meridiani
ISBN: 9788804613985
1984 pagine
Prezzo: € 80,00
Formato: 10,2 x 16,8 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 18 settembre 2012

Disponibile su: