La morte come spettacolo

La morte come spettacolo

Da qualche anno a questa parte veniamo costantemente
bombardati da immagini di violenza estrema,
soprattutto attraverso Internet che ne permette una
diffusione rapidissima e planetaria: percosse, abusi,
torture, esecuzioni filmati in diretta da dilettanti privi
di qualunque coscienza critica e direttamente immessi
nella Rete. Qual è il confine tra diritto all’informazione
e morbosità? Dopo la TV reality, siamo entrati
nell’era dell’horror reality? Perché queste immagini
sono così diffuse e incontrano tanto interesse in tutto
l?Occidente? Quale visione dell’uomo esprimono? Cosa
ci raccontano sui loro autori, su noi stessi, sull’evoluzione
sociale? Michela Marzano risponde a tali interrogativi,
indagando l’effetto di queste immagini di
inaudita crudità che emergono da un sottofondo di
odio verso se stessi e verso gli altri. Il loro drammatico
effetto, ci dice, è che finiscono per neutralizzare
ogni sentimento di umanità e portare una barbarie di
nuovo tipo: l’indifferenza.

Michela Marzano

Michela Marzano (Roma, 1970), (Roma 1970), dopo aver studiato alla Scuola Normale Superiore di Pisa e avervi conseguito un dottorato di ricerca in filosofia, è diventata professore ordinario e Direttore del Dipartimento di Scienze Sociali (SHS - Sorbona) all'Università Paris Descartes. Autrice di numerosi saggi e articoli di filosofia morale e politica, ha curato il Dictionnaire du corps (2007) e il Dictionnaire de la violence (2011). Fra i suoi libri, alcuni dei quali tradotti in diversi paesi: Penser le corps (2002), La fidélité ou l'amour à vif (2005), Je consens, donc je suis... (2006), La mort spectacle (2007), L'éthique appliquée (2008), Visage de la peur (2009) e Le contrat de défiance (2010). Con Mondadori ha pubblicato Estensione del dominio della manipolazione (2009), Sii bella e stai zitta (2010), Volevo essere una farfalla (2011), La fine del desiderio (2012) e Avere fiducia (2012). Dirige una collana di saggi filosofici per le Edizioni PUF e collabora alla «Repubblica».


Libri della stessa collana

George Orwell e "Noi" di Zamjatin

Mi interessano i libri di questo tipo. Prendo appunti. Prima o poi potrei scriverne uno anch’io Scrive così George Orwell…

"Quello che non so di lei", dal 1 marzo al cinema

Il primo marzo arriva nelle sale italiane (01 Distribution), il nuovo film di Roman Polansky Quello che non so di…

Terramare: dove la magia non muore

La saga fantasy di Ursula K. Le Guin Era da un po’ che progettavamo di dare alle stampe la saga…

"La terza rivoluzione industriale" di Rifkin diventa film

VICE Media annuncia la distribuzione globale di The Third Industrial Revolution: A Radical New Sharing Economy Il film sarà trasmesso…

Sergio Castellitto è Rocco Chinnici

Il 23 gennaio in onda su Rai 1 il film tratto dal libro Rocco Chinnici era un uomo normale, perbene,…

Un concerto per Sandro Penna

Off Off Theatre di Roma dal 23 al 28 gennaio Concerto per Sandro Penna: Elio Pecora e Pino Strabioli, in…

Le Sorelle Materassi al Teatro Parenti

Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati sono le "Sorelle Materassi" Dal 9 al 21 gennaio 2018 al Teatro Franco…

Alfonso Font e il futuro imperfetto

Il classico della fantascienza spagnola a fumetti in una nuova edizione Arriva in libreria e fumetteria I Racconti di un…

Il commissario Spada, in edizione integrale

Ritorna il fumetto degli anni '70, il ritratto di un'epoca e non solo Ritorna per la prima volta in edizione…

I moniti all'Europa di Thomas Mann

Scelti e pubblicati da Mondadori nel 1947, a cura della grande germanista e traduttrice Lavinia Mazzucchetti, i testi etici e…

Commodore 64: Nostalgic Edition

La storia dell’home computer più famoso di sempre Arriva in Italia Commodore 64 – Nostalgic Edition, un testo monumentale che…

La morte come spettacolo

Michela Marzano

La morte come spettacolo

Collana: P. B. O.
ISBN: 9788804630371
84 pagine
Prezzo: € 10,00
Formato: 12,7 x 18,0 - Brossura con alette
In vendita da: 19 novembre 2013

Disponibile su: