La guerra di un soldato in Cecenia

La guerra di un soldato in Cecenia

Arkadij Babčenko ha vissuto la devastante esperienza della guerra in Cecenia una prima volta a partire dall’estate del 1996, come soldato semplice, e quattro anni dopo, tornandoci da volontario. In questo libro sulfureo e disperato, emozionante e terribilmente onesto, l’autore racconta il suo viaggio dall’innocenza all’esperienza, dalla vita alla morte. Per giungere fino a quella assurda situazione di esistenza sospesa, tipica del soldato rientrato in patria che fatica a dare un senso alle sue giornate lontano dal conflitto. Nel solco della grande tradizione di opere come Comma 22 di Heller e Addio alle armi di Hemingway, le parole di Babčenko mostrano cosa sia, oggi, la guerra: una brutale palude di aberrazione e orrore dentro la quale è destinata a sprofondare qualsiasi forma di umanità.

Arkadij Babchenko

Arkadij Babcenko (18 marzo 1977, Mosca), giornalista, lavora come corrispondente speciale per "Novaja Gazeta", il giornale di opposizione che vantava la firma di Anna Politkovskaja. Dopo la prima esperienza in Cecenia nel 1996, all'età di diciannove anni, vi è tornato nel 1999-2000 come soldato a contratto. Laureato in giurisprudenza all'Università di Mosca, Babcenko ha rimesso piede in Cecenia in veste di giornalista a partire dal 2002. È stato corrispondente di guerra per diverse testate. Ha realizzato e diretto il progetto "Isskustvo Vojny - Art of war", una rivista bimestrale che promuove la scrittura come metodo per la riabilitazione psicologica di veterani e civili di qualunque nazionalità e qualunque guerra. Questo libro, ora tradotto in numerose lingue, gli è valso il premio speciale "Per il coraggio in letteratura" di "Debjut" nel 2001 e quelli della rivista letteraria "Novyj Mir" nel 2006 e nel 2008.


Libri della stessa collana

The Passage: la serie tv tratta dal romanzo

Dal libro alla serie tv su Fox Se siete pronti a lasciarvi trascinare in un futuro post-apocalittico, non potete perdervi…

Nati altrove: da Giuseppe Ungaretti a Helena Janeczek

6-8 febbraio 2019 - Università La Sapienza Nomadismo culturale, identità e disidentità, lingua dell’esilio, saranno alcuni dei temi del convegno…

Anne Frank: il talento di una scrittrice in erba

Una nuova traduzione delle due stesure del diario di Anne Frank Anne Frank tenne un diario dal giugno 1942 all’agosto…

De André: un libro per sentire di nuovo la sua voce

20 anni senza Faber 20 anni fa ci lasciava Fabrizio De André, forse il più grande cantautore italiano di sempre, diventato…

Pinketts, cantore della Milano nera

12 agosto 1961 - 20 dicembre 2018 La Milano noir surreale e strampalata saluta il suo cantore Andrea G. Pinketts…

Osho ci indica come "Tornare alla Sorgente"

La sorgente interiore La dimensione interiore è un luogo sovraffollato da tutto ciò che neghiamo di noi stessi, ed è…

Luigi Santucci: il testimone della gioia

Il centenario della nascita di Luigi Santucci La figura di Luigi Santucci «scrittore di vocazione e di professione» va prendendo sempre…

"La lucina" di Antonio Moresco diventa film

La Lucina Antonio Moresco, oggi in Italia uno dei più importanti autori letterari, interpreta il ruolo del protagonista del romanzo…

"Nessuno come noi": dal libro al film

Dal 18 ottobre al cinema Ambientato nella Torino degli anni Ottanta, quando i cappotti avevano le spalline e non esistevano social…

Star Wars Reads: gli eventi nelle librerie

Ottobre: il mese di Star Wars Reads Dal 2012 ogni ottobre si festeggia Star Wars Reads: per tutto il mese si…

Osho: Meditazione e Liberi di Essere

6 e 7 ottobre a Milano Liberi di Essere, è un grande evento di meditazione cittadino nato nel 2007 a…

La guerra di un soldato in Cecenia

Arkadij Babchenko

La guerra di un soldato in Cecenia

Collana: Storia
ISBN: 9788804707394
408 pagine
Prezzo: € 15,50
Formato: Cartaceo
In vendita da: 5 febbraio 2019

Disponibile su:

Collana: Storia
ISBN: 9788852018282
408 pagine
Prezzo: € 6,99
Formato: Ebook
In vendita da: 5 aprile 2011

Disponibile su: