La figlia del tempo

La figlia del tempo

La figlia del tempo (1951), l’ultimo libro di
Josephine Tey, è probabilmente il romanzo più famoso della serie di Alan Grant.
Definito da un noto critico “non soltanto una delle più grandi detective story
dell’anno, ma di tutta la storia del romanzo giallo”, è uno dei primi esempi di
“armchair mystery”, il “giallo in poltrona”: l’investigatore, impossibilitato a
muoversi, deve indagare rimanendo chiuso nella propria stanza, e dunque basandosi
sulle prove che gli forniscono i colleghi. Alan Grant è confinato in un letto
d’ospedale con una gamba rotta, quando una stampa di Riccardo III regalatagli
da un’amica cattura la sua attenzione. Il re è passato alla storia per aver fatto rinchiudere
nella Torre di Londra, e successivamente assassinare, i due giovani nipoti.
Ma il nostro investigatore, osservando il volto e l’espressione di Riccardo III,
non riesce a convincersi che si tratti di uno spietato assassino. Esaminando documenti
e resoconti storici reperiti da un ricercatore americano, Alan Grant arriva
alla conclusione che il crimine imputato a Riccardo III non è che una montatura
orchestrata dai Tudor. Le indagini lo porteranno ad altre interessanti conclusioni
sui grandi miti della Storia e su come gli uomini di potere riescano a imporre la
propria versione dei fatti. La figlia del tempo è un giallo unico nel suo genere, e occuperà
sempre un posto speciale tra le detective story.”
P.D. James

Josephine Tey

Josephine Tey, scozzese, nata Elizabeth Mackintosh (Inverness 1896 - Londra 1952), scrisse otto detective novel che per la qualità letteraria le conquistarono molti ammiratori, anche illustri come Stephen King. Affascinata dal mascheramento e dalle molteplici identità, firmò pièce teatrali con lo pseudonimo maschile di Gordon Daviot. «Un personaggio eccentrico» la definì il grande attore e amico John Gielgud «orgogliosa senza essere arrogante, e caparbia ma senza presunzione.» Ha lasciato la sua eredità al National Trust for Places of Historic Interest or Natural Beauty.


Percy Bisshe Shelley: le "Opere poetiche"

Il primo volume nei Meridiani È in libreria il Meridiano delle Opere poetiche di Percy Bisshe Shelley, primo di due…

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

In Oscar Fantastica la trilogia "Broken Earth"

Gli Oscar Mondadori hanno acquisito, in accordo con Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (PNLA), i diritti di pubblicazione per il territorio…

Un libro e un CD per Andrea Pazienza

Trent’anni e non sentirli In occasione del trentennale dalla scomparsa, e a conferma che nonostante tale scomparsa sia ancora artista…

Hemingway e l'esplosione di Bollate

Quell'esplosione, cent'anni fa Il 7 giugno 1918 Un giovanissimo Hemingway, volontario della Croce Rossa, prestò soccorso in occasione dello scoppio…

"Lo sconosciuto": il fumetto nero di Magnus

Ultimo grande fumetto "nero" Ultimo grande fumetto "nero", Lo Sconosciuto è una delle più brillanti intuizioni di Roberto Raviola –…

I “Cento racconti” di Ray Bradbury, “umanista del futuro”

Bradbury, fiore all'occhiello del catalogo Oscar Ray Bradbury, morto a oltre novant’anni il 4 giugno 2012, è stato definito un…

Osho: una vertigine chiamata vita

Autobiografia di un mistico spiritualmente scorretto Chi sei? «Sono semplicemente me stesso; non un profeta, non un messia, non un…

Fruttero&Lucentini: un docufilm su Sky Arte

Fruttero&Lucentini - Basta il nome Venerdì 25 maggio alle 20,20 va in onda su Sky Arte HD il documentario Fruttero&Lucentini…

Goodbye, Philip Roth

Philip Roth 1933-2018 Quella sera lesse qualcosa su la mort de toi, con cui aveva già una certa familiarità, e…

Follett: i 40 anni de "La cruna dell'ago"

Il primo bestseller di Ken Follett compie 40 anni «Avevo ventisette anni quando scrissi "La cruna dell’Ago". Se lo rileggo…

Tom Wolfe, lo scrittore delle vanità

Tom Wolfe (1931-2018) L'inventore della locuzione "radical chic" - che tanta fortuna ha avuto anche in Italia -, Tom Wolfe,…

La figlia del tempo

Josephine Tey

La figlia del tempo

ISBN: 9788804618942
196 pagine
Prezzo: € 10,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 15 maggio 2012

Disponibile su:

ISBN: 9788852025600
196 pagine
Prezzo: € 7,99
Formato: Ebook
In vendita da: 15 maggio 2012

Disponibile su: