Il turno

Il turno

Un padre previdente, don Ravì; una figlia senza dote; e un potenziale spasimante, brillante ma povero. Nasce, così, un’oculata pianificazione alle successioni nel ruolo coniugale: prima un marito vecchio e ricco e poi, alla sua morte (prevedibilmente prossima), il giovane innamorato. Siamo nella Sicilia ottocentesca dei matrimoni combinati e, apparentemente, in una narrativa di costume regolata da naturalistiche leggi di causa-effetto. Ma ecco irrompere l’imprevisto, il Caso. Così la razionale programmazione paterna sarà scompaginata, sotto lo sguardo ironico di un narratore che, al suo secondo romanzo, ha già pienamente acquisito quel gusto del sovvertimento e del caos che si ritroverà in tutte le sue opere successive.

Libri della stessa collana

Gli Oscar festeggiano i 150 anni dalla nascita di Pirandello

In occasione del 150° anniversario della nascita di Luigi Pirandello (28 giugno 1867), gli Oscar Mondadori ripubblicano il romanzo del…

Il turno

Luigi Pirandello

Il turno

Collana: Moderni
ISBN: 9788804679103
140 pagine
Prezzo: € 10,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 30 maggio 2017

Disponibile su: