Il tempo di una canzone

Il tempo di una canzone

Washington DC, giorno di Pasqua del 1939. David Strom,
fisico ebreo tedesco emigrato di recente negli Stati Uniti,
e Delia Daley, cantante di colore, si incontrano allo storico
concerto che Marion Anderson tiene fuori dal Lincoln Memorial
alla presenza di 75.000 persone, dopo essersi vista
rifiutare la Constitutional Hall per motivi razziali. I due si innamorano
di un amore destinato a scuotere le fondamenta
stesse della civiltà americana e a segnare tragicamente non
solo le loro vite, ma anche quelle dei loro tre figli. Mentre
Jonah, Joey e Ruth crescono in un mondo troppo immaturo
per capire il loro dramma, l’umanità e l’intelligenza, a David
e a Delia capiterà spesso di sentire il soffio della Storia, più
bruciante per chi come loro ha deciso coscientemente di
deviarne il cammino: dalla Seconda guerra mondiale alle
rivolte razziali di Harlem e Philadelphia, dall’assassinio di
Kennedy e di Martin Luther King agli scontri razziali di Los
Angeles del 2000.

Richard Powers

Richard Powers (Evanston, Illinois, 1957) ha pubblicato il suo primo romanzo, Tre contadini che vanno a ballare, nel 1985, dedicandosi quindi alla carriera letteraria e accademica tra Olanda, Regno Unito e Stati Uniti. Vincitore di numerosi premi, in Italia ha pubblicato Il dilemma del prigioniero, Galatea 2.2, Il tempo di una canzone, Il fabbricante di eco e Generosity.


Altri libri dello stesso autore

Libri della stessa collana

Percy Bisshe Shelley: le "Opere poetiche"

Il primo volume nei Meridiani È in libreria il Meridiano delle Opere poetiche di Percy Bisshe Shelley, primo di due…

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

In Oscar Fantastica la trilogia "Broken Earth"

Gli Oscar Mondadori hanno acquisito, in accordo con Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (PNLA), i diritti di pubblicazione per il territorio…

Un libro e un CD per Andrea Pazienza

Trent’anni e non sentirli In occasione del trentennale dalla scomparsa, e a conferma che nonostante tale scomparsa sia ancora artista…

Hemingway e l'esplosione di Bollate

Quell'esplosione, cent'anni fa Il 7 giugno 1918 Un giovanissimo Hemingway, volontario della Croce Rossa, prestò soccorso in occasione dello scoppio…

"Lo sconosciuto": il fumetto nero di Magnus

Ultimo grande fumetto "nero" Ultimo grande fumetto "nero", Lo Sconosciuto è una delle più brillanti intuizioni di Roberto Raviola –…

I “Cento racconti” di Ray Bradbury, “umanista del futuro”

Bradbury, fiore all'occhiello del catalogo Oscar Ray Bradbury, morto a oltre novant’anni il 4 giugno 2012, è stato definito un…

Osho: una vertigine chiamata vita

Autobiografia di un mistico spiritualmente scorretto Chi sei? «Sono semplicemente me stesso; non un profeta, non un messia, non un…

Fruttero&Lucentini: un docufilm su Sky Arte

Fruttero&Lucentini - Basta il nome Venerdì 25 maggio alle 20,20 va in onda su Sky Arte HD il documentario Fruttero&Lucentini…

Goodbye, Philip Roth

Philip Roth 1933-2018 Quella sera lesse qualcosa su la mort de toi, con cui aveva già una certa familiarità, e…

Follett: i 40 anni de "La cruna dell'ago"

Il primo bestseller di Ken Follett compie 40 anni «Avevo ventisette anni quando scrissi "La cruna dell’Ago". Se lo rileggo…

Tom Wolfe, lo scrittore delle vanità

Tom Wolfe (1931-2018) L'inventore della locuzione "radical chic" - che tanta fortuna ha avuto anche in Italia -, Tom Wolfe,…

Il tempo di una canzone

Richard Powers

Il tempo di una canzone

Collana: Contemporanea
ISBN: 9788804595625
854 pagine
Prezzo: € 14,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 26 gennaio 2010

Disponibile su:

Collana: Contemporanea
ISBN: 9788852054914
848 pagine
Prezzo: € 7,99
Formato: Ebook
In vendita da: 7 ottobre 2014

Disponibile su: