Il rapimento di Proserpina

Il rapimento di Proserpina

La fine del IV secolo dell’era cristiana vede, nella penisola italica, profonde
trasformazioni della sensibilità letteraria e religiosa. Nel cuore di
un impero d’Occidente ormai prossimo alla fine, dove convivono gli
idiomi germanici da un lato (lo stesso generale Stilicone, l’uomo allora
più potente, era di origini barbare) e la religione cristiana dall’altro,
Claudiano, nato in terra greca, legge i classici della letteratura latina e
se ne innamora. Decide che farà rivivere l’incanto dei versi di Virgilio e
di Ovidio, e ci lascia, incompiuto, un poemetto mitologico di una grazia
e di una levità artistica senza pari, dedicato a un mito antichissimo,
che ha ispirato poeti e pittori di ogni epoca: canta il rapimento della
bella Proserpina, dea della primavera, preda del signore dei morti. Il
dio dell’Ade, Plutone, non sa resistere al fascino fresco e leggiadro della
ragazza, proprio come il poeta che, destinato a vivere in un mondo
ormai al tramonto, soggiace alla malia dell’età dell’oro della romanità,
regalando ai posteri un poema raffinato ed elusivo: il più degno epilogo
della grande poesia latina.

The Passage: la serie tv tratta dal romanzo

Dal libro alla serie tv su Fox Se siete pronti a lasciarvi trascinare in un futuro post-apocalittico, non potete perdervi…

Nati altrove: da Giuseppe Ungaretti a Helena Janeczek

6-8 febbraio 2019 - Università La Sapienza Nomadismo culturale, identità e disidentità, lingua dell’esilio, saranno alcuni dei temi del convegno…

Anne Frank: il talento di una scrittrice in erba

Una nuova traduzione delle due stesure del diario di Anne Frank Anne Frank tenne un diario dal giugno 1942 all’agosto…

De André: un libro per sentire di nuovo la sua voce

20 anni senza Faber 20 anni fa ci lasciava Fabrizio De André, forse il più grande cantautore italiano di sempre, diventato…

Pinketts, cantore della Milano nera

12 agosto 1961 - 20 dicembre 2018 La Milano noir surreale e strampalata saluta il suo cantore Andrea G. Pinketts…

Osho ci indica come "Tornare alla Sorgente"

La sorgente interiore La dimensione interiore è un luogo sovraffollato da tutto ciò che neghiamo di noi stessi, ed è…

Luigi Santucci: il testimone della gioia

Il centenario della nascita di Luigi Santucci La figura di Luigi Santucci «scrittore di vocazione e di professione» va prendendo sempre…

"La lucina" di Antonio Moresco diventa film

La Lucina Antonio Moresco, oggi in Italia uno dei più importanti autori letterari, interpreta il ruolo del protagonista del romanzo…

"Nessuno come noi": dal libro al film

Dal 18 ottobre al cinema Ambientato nella Torino degli anni Ottanta, quando i cappotti avevano le spalline e non esistevano social…

Star Wars Reads: gli eventi nelle librerie

Ottobre: il mese di Star Wars Reads Dal 2012 ogni ottobre si festeggia Star Wars Reads: per tutto il mese si…

Osho: Meditazione e Liberi di Essere

6 e 7 ottobre a Milano Liberi di Essere, è un grande evento di meditazione cittadino nato nel 2007 a…

Il rapimento di Proserpina

Claudiano

Il rapimento di Proserpina

ISBN: 9788804617495
210 pagine
Prezzo: € 9,50
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 26 febbraio 2013

Disponibile su: