Il gioco

Il gioco

Un capolavoro, che mette al centro della sua narrazione
un oggetto malefico e magico, con personaggi
immortali e di enorme capacità seduttiva, con disegni
e tavole che sprigionano un’incontenibile sensualità.
Il gioco, un caposaldo della letteratura erotica a fumetti
nato per le pagine di “Playman”, è raccolto tutto in
questo unico e imperdibile volume. Per la prima volta
i quattro episodi sono pubblicati insieme e sempre
per la prima volta sono interamente a colori.
Quando arrivò nelle librerie italiane negli anni Ottanta,
Il gioco divenne un vero e proprio caso di costume
nazionale. L’eccezionale qualità artistica del tratto e la
formidabile carica erotica, piena di sensualità eppure
mai volgare, lo resero immediatamente una lettura
popolare e raffinata, oltre che di enorme successo.
Manara diede libero sfogo alla sua creatività, inventando
una storia fresca e trasgressiva in cui la bellissima
Claudia Cristiani si trova preda di raptus sessuali
ed esibizionistici a causa di un misterioso marchingegno
che, una volta azionato, ne scatena le fantasie
erotiche a prescindere dalla sua volontà.
Oltre a essere un’icona del desiderio, la protagonista
rappresenta la classe borghese ricca e socialmente affermata
che Manara si diverte a manipolare, svelandone
i desideri più intimi attraverso repentini cambi
di umore e comportamenti scandalosi. L’intuizione
del telecomando è in realtà una citazione della celebre
pellicola Bella di giorno di Luis Buñuel, a conferma
di quanto Manara sia un artista immerso nel flusso
della produzione culturale del suo tempo e il suo
ruolo qualificante rispetto all’arte del fumetto.
Il successo dell’opera fu così travolgente che spinse
Manara a creare tre episodi successivi – chiamati
semplicemente Il gioco 2, 3 e 4– in cui la medesima
protagonista è una vittima sempre più consenziente
del telecomando del piacere. La critica sociale che
nel primo episodio è concentrata contro la borghesia
si allarga ai disastri ecologici e diventa generalizzata
quando negli episodi successivi si scaglia contro le
sette religiose e le multinazionali.
Manara si avventura anche in territorio onirico, recuperando
lo straordinario personaggio di Miele che
tanto aveva fatto sognare ne Il profumo dell’invisibile,
e facendolo incontrare con la Cristiani in uno scenario
esotico e assolutamente intrigante. Ma sono la
bellezza del disegno e la capacità di ritmo narrativo
che catturano l’attenzione del lettore, facendo di ogni
episodio un evento editoriale.
Questa pubblicazione li raccoglie in modo unitario e
attraverso il colore suggerisce nuove e inedite sfumature
al grande capolavoro dell’erotismo mondiale, la
cui forza vitale resta immutata e inarrivabile.

Milo Manara

Milo Manara (Luson, Bolzano 1945) debutta nel mondo del fumetto nel 1969, dopo essersi dedicato alla pittura e alla scultura. Ha collaborato con Federico Fellini e Hugo Pratt. È il più celebre autore di fumetti erotici, per i quali ha ricevuto numerosi premi.


Libri della stessa collana

Osho - Yoga: la via dell'integrazione

I Sutra sullo Yoga di Patanjali resi accessibili alla mente contemporanea A cura di Anand VidehaLo Yoga è un sentiero…

Campagna Oscar Mondadori Estate: -25% per un mese

Per un mese, dal 3 agosto al 2 settembre TUTTO il catalogo Oscar Mondadori scontato del 25% Gli Oscar sono i libri che riescono ad…

Monstress trionfa agli Eisner Awards

Pioggia di premi per la serie fantasy Monstress è stato il fumetto più premiato durante la recente assegnazione degli Eisner…

L'Edizione Nazionale di Luigi Pirandello

Il connubio tra Oscar Mondadori e l'Edizione Nazionale Nella cornice di eventi per celebrare il 150° Anniversario della nascita di…

I libri bruciano a gradi Fahrenheit 451

"Fahrenheit 451" diventa graphic novel Pubblicato nel 1953, Fahrenheit 451 è uno dei più importanti testi di fantascienza distopica del…

Percy Bisshe Shelley: le "Opere poetiche"

Il primo volume nei Meridiani È in libreria il Meridiano delle Opere poetiche di Percy Bisshe Shelley, primo di due…

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

In Oscar Fantastica la trilogia "Broken Earth"

Gli Oscar Mondadori hanno acquisito, in accordo con Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (PNLA), i diritti di pubblicazione per il territorio…

Un libro e un CD per Andrea Pazienza

Trent’anni e non sentirli In occasione del trentennale dalla scomparsa, e a conferma che nonostante tale scomparsa sia ancora artista…

Hemingway e l'esplosione di Bollate

Quell'esplosione, cent'anni fa Il 7 giugno 1918 Un giovanissimo Hemingway, volontario della Croce Rossa, prestò soccorso in occasione dello scoppio…

"Lo sconosciuto": il fumetto nero di Magnus

Ultimo grande fumetto "nero" Ultimo grande fumetto "nero", Lo Sconosciuto è una delle più brillanti intuizioni di Roberto Raviola –…

I “Cento racconti” di Ray Bradbury, “umanista del futuro”

Bradbury, fiore all'occhiello del catalogo Oscar Ray Bradbury, morto a oltre novant’anni il 4 giugno 2012, è stato definito un…

Il gioco

Milo Manara

Il gioco

Collana: Bestsellers
ISBN: 9788804464761
192 pagine
Prezzo: € 12,00
Formato: 19,5 x 26,0 - Brossura
In vendita da: 20 giugno 2000

Disponibile su: