Il giocatore invisibile

Il giocatore invisibile

Dalle pagine di una rivista di filologia classica un anonimo attacca
un professore all’apice della sua carriera. Il motivo occasionale
è l’etimologia inesatta di una parola, ma le ragioni
profonde di quell’attacco sono invidie, amori, rivalità, gelosie.
Nella ricerca del nemico misterioso crolla la maschera di falsità,
il castello di certezze culturali ed esistenziali del professore,
sfidato in una partita impari con quel “giocatore invisibile”
che rappresenta il destino di ognuno di noi.
Frutto di un’equilibrata costruzione stilistica e di una ricerca
continua sul linguaggio, Il giocatore invisibile fonde i suoi molteplici
significati in una scrittura in cui emergono via via pathos,
ironia e partecipazione. In queste pagine l’autore riesce
a unire felicemente la sua innata disposizione per il raccontare
con un’acutissima sensibilità letteraria, in un continuo dialogo
con i classici antichi e moderni. Accolto nel 1978, alla sua prima
pubblicazione, con un unanime successo di critica e pubblico,
Il giocatore invisibile continua ad apparirci come uno dei
libri più belli di Pontiggia per la sua rara completezza formale.

Giuseppe Pontiggia

Giuseppe Pontiggia (Como 1934 - Milano 2003), milanese d'adozione, ha preso parte fin dalla fondazione nel 1956 alla redazione del «Verri» che pubblica, nel 1959, La morte in banca, insieme a cinque racconti. Dopo L'arte della fuga (1968) si afferma come romanziere con Il giocatore invisibile (1978) e Il raggio d'ombra (1983). A raccolte di saggi di brillante scrittura, Il giardino delle Esperidi (1984), Le sabbie immobili (1991), L'isola volante (1996), I contemporanei del futuro (1998) e Prima persona (2002), alterna grandi successi nella narrativa: La grande sera (1989, premio Strega), Vite di uomini non illustri (1993, premio SuperFlaiano), Nati due volte (2000, premio Campiello e Pen Club). Le sue opere principali, tradotte nei più importanti paesi, sono nella collezione Oscar.


Terramare: dove la magia non muore

La saga fantasy di Ursula K. Le Guin Era da un po’ che progettavamo di dare alle stampe la saga…

"La terza rivoluzione industriale" di Rifkin diventa film

VICE Media annuncia la distribuzione globale di The Third Industrial Revolution: A Radical New Sharing Economy Il film sarà trasmesso…

Sergio Castellitto è Rocco Chinnici

Il 23 gennaio in onda su Rai 1 il film tratto dal libro Rocco Chinnici era un uomo normale, perbene,…

Un concerto per Sandro Penna

Off Off Theatre di Roma dal 23 al 28 gennaio Concerto per Sandro Penna: Elio Pecora e Pino Strabioli, in…

Le Sorelle Materassi al Teatro Parenti

Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati sono le "Sorelle Materassi" Dal 9 al 21 gennaio 2018 al Teatro Franco…

Alfonso Font e il futuro imperfetto

Il classico della fantascienza spagnola a fumetti in una nuova edizione Arriva in libreria e fumetteria I Racconti di un…

Il commissario Spada, in edizione integrale

Ritorna il fumetto degli anni '70, il ritratto di un'epoca e non solo Ritorna per la prima volta in edizione…

I moniti all'Europa di Thomas Mann

Scelti e pubblicati da Mondadori nel 1947, a cura della grande germanista e traduttrice Lavinia Mazzucchetti, i testi etici e…

Commodore 64: Nostalgic Edition

La storia dell’home computer più famoso di sempre Arriva in Italia Commodore 64 – Nostalgic Edition, un testo monumentale che…

"Assassinio sull'Orient Express" dal 30 novembre al cinema

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2017

Osho Festa: la gioia del cambiamento

Hai letto i libri di Osho? ...non fermarti sulla soglia! Dopo la lettura: l'esperienza! Se vuoi passare un Capodanno diverso…

Il giocatore invisibile

Giuseppe Pontiggia

Il giocatore invisibile

ISBN: 9788804567189
210 pagine
Prezzo: € 9,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 20 febbraio 2007

Disponibile su: