I vecchi e i giovani (edizione 1913)

I vecchi e i giovani (edizione 1913)

«Vasto e complesso», il romanzo I Vecchi e i Giovani ha accompagnato il suo autore dal 1893-96 (quando cominciò a idearlo) al 1931 (quando ne curò l’ultima edizione). Dolorosamente anticipatore, narra la delusione storica per il Risorgimento tradito, sommerso dagli scandali bancari e dalla corruzione politica; e contiene un’acre denunzia meridionalistica, contro la gestione colonizzante dell’Unità da parte del Piemonte sabaudo. La redazione del 1913, qui proposta, rappresenta la conclusione del lungo e tormentato processo creativo, prima che gli eventi della Grande Guerra e del fascismo, la diversa temperie culturale e la mutata posizione ideologica dell’autore lo spingessero alla profonda revisione da cui è scaturita l’edizione definitiva.

Libri della stessa collana

Gli Oscar festeggiano i 150 anni dalla nascita di Pirandello

In occasione del 150° anniversario della nascita di Luigi Pirandello (28 giugno 1867), gli Oscar Mondadori ripubblicano il romanzo del…

I vecchi e i giovani (edizione 1913)

Luigi Pirandello

I vecchi e i giovani (edizione 1913)

Collana: Moderni
ISBN: 9788804687054
532 pagine
Prezzo: € 12,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 3 luglio 2018

Disponibile su:

Collana: Moderni
ISBN: 9788852087523
532 pagine
Prezzo: € 2,99
Formato: Ebook
In vendita da: 5 giugno 2018

Disponibile su: