I detti islamici di Gesù

I detti islamici di Gesù

Gesù e un uomo raggiungono la riva di un fiume e si
siedono a mangiare. Consumano due dei tre pani che
hanno. Gesù si alza, va a bere al fiume, torna e, non
trovando la pagnotta, chiede all’altro chi l’abbia presa.
“Non so”, risponde. Ripartiti, Gesù vede una gazzella
con due piccoli, ne chiama a sé uno, lo uccide, ne
arrostisce una parte e ne mangiano. Poi dice al piccolo
di gazzella: “Con il consenso di Dio, alzati!”, e quello
si alza e se ne va. Allora si rivolge all’uomo: “Per Colui
che ti ha mostrato questo prodigio, ti chiedo: chi ha
preso la pagnotta?”; e quello risponde: “Non lo so”.
Giunti a un corso d’acqua, Gesù prende l’uomo per
mano e i due camminano sull’acqua. Gesù domanda:
“Per Colui che ti ha mostrato questo prodigio, ti chiedo:
chi ha preso la pagnotta?”. L’altro risponde di nuovo:
“Non lo so”. Arrivati in un deserto, Gesù prende a
raccogliere della sabbia: “Con il consenso di Dio, diventa
oro”, dice, e così accade. Gesù lo divide in tre parti:
“Un terzo a me, uno a te e uno a chi ha preso la pagnotta
“. Quello replica: “L’ho presa io!”. E Gesù: “Allora
è tutto per te!”.
È una delle tante storie incantevoli che fanno parte del
vero e proprio “vangelo musulmano” contenuto in questo
libro: e prosegue poi verso una conclusione sorprendente.
Ma il Gesù dell’islam è nello stesso tempo
più semplice e più complesso di quanto non emerga da
essa. R)mi, il più grande mistico persiano, scrive: “Il
corpo è simile a Maria: / ognuno ha un Gesù dentro di
sé. / Se sentiremo in noi i dolori, / il nostro Gesù nascerà
“. ‘Ôsa Ibn Maryam, Gesù figlio di Maria, è infatti
uno dei maggiori profeti dell’islam: che, fin dal Corano,
ne tramanda molte parole. Riletture plurisecolari del
Gesù dei Vangeli e degli apocrifi, esse ci restituiscono
un Gesù musulmano, o un Gesù che parla all’islam, e
a noi: “Beato colui che guarda con il cuore, ma il suo
cuore non è in ciò che vede”.
I detti islamici di Gesù – che segue Le parole dimenticate
di Gesù
, in una serie intesa a offrire un quadro completo
delle immagini di Gesù nelle varie tradizioni – è
un libro dal fascino particolare: racconta l’unico caso di
una religione mondiale che sceglie di adottare la figura
centrale di un’altra, finendo per riconoscere questa figura
come costitutiva della propria identità.

Sabino Chialà

Sabino Chialà, monaco della Comunità di Bose e studioso di ebraico e siriaco, si occupa di apocrifi e di storia e letteratura dell'Oriente cristiano, in particolare di tradizione siriaca. Nell'ambito degli apocrifi giudaici, ha pubblicato la traduzione e il commento del Libro delle Parabole di Enoc (1997). In campo siriaco si è dedicato in particolare alle figure di Abramo di Kashkar e di Isacco di Ninive, del quale ha pubblicato Un'umile speranza (1999) e Discorsi ascetici. Terza collezione (2004), e che ha studiato nel volume Dall'ascesi eremitica alla misericordia infinita. Ricerche su Isacco di Ninive e la sua fortuna (2002).


Commodore 64: Nostalgic Edition

La storia dell’home computer più famoso di sempre Arriva in Italia Commodore 64 – Nostalgic Edition, un testo monumentale che…

"Assassinio sull'Orient Express" dal 30 novembre al cinema

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2017

Osho Festa: la gioia del cambiamento

Hai letto i libri di Osho? ...non fermarti sulla soglia! Dopo la lettura: l'esperienza! Se vuoi passare un Capodanno diverso…

Il Trono di Spade come non l'avete mai visto

Soffiano ancora lontano i “venti dell'inverno”, ma Martin non ci lascia soli: è in libreria una speciale edizione illustrata del…

"Mistero a Crooked House" dal 31 ottobre al cinema

Un giallo alla "Agatha Christie" Pubblicato nel 1949, È un problema era uno dei romanzi preferiti dalla stessa Christie perché affonda…

Ritorna "Il vangelo del coyote"

Una storia nera… per la prima volta a colori Oscar Ink riporta in libreria e fumetteria Il vangelo del coyote,…

Scopri tutti gli eventi OSCAR INK a Lucca Comics & Games 2017

Da mercoledì 1 a domenica 5 novembre si svolgerà nella città toscana il Lucca Comics & Games 2017. Tantissimi gli autori…

Classici: i libri più preziosi, il regalo più amato

Per un mese, dal 27 ottobre al 26 novembre tutti i volumi della collana  I MERIDIANI avranno lo sconto del 25%…

Philip Roth, un classico contemporaneo

Con queste parole, e col passo dello scrittore, Federica Manzon accompagna sul «Piccolo» del 23 ottobre 2017 l’uscita del primo…

A Milano Lino Guanciale per Sandro Penna

Come è forte il rumore dell’alba! Questo è l’incipit di una delle poesie più celebri di Sandro Penna, pubblicata originariamente nella…

L’enigma della Corea del Nord

La questione nordcoreana da circa 70 anni rappresenta uno dei nodi irrisolti delle relazioni internazionali e negli ultimi mesi, in…

I detti islamici di Gesù

Sabino Chialà

I detti islamici di Gesù

ISBN: 9788804583462
520 pagine
Prezzo: € 30,00
Formato: 12,5 x 19,5 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 19 maggio 2009

Disponibile su: