Greatest Poems

Greatest Poems

Questo libro, la più recente e aggiornata antologia di un autore che è una vera e propria icona mondiale della poesia dal secondo Novecento a oggi, conferma intatta la sua formidabile vitalità intellettuale, la sua piena apertura di fronte al mondo, e insieme la capacità davvero unica di cogliere e valorizzare poeticamente gli elementi più disparati del reale e offrirceli sulla pagina. Come scrive Leopoldo Carra, «la poesia di Lawrence Ferlinghetti conquista il lettore grazie a molte seduzioni, una delle quali risiede nell’apparente semplicità di certi versi, nella loro disponibilità giocosa, nel loro contatto vivo e ininterrotto con i sentimenti della gente comune». Ma poi precisa, opportunamente, che «il miracolo di questa poesia è l’essere riuscita a pronunciare con la stessa scioltezza numerose allusioni a una complessa tradizione testuale, innanzitutto in lingua inglese». Ciò significa che il grande interprete della beat generation, il poeta che è anche editore – e tra l’altro di Urlo di Ginsberg -, ha innovato sulla consapevole base di un immenso patrimonio culturale, a partire dal quasi coetaneo Dylan Thomas, per comprendere Pound o Yeats, su su fino a Whitman, ma anche a tutta la grande poesia inglese dell’Ottocento. L’insieme è il variegatissimo messaggio (impegno civile, ambientalismo, descrizione del quotidiano, struggente meditazione sui genitori perduti) di un artista che concepisce il mondo, pur nella sofferenza che tutti coinvolge, come un «bellissimo posto / per nascere», un posto dove «il poeta come un acrobata / si arrampica sui versi».

Recensioni

“I love your wide-open poetry.”

Pablo Neruda a Lawrence Ferlinghetti, Cuba 1960,

“A brave man and a brave poet.”

Bob Dylan,

“Lawrence gets you laughing then hits you with the truth.”

Francis Ford Coppola,

“"Greatest Poems" è una raccolta antologica, eppure presenta un'unità e una linea di sviluppo interno che spingono a leggerla come fosse un capitolo nuovo. [...] Ciò che più conferisce a queste poesie la forza di affrontare i grandi temi e scenari politico-sociali è la partenza dal basso, in medias res, cioè da un discorso che si svolge sempre e comunque ad altezza uomo.”

Roberto Galaverni, "La Lettura" 9 settembre 2018,

Lawrence Ferlinghetti

Nato a New York il 24 marzo 1919, madre di origini francesi e sefardite portoghesi, padre nativo di Brescia e morto prima della sua nascita, ha studiato negli Stati Uniti e si è arruolato in Marina durante la Seconda guerra mondiale. Nel 1953 ha fondato a San Francisco la libreria e casa editrice City Lights. Tra i suoi libri più celebri: A Coney Island of the Mind (1958), European Poems & Transitions (1984) e How to Paint Sunlight (2001). È anche pittore.


Libri della stessa collana

Il coraggio di dire 'Adesso basta': la nuova edizione del best seller di Simone Perotti

Adesso basta esce in una nuova edizione con nuova introduzione dell'autore Dieci anni è un intervallo di tempo in cui sta dentro un…

'Jack Frusciante è uscito dal gruppo': 25 anni di un romanzo manifesto

Jack Frusciante è uscito dal gruppo, il primo romanzo di Enrico Brizzi, quest'anno festeggia un compleanno importante: i 25 anni.  Libro icona pubblicato…

'Helter Skelter': il libro-verità sul caso Manson che ha ispirato Tarantino

È la notte di sabato 9 agosto 1969. La casa al numero 10050 di Cielo Drive è immersa nel buio e nel…

'Gideon': annunciato per Oscar Fantastica uno dei romanzi più pirotecnici del momento

The Emperor needs necromancers. The Ninth Necromancer needs a swordswoman. Gideon has a sword, some dirty magazines, and no more…

Le antologie curate da Asimov in una nuova edizione nel 2020

Appassionati di fantascienza a raccolta A partire dal 2020, anno del centenario di Isaac Asimov, approderanno negli Oscar Draghi le…

Negli Oscar c'è: tutti i titoli a -25% dal 2 agosto al 1 settembre

Negli Oscar c'è! Classici e saggi storici, graphic novel e saghe fantasy, gialli e manuali di benessere: se stai cercando…

'Fontamara' di Silone rivive quest'estate in una maratona di lettura

Dopo il grandioso murales di Fontamara, le parole di Ignazio Silone rivivono ad Aielli Le parole degli scrittori a volte devono uscire dai…

Antonio Dikele Distefano: dal libro alla serie su Netflix

Dopo Non ho mai avuto la mia età, Antonio Dikele Distefano approda su Netflix Antonio Dikele Distefano, scrittore italiano di…

'Le ali sotto ai piedi' di Cesare Cremonini torna in libreria

50 Special, Qualcosa di grande, Un giorno migliore, Vorrei, Niente di più, Resta con me, Cara Maggie, Silvia stai dormendo sono solo alcuni dei capitoli di una storia…

Agatha Christie: la Regina del delitto

Signora del giallo, regina del delitto Agatha Christie è la più famosa giallista al mondo, e una delle più prolifiche…

"Good Omens", l'Apocalisse inizia il 31 maggio 2019

Michael Sheen è Azraphel, un angelo in incognito; David Tennant è Crowley, un diavolo minore; Benedict Cumberbatch è Satana; Frances McDormand interpreta Dio. Good Omens,…

20 maggio 2019: Addio a Nanni Balestrini

Impegno artistico e civile: Nanni Balestrini   bisogna andarsene da qui abitare il mondo intero non frammenti separati del mondo…

Greatest Poems

Lawrence Ferlinghetti

Greatest Poems

Collana: Lo Specchio
ISBN: 9788804687504
328 pagine
Prezzo: € 22,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura con alette
In vendita da: 11 settembre 2018

Disponibile su:

Collana: Lo Specchio
ISBN: 9788852087233
328 pagine
Prezzo: € 7,99
Formato: Ebook
In vendita da: 15 maggio 2018

Disponibile su: