Edipo Re – Edipo a Colono – Antigone

Edipo Re – Edipo a Colono – Antigone

Le tragedie “tebane” risalgono a momenti diversi della vita di Sofocle: Antigone, l’episodio conclusivo, è stata scritta per prima, nel 442; Edipo Re è di poco anteriore al 425; mentre Edipo a Colono è l’ultima opera, rappresentata postuma nel 401. I casi del re di Tebe – inconsapevole assassino del proprio padre e sposo della propria madre – e della sua discendenza ammoniscono che nell’agire umano è sempre presente un limite; ma insegnano anche che l’uomo resta comunque protagonista della propria vita. Ed è proprio la dualità della natura umana, tesa all’estatica visione della divinità ma coinvolta nelle dolorose piaghe dell’esistenza, a costituire il nucleo di questi tre testi fondamentali del teatro classico.

Libri della stessa collana

Bus Crossing: una puntata dedicata agli Oscar del teatro

Qual è il senso profondo del teatro oggi? Come fa questa antica arte a convivere con le forme di intrattenimento contemporanee?…

Edipo Re – Edipo a Colono – Antigone

Sofocle

Edipo Re – Edipo a Colono – Antigone

Collana: Classici
ISBN: 9788804671121
378 pagine
Prezzo: € 10,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 28 febbraio 2017

Disponibile su: