Ed è subito sera

Ed è subito sera

Testo classico della poesia del Novecento, in questa raccolta del 1942, forse la sua opera di maggior successo insieme ai Lirici greci, Salvatore Quasimodo dà forma definitiva alla produzione poetica dei vent’anni precedenti. Tutti i caratteri ermetici della sua poesia – il frequente uso dell’analogia e dell’ellissi, la dissoluzione dei legami sintattici, che permette di affidare i valori espressivi alla parola evidenziata nella sua singolarità – sono ben presenti in questa raccolta, che lascia nel lettore indimenticabili echi di cadenze musicali, visioni di paesaggi assolati e di voli di uccelli, reminiscenze di miti.

Recensioni

“La vita è un fiat, più breve di un solo respiro. Per ognuno c'è un raggio di sole, certo, ma si tratta di un raggio che trafigge, simile a una saetta o a una spada. Poi cala il buio; la sera della vita spadroneggia e ne sentiamo il ringhio bavoso. La vita, la somma di tutta la vita, in un sol giorno, dall'alba al tramonto, dalla nascita alla morte.”

Silvio Perrella, "Il Mattino" 13 giugno 2018,

Salvatore Quasimodo

Modica, Ragusa, 1901 - Napoli 1968. Premio Nobel nel 1959, poeta e autore di finissime traduzioni di testi classici dal greco e dal latino, esordì nel 1930 con Acque e terre. Esponente dell'ermetismo prima e del neorealismo poi, amico di Vittorini e Montale, ha pubblicato numerose raccolte tra cui Ed è subito sera (1942), Giorno dopo giorno (1947) e La terra impareggiabile (1958).


Libri della stessa collana

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

Ed è subito sera

Salvatore Quasimodo

Ed è subito sera

Collana: Moderni
ISBN: 9788804669951
154 pagine
Prezzo: € 12,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 13 settembre 2016

Disponibile su:

Collana: Moderni
ISBN: 9788852062070
196 pagine
Prezzo: € 6,99
Formato: Ebook
In vendita da: 24 marzo 2015

Disponibile su: