Dopo l’infinito cosa c’è, papà?

Dopo l’infinito cosa c’è, papà?

«Chi sei, papà?» Un bel giorno capita che un figlio di sei
anni faccia questa domanda disarmante, a suo modo imbarazzante.
Una domanda che, oggi soprattutto, coglie nel segno,
mettendo a nudo una condizione. Un papà come Stefano
Zecchi non si sottrae alla sfida e ne fa il punto di partenza
di una riflessione sincera sul suo ruolo di padre e, in generale,
sulla crisi della figura paterna nella nostra società,
senza scrivere un saggio di sociologia o psicopedagogia, ma
semplicemente raccontando la sua esperienza personale, il
rapporto quotidiano con il figlio. Archiviata la tradizionale
figura autoritaria, il padre si trova disorientato e delega
sempre più il suo ruolo educativo alla madre, rinunciando
a un’educazione umana e sentimentale del figlio che tenga
conto del punto di vista maschile. Un punto di vista imprescindibile,
perché il padre è colui che apre il figlio al mondo,
gli trasmette conoscenza ed esperienza, senza nascondergli
i propri limiti e le proprie fragilità. Lealtà, coraggio,
tolleranza, fedeltà: il padre è la storia. Senza storia non si
hanno radici, non si può costruire quell’alleanza tra padre,
madre e figlio che si chiama famiglia.

Stefano Zecchi

Venezia 1945. Docente di estetica presso l'università di Milano, è romanziere, saggista, editorialista. Tra i suoi titoli, Sensualità, Amata per caso, La bellezza, Rose bianche a Fiume e Paradiso Occidente.


Libri della stessa collana

Osho: Meditazione e Liberi di Essere

6 e 7 ottobre a Milano Liberi di Essere, è un grande evento di meditazione cittadino nato nel 2007 a…

I giochi dell'eternità di Antonio Moresco

Sotto la punta dell'iceberg Antonio Moresco è oggi in Italia il più importante autore letterario, e un riconosciuto maestro. La…

Arriva Eva Kant, la compagna di Diabolik

Compagna, complice e amante Mondadori Oscar Ink porta in libreria e fumetteria il volume Eva Kant entra in scena –…

Terzo Premio Hugo per N.K. Jemisin

Premio Hugo - Miglior romanzo: "The Stone Sky" The Stone Sky di Nora K. Jemisin ha vinto il premio come…

Osho - Yoga: la via dell'integrazione

I Sutra sullo Yoga di Patanjali resi accessibili alla mente contemporanea A cura di Anand VidehaLo Yoga è un sentiero…

Campagna Oscar Mondadori Estate: -25% per un mese

Per un mese, dal 3 agosto al 2 settembre TUTTO il catalogo Oscar Mondadori scontato del 25% Gli Oscar sono i libri che riescono ad…

Monstress trionfa agli Eisner Awards

Pioggia di premi per la serie fantasy Monstress è stato il fumetto più premiato durante la recente assegnazione degli Eisner…

L'Edizione Nazionale di Luigi Pirandello

Il connubio tra Oscar Mondadori e l'Edizione Nazionale Nella cornice di eventi per celebrare il 150° Anniversario della nascita di…

I libri bruciano a gradi Fahrenheit 451

"Fahrenheit 451" diventa graphic novel Pubblicato nel 1953, Fahrenheit 451 è uno dei più importanti testi di fantascienza distopica del…

Percy Bisshe Shelley: le "Opere poetiche"

Il primo volume nei Meridiani È in libreria il Meridiano delle Opere poetiche di Percy Bisshe Shelley, primo di due…

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

Dopo l’infinito cosa c’è, papà?

Stefano Zecchi

Dopo l’infinito cosa c’è, papà?

Collana: Bestsellers
ISBN: 9788804627944
112 pagine
Prezzo: € 9,50
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 2 aprile 2013

Disponibile su:

Collana: Bestsellers
ISBN: 9788852024535
120 pagine
Prezzo: € 7,99
Formato: Ebook
In vendita da: 13 marzo 2012

Disponibile su: