Diabolik. Visto da Sergio Zaniboni

Diabolik. Visto da Sergio Zaniboni

Sergio Zaniboni è entrato nello staff di «Diabolik» nel 1969, e non se n’è più allontanato. Il Maestro è scomparso nell’estate del 2017, ma la traccia che ha lasciato nella storia del Re del Terrore è indelebile. Traccia che questo volume vuole ripercorrere, pagina dopo pagina, illustrazione dopo illustrazione.

Sergio Zaniboni

Dopo aver lavorato come grafico pubblicitario e illustratore, esordisce nel campo del fumetto nel 1969 lavorando ai Classici a Fumetti e alla rivista «Horror» di Gino Sansoni. Lo stesso anno giunge a «Diabolik», disegna l'albo Delitto su commissione e diventa la "matita" più rappresentativa della serie, di cui realizzerà oltre 300 episodi. Signifi cative anche le sue collaborazioni con «Corriere dei Piccoli», con «Il Giornalino» e con la rivista «Orient Express». Nel 1991 disegna un memorabile albo gigante di Tex: Piombo rovente. Alla fine del 1999 diventa, in coppia con il figlio Paolo, il principale illustratore delle copertine di «Diabolik». L'ultima storia da lui firmata è Scritto nel sangue, del 2015. Ci ha lasciati il 18 agosto 2017, quando aveva appena festeggiato il suo ottantesimo compleanno.


Libri della stessa collana

Diabolik: visto da Sergio Zaniboni

Un volume e una mostra per celebrare due leggende Scomparso nel 2017, Sergio Zaniboni è stato uno dei cartoonist più…

Diabolik. Visto da Sergio Zaniboni

Sergio Zaniboni

Diabolik. Visto da Sergio Zaniboni

Collana: Oscar Ink
ISBN: 9788804687085
464 pagine
Prezzo: € 22,00
Formato: 17,0 x 24,0 - Cartonato con sovraccoperta
In vendita da: 6 marzo 2018

Disponibile su:

Collana: Oscar Ink
ISBN: 9788852085857
464 pagine
Prezzo: € 12,99
Formato: Ebook
In vendita da: 6 marzo 2018

Disponibile su: