Dappertutto e rasoterra

Dappertutto e rasoterra

È dal 1967 che, con i suoi rapporti annuali, il Censis fotografa la realtà italiana, fornendo al pubblico uno strumento qualificato e completo per analizzare e interpretare i fenomeni, i processi, le tensioni e i bisogni del paese. Per Giuseppe De Rita, fondatore e presidente del Censis, ripercorrere il lavoro svolto in questi cinquant’anni non è solo ricordare quello che è avvenuto, ma anche «fare memoria» e fare autocoscienza collettiva di quel che siamo stati e di quel che siamo.

È l’autocoscienza collettiva l’obiettivo principale di un istituto di ricerca da sempre privato, autonomo e indipendente. Uno scopo esplicitato soprattutto in quelle Considerazioni generali che hanno aperto ogni rapporto annuale del Censis: agili saggi, innovativi nel lessico e immaginifici nell’uso di metafore memorabili, che offrono le chiavi di lettura dei fatti raccontati dai dati statistici e dei processi sociali di lunga durata. Questo volume raccoglie in un testo organico e completo le Considerazioni scritte da De Rita nell’arco di mezzo secolo: scorrono tra le pagine gli anni della contestazione e del terrorismo, il sommerso e l’esplosione della piccola impresa, la crescita del ceto medio e la vitalità di una società «molecolare» il cui sviluppo si è propagato «dappertutto e rasoterra», tra la fine di un secolo e l’inizio di quello nuovo.

Recensioni

“"Dappertutto e rasoterra" [...] è il titolo del viaggio notturno intrapreso da Giuseppe De Rita, uno degli aruspici più geniali e inventivi che si siano affacciati sulla società italiana scrutandone viscere, circolazione arteriosa, glutine e pulsioni emotive. Un viaggio proustiano intorno al "tempo ritrovato" che dal 1967 al 2016, data di commiato, ha ripercorso mezzo secolo di immersioni nel sottosuolo della società italiana attraverso le analisi del Censis, creatura da lui inventata, sortita dal ventre della Svimez con la missione di accompagnare, affrancandosene, la scienza triste dell'economia nell'esplorazione della complessità sociale, dei suoi enigmi e delle sue talvolta inaccessibili verità.”

Vincenzo Viti, "La Gazzetta del Mezzogiorno" 1 febbraio 2018,

Giuseppe De Rita

Roma 1932. Dal 1955 al 1963 è stato alla Svimez, prima come funzionario e dal 1958 come responsabile della sezione sociologica. Nel 1964 è tra i fondatori del Censis, Centro Studi Investimenti Sociali, di cui è stato a lungo segretario generale e che presiede dal 2007.


Libri della stessa collana

Terramare: dove la magia non muore

La saga fantasy di Ursula K. Le Guin Era da un po’ che progettavamo di dare alle stampe la saga…

"La terza rivoluzione industriale" di Rifkin diventa film

VICE Media annuncia la distribuzione globale di The Third Industrial Revolution: A Radical New Sharing Economy Il film sarà trasmesso…

Sergio Castellitto è Rocco Chinnici

Il 23 gennaio in onda su Rai 1 il film tratto dal libro Rocco Chinnici era un uomo normale, perbene,…

Un concerto per Sandro Penna

Off Off Theatre di Roma dal 23 al 28 gennaio Concerto per Sandro Penna: Elio Pecora e Pino Strabioli, in…

Le Sorelle Materassi al Teatro Parenti

Lucia Poli, Milena Vukotic e Marilù Prati sono le "Sorelle Materassi" Dal 9 al 21 gennaio 2018 al Teatro Franco…

Alfonso Font e il futuro imperfetto

Il classico della fantascienza spagnola a fumetti in una nuova edizione Arriva in libreria e fumetteria I Racconti di un…

Il commissario Spada, in edizione integrale

Ritorna il fumetto degli anni '70, il ritratto di un'epoca e non solo Ritorna per la prima volta in edizione…

I moniti all'Europa di Thomas Mann

Scelti e pubblicati da Mondadori nel 1947, a cura della grande germanista e traduttrice Lavinia Mazzucchetti, i testi etici e…

Commodore 64: Nostalgic Edition

La storia dell’home computer più famoso di sempre Arriva in Italia Commodore 64 – Nostalgic Edition, un testo monumentale che…

"Assassinio sull'Orient Express" dal 30 novembre al cinema

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2017

Osho Festa: la gioia del cambiamento

Hai letto i libri di Osho? ...non fermarti sulla soglia! Dopo la lettura: l'esperienza! Se vuoi passare un Capodanno diverso…

Dappertutto e rasoterra

Giuseppe De Rita

Dappertutto e rasoterra

Collana: Saggi
ISBN: 9788804683469
850 pagine
Prezzo: € 30,00
Formato: 16,0 x 23,0 - Cartonato
In vendita da: 5 dicembre 2017

Disponibile su:

Collana: Saggi
ISBN: 9788852084249
850 pagine
Prezzo: € 8,99
Formato: Ebook
In vendita da: 5 dicembre 2017

Disponibile su: