Così parlò Bellavista

Così parlò Bellavista

Secondo don Gennaro Bellavista, professore partenopeo purosangue, troppe sono le banalità che si dicono e si scrivono su Napoli e sui suoi abitanti, sul suo mare e sul suo Vesuvio col pennacchio. La vita a Napoli è ben altra cosa. È un’arte sottile. «Solo a Napoli ognuno vive in un’inebriata dimenticanza di sé» scriveva Goethe, felicemente sorpreso. Ma non solo a Napoli, scrive Luciano De Crescenzo, il sorriso e il sentimento aiutano l’intelligenza nel mestiere di vivere, sempre seguendo l’infallibile ricetta del professor Bellavista, che «è pure abbastanza facile da ricordare: metà amore e metà libertà».

A quarant’anni dalla sua prima pubblicazione, Così parlò Bellavista non ha perso la sua forza dirompente e la sua sagacia filosofica, confermandosi come un “piccolo classico” della letteratura partenopea che è anche una straordinaria rappresentazione della natura umana.

Recensioni

“Si tratta di una descrizione, allo stesso tempo appassionata e disincantata, della città partenopea, che coglie attraverso una scrittura fotografica alcuni momenti a vario titolo esemplificativi della quotidianità napoletana. In fondo tra questo libro e le storie filosofiche non c'è grande differenza. Non solo di tono, ma neanche di luogo e di tempo. La trasmutazione è duplice. Da un lato la vita cittadina napoletana - il suo umore e la capacità di sopravvivenza anche nelle avversità più drammatiche - è elevata al livello della riflessione filosofica. Dall'altro la grande tradizione filosofica è trasportata nei quartieri spagnoli della città, a contatto con i suoi contrasti e le sue furbizie. ”

Roberto Esposito, la Repubblica,

“Bellavista resta la saga di un nobile signore, appena un poso intriso di nostalgia, semplice e autentico, uno che non ha mai voluto imparare l'inglese per non essere fatto prigioniero. Un artigiano sapiente che sapeva sciogliere la complessità in parole povere. Un uomo libero in un tempo di schiavi. Aveva ragione a dire che "ognuno è meridionale di qualcuno".”

Pietro Gargano, Il Mattino,

Luciano De Crescenzo

Luciano De Crescenzo, ingegnere, sceneggiatore, attore e regista, ha esordito come scrittore nel 1977 con Così parlò Bellavista. Da allora ha pubblicato 44 libri, tradotti in 21 lingue. Tra le sue opere, tutte pubblicate da Mondadori, ricordiamo: Raffaele, La Napoli di Bellavista, Zio Cardellino, Storia della filosofia greca, Oi dialogoi, Vita di Luciano De Crescenzo scritta da lui medesimo, Elena, Elena amore mio, Il dubbio, Croce e delizia, Panta rei, Ordine e disordine, Nessuno, Sembra ieri, Il tempo e la felicità, Le donne sono diverse, La distrazione, Tale e quale, Storia della filosofia medioevale, Storia della filosofia moderna. Da Niccolò Cusano a Galileo Galilei, Storia della filosofia moderna. Da Cartesio a Kant, I pensieri di Bellavista, Il pressappoco, Il caffè sospeso, Socrate e compagnia bella, Ulisse era un fico, Tutti santi me compreso, Fosse 'a Madonna!, Garibaldi era comunista, Gesù è nato a Napoli, Ti porterà fortuna, Stammi felice, Ti voglio bene assai, Non parlare, baciami, Napoli mia e Sono stato fortunato.


Libri della stessa collana

Negli Oscar c'è: tutti i titoli a -25% dal 2 agosto al 1 settembre

Negli Oscar c'è! Classici e saggi storici, graphic novel e saghe fantasy, gialli e manuali di benessere: se stai cercando…

'Fontamara' di Silone rivive quest'estate in una maratona di lettura

Dopo il grandioso murales di Fontamara, le parole di Ignazio Silone rivivono ad Aielli Le parole degli scrittori a volte devono uscire dai…

Antonio Dikele Distefano: dal libro alla serie su Netflix

Dopo Non ho mai avuto la mia età, Antonio Dikele Distefano approda su Netflix Antonio Dikele Distefano, scrittore italiano di…

'Le ali sotto ai piedi' di Cesare Cremonini torna in libreria

50 Special, Qualcosa di grande, Un giorno migliore, Vorrei, Niente di più, Resta con me, Cara Maggie, Silvia stai dormendo sono solo alcuni dei capitoli di una storia…

Agatha Christie: la Regina del delitto

Signora del giallo, regina del delitto Agatha Christie è la più famosa giallista al mondo, e una delle più prolifiche…

"Good Omens", l'Apocalisse inizia il 31 maggio 2019

Michael Sheen è Azraphel, un angelo in incognito; David Tennant è Crowley, un diavolo minore; Benedict Cumberbatch è Satana; Frances McDormand interpreta Dio. Good Omens,…

20 maggio 2019: Addio a Nanni Balestrini

Impegno artistico e civile: Nanni Balestrini   bisogna andarsene da qui abitare il mondo intero non frammenti separati del mondo…

Il serpente di Luigi Malerba a teatro

Verona, venerdì 17 maggio La compagnia veronese Teatro Scientifico sarà sul palco del Teatro Camploy di Verona, venerdì 17 maggio 2019, alle 20.45, per…

Brandon Sanderson e la saga epic fantasy del secolo

"Giuramento" un volume da collezione Brandon Sanderson, acclamato campione della narrativa fantastica contemporanea è autore della Saga «Cronache della Folgoluce», la più…

Italia Intatta Tour 2019

Esiste ancora un'Italia intatta, fatta di luoghi incontaminati Con il suo Italia intatta tour 2019, Mario Tozzi ci porta lungo…

Finnegans Wake, la traduzione completa

1939 - 2019 Il 4 maggio 1939 veniva pubblicato a Londra Finnegans Wake, l'ultimo romanzo di James Joyce, il "libro della…

Romics 2019: tre premi per Oscar Ink

Concorso Romics dei Libri a Fumetti Nell'ambito di Romics 2019 - la grande rassegna internazionale sul fumetto, l'animazione, cinema e…

Così parlò Bellavista

Luciano De Crescenzo

Così parlò Bellavista

Collana: Absolute
ISBN: 9788804683476
240 pagine
Prezzo: € 13,50
Formato: 14,0 x 21,5 - Brossura con alette
In vendita da: 24 ottobre 2017

Disponibile su:

Collana: Absolute
ISBN: 9788852014208
238 pagine
Prezzo: € 6,99
Formato: Ebook
In vendita da: 7 ottobre 2010

Disponibile su: