Conversione

Conversione

“Questo libro Leonardo lo scrisse per una necessità. Lui non era un predicatore. Faceva qualcosa di meglio: insegnava con il suo modo di comportarsi. Senza volerlo – almeno esplicitamente – apparteneva più alla categoria dei testimoni che a quella dei propagatori. Per questo il libro che scrisse non è lo scintillante discorso di una teoria ma un pezzo di vita vissuta.”
Così, a dieci anni dalla scomparsa di Leonardo Mondadori, Joaquín Navarro-Valls commenta, nell’introduzione che accompagna la nuova edizione di questo volume, il racconto del suo ritorno alla fede. Ciò che colpisce è l’autenticità della testimonianza di un uomo che, a un certo punto della propria vita, sentì il bisogno di “recuperare ogni giorno se stesso “. E di mettere a nudo il proprio cammino interiore in pagine che – sempre nelle parole di Navarro-Valls – sono divenute “verità fatta vita e non una lectio magistralis teoretica, da accademia”.
Eppure la sua conversione sembrò a molti, ieri come oggi, qualcosa di “inopportuno”. Ancor più se si considera che non fu solo la generica riscoperta della religione ma piuttosto l’accettazione piena del cattolicesimo più ortodosso.
Un’educazione non strettamente religiosa, due divorzi, tre figli, gusti e abitudini della borghesia laica milanese, il ruolo di presidente nella grande azienda che porta il nome del nonno Arnoldo. Ma poi, per Leonardo “qualcosa” avvenne. Un incontro imprevisto che diede senso nuovo e luce insperata alla sua vita. Scelse di parlarne con Vittorio Messori, il famoso scrittore cattolico, giunto anch’egli alla fede da una formazione laica. Ne nacque così questo colloquio di grande umanità e, insieme, vigore, ispirato a una fraterna solidarietà per quella svolta dello spirito.
Sono pagine intense, che tracciano l’itinerario di un’interiorità in cui Dio si è fatto strada progressivamente. Ma soprattutto ci riconsegnano la “storia personale” di un laico chiamato “da lontano” a vivere il proprio cristianesimo sino in fondo, in un mondo in apparenza secolarizzato, eppure segretamente travagliato dalla nostalgia del vangelo.

Leonardo Mondadori

Leonardo Mondadori, nato a Milano nel 1946, figlio di Mimma Mondadori, si è laureato in filosofia all'Università Statale di Milano. Nel 1972 ha iniziato a lavorare all'Arnoldo Mondadori Editore, di cui è diventato presidente nel 1991. È morto nel 2002.

Vittorio Messori

Di Vittorio Messori, questo è il ventiquattresimo libro, tutti su temi religiosi e quasi tutti tradotti in molte lingue. Anticlericale per tradizione familiare e agnostico per gli studi nelle scuole torinesi, dove si è laureato in scienze politiche, è diventato, a sorpresa, il più noto apologeta cattolico non solo italiano, vista la diffusione internazionale dei suoi scritti. Il suo colloquio con Giovanni Paolo II (Varcare la soglia della speranza, Mondadori 1994) è stato tra i maggiori best seller della storia editoriale, uscito in una cinquantina di lingue.


Libri della stessa collana

Negli Oscar c'è: tutti i titoli a -25% dal 2 agosto al 1 settembre

Negli Oscar c'è! Classici e saggi storici, graphic novel e saghe fantasy, gialli e manuali di benessere: se stai cercando…

'Fontamara' di Silone rivive quest'estate in una maratona di lettura

Dopo il grandioso murales di Fontamara, le parole di Ignazio Silone rivivono ad Aielli Le parole degli scrittori a volte devono uscire dai…

Antonio Dikele Distefano: dal libro alla serie su Netflix

Dopo Non ho mai avuto la mia età, Antonio Dikele Distefano approda su Netflix Antonio Dikele Distefano, scrittore italiano di…

'Le ali sotto ai piedi' di Cesare Cremonini torna in libreria

50 Special, Qualcosa di grande, Un giorno migliore, Vorrei, Niente di più, Resta con me, Cara Maggie, Silvia stai dormendo sono solo alcuni dei capitoli di una storia…

Agatha Christie: la Regina del delitto

Signora del giallo, regina del delitto Agatha Christie è la più famosa giallista al mondo, e una delle più prolifiche…

"Good Omens", l'Apocalisse inizia il 31 maggio 2019

Michael Sheen è Azraphel, un angelo in incognito; David Tennant è Crowley, un diavolo minore; Benedict Cumberbatch è Satana; Frances McDormand interpreta Dio. Good Omens,…

20 maggio 2019: Addio a Nanni Balestrini

Impegno artistico e civile: Nanni Balestrini   bisogna andarsene da qui abitare il mondo intero non frammenti separati del mondo…

Il serpente di Luigi Malerba a teatro

Verona, venerdì 17 maggio La compagnia veronese Teatro Scientifico sarà sul palco del Teatro Camploy di Verona, venerdì 17 maggio 2019, alle 20.45, per…

Brandon Sanderson e la saga epic fantasy del secolo

"Giuramento" un volume da collezione Brandon Sanderson, acclamato campione della narrativa fantastica contemporanea è autore della Saga «Cronache della Folgoluce», la più…

Italia Intatta Tour 2019

Esiste ancora un'Italia intatta, fatta di luoghi incontaminati Con il suo Italia intatta tour 2019, Mario Tozzi ci porta lungo…

Finnegans Wake, la traduzione completa

1939 - 2019 Il 4 maggio 1939 veniva pubblicato a Londra Finnegans Wake, l'ultimo romanzo di James Joyce, il "libro della…

Romics 2019: tre premi per Oscar Ink

Concorso Romics dei Libri a Fumetti Nell'ambito di Romics 2019 - la grande rassegna internazionale sul fumetto, l'animazione, cinema e…

Conversione

Leonardo Mondadori, Vittorio Messori

Conversione

Collana: Bestsellers
ISBN: 9788804525707
182 pagine
Prezzo: € 9,50
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 20 gennaio 2004

Disponibile su:

Collana: Bestsellers
ISBN: 9788852031946
192 pagine
Prezzo: € 8,99
Formato: Ebook
In vendita da: 4 dicembre 2012

Disponibile su: