Confesso che ho vissuto

Confesso che ho vissuto

Alla memoria dell’ormai anziano poeta si affacciano sia le donne amate, gli amici, i personaggi comuni; sia i protagonisti della Storia – Gandhi, Nehru, Stalin, Castro, il Che, intellettuali e artisti che, da Picasso a Moravia, lottarono per la libertà; sia i grandi avvenimenti del secolo breve – la guerra di Spagna, il secondo conflitto mondiale, la lotta di liberazione delle colonie. In un fluire ininterrotto e bizzarro, Confesso che ho vissuto ripercorre un’esistenza che ha attraversato nel tempo e nello spazio buona parte del Novecento: Neruda si rivela un osservatore attento della realtà, sottile e spiritoso, ma soprattutto un uomo che ha calcato da protagonista il palcoscenico della storia e dell’arte.

Pablo Neruda

Pablo Neruda (pseudonimo di Neftalí Ricardo Reyes Basoalto, Parral, Cile, 1904 - Santiago del Cile 1973), poeta cileno, tra le figure più importanti della letteratura sudamericana del Novecento, premio Nobel nel 1971, ha ricoperto anche incarichi politici e diplomatici di primo piano per il suo Paese. Militante del partito comunista, tra 1949 e 1952 è vissuto in esilio all'estero; rientrato in patria, morì nel settembre 1973, pochi giorni dopo il golpe di Pinochet.


Libri della stessa collana

Osho - Yoga: la via dell'integrazione

I Sutra sullo Yoga di Patanjali resi accessibili alla mente contemporanea A cura di Anand VidehaLo Yoga è un sentiero…

Campagna Oscar Mondadori Estate: -25% per un mese

Per un mese, dal 3 agosto al 2 settembre TUTTO il catalogo Oscar Mondadori scontato del 25% Gli Oscar sono i libri che riescono ad…

Monstress trionfa agli Eisner Awards

Pioggia di premi per la serie fantasy Monstress è stato il fumetto più premiato durante la recente assegnazione degli Eisner…

L'Edizione Nazionale di Luigi Pirandello

Il connubio tra Oscar Mondadori e l'Edizione Nazionale Nella cornice di eventi per celebrare il 150° Anniversario della nascita di…

I libri bruciano a gradi Fahrenheit 451

"Fahrenheit 451" diventa graphic novel Pubblicato nel 1953, Fahrenheit 451 è uno dei più importanti testi di fantascienza distopica del…

Percy Bisshe Shelley: le "Opere poetiche"

Il primo volume nei Meridiani È in libreria il Meridiano delle Opere poetiche di Percy Bisshe Shelley, primo di due…

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

In Oscar Fantastica la trilogia "Broken Earth"

Gli Oscar Mondadori hanno acquisito, in accordo con Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (PNLA), i diritti di pubblicazione per il territorio…

Un libro e un CD per Andrea Pazienza

Trent’anni e non sentirli In occasione del trentennale dalla scomparsa, e a conferma che nonostante tale scomparsa sia ancora artista…

Hemingway e l'esplosione di Bollate

Quell'esplosione, cent'anni fa Il 7 giugno 1918 Un giovanissimo Hemingway, volontario della Croce Rossa, prestò soccorso in occasione dello scoppio…

"Lo sconosciuto": il fumetto nero di Magnus

Ultimo grande fumetto "nero" Ultimo grande fumetto "nero", Lo Sconosciuto è una delle più brillanti intuizioni di Roberto Raviola –…

I “Cento racconti” di Ray Bradbury, “umanista del futuro”

Bradbury, fiore all'occhiello del catalogo Oscar Ray Bradbury, morto a oltre novant’anni il 4 giugno 2012, è stato definito un…

Confesso che ho vissuto

Pablo Neruda

Confesso che ho vissuto

Collana: Moderni
ISBN: 9788804670438
448 pagine
Prezzo: € 14,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 25 ottobre 2016

Disponibile su: