Bollettino di guerra

Bollettino di guerra

Il giovane studente Adolf Reisiger, partito volontario per il fronte francese come artigliere, conosce presto la carneficina della trincea, dal fuoco agli attacchi col gas, dai bombardamenti aerei agli assalti dei carri armati. Il ragazzo lotta con tutto il suo ardore contro la forza devastante di una guerra disumana, “moderna”. Gettato – letteralmente – in un bagno di sangue, scopre che eroismo, abnegazione, trionfo sono parole vuote, dietro le quali c’è solo il cieco, brutale, insensato obbligo di “obbedire all’ordine di uccidere”. Pubblicato nel 1930 e ben presto proibito dai nazisti, Bollettino di guerra è un romanzo dall’impatto fortissimo, che scaturisce dal contrasto tra l’immediatezza della testimonianza diretta e lo stile impartecipe della Nuova Oggettività. Insieme a Niente di nuovo sul fronte occidentale, uno dei migliori resoconti letterari sull’esperienza della Grande Guerra.

Edlef Köppen

Edlef Köppen (Genthin 1893 - Giessen 1939), figlio di un medico condotto a Potsdam, partì volontario nel 1914 per il fronte francese, abbandonando lo studio di Lettere e Filosofia a Monaco. Più volte ferito, promosso sul campo, al termine della guerra fu rinchiuso in ospedale psichiatrico evitando così la corte marziale. Congedato nel 1918, terminò gli studi e lavorò prima come redattore, traduttore, editore, divenendo quindi responsabile delle trasmissioni letterarie per la prima radio tedesca di Berlino. Licenziato all'avvento del nazismo, morì dopo sei anni per i postumi delle ferite riportate in guerra.


Escobar - il fascino del male al cinema

Due premi Oscar in un film su Pablo Escobar Se avete amato la serie su Netflix Narcos (dove El Patrón…

I 90 anni di un Maestro di poesia: Giancarlo Majorino

Majorino e la gioia di vivere Giancarlo Majorino © www.patrialetteratura.com Sabato 7 aprile Giancarlo Majorino ha compiuto novant’anni. Amici e…

Femmes Magnifiques: un'antologia a fumetti

50 donne magnifiche che hanno cambiato il mondo Hanno cambiato il mondo attraverso il lavoro, l’arte, la scienza, l’impegno politico,…

Al cinema "Succede", dal romanzo di Sofia Viscardi

Succede. E nulla sarà come prima Ad ottobre avevamo dato l'anticipazione delle riprese a Milano del film Succede. E nulla…

"Nelle pieghe del tempo": un film e un fumetto

Il graphic novel Oscar Ink pubblica in Italia il graphic novel di Nelle pieghe del tempo, adattamento del romanzo di…

"American Gods" diventa un graphic novel

Il capolavoro del gothic fantasy contemporaneo per la prima volta a fumetti Arriva in Italia il graphic novel di American…

Osho: da Il mistero femminile al festival annuale

«Io non ti parlo dal punto di vista dell’uomo o da quello della donna, perché le mie parole non provengono…

Campagna Oscar Mondadori: -25% per un mese

Per un mese, dal 9 marzo all'8 aprile TUTTO il catalogo Oscar Mondadori scontato del 25% Gli Oscar sono i…

Diabolik: visto da Sergio Zaniboni

Un volume e una mostra per celebrare due leggende Scomparso nel 2017, Sergio Zaniboni è stato uno dei cartoonist più…

Maria Amelia Monti è Miss Marple a teatro

Miss Marple: Giochi di prestigio Miss Marple, la più famosa detective di Agatha Christie - sale per la prima volta…

George Orwell e "Noi" di Zamjatin

Mi interessano i libri di questo tipo. Prendo appunti. Prima o poi potrei scriverne uno anch’io Scrive così George Orwell…

"Quello che non so di lei", dal 1 marzo al cinema

Il primo marzo arriva nelle sale italiane (01 Distribution), il nuovo film di Roman Polansky Quello che non so di…

Bollettino di guerra

Edlef Köppen

Bollettino di guerra

ISBN: 9788804576570
406 pagine
Prezzo: € 10,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 18 marzo 2008

Disponibile su: