Bollettino di guerra

Bollettino di guerra

Il giovane studente Adolf Reisiger, partito volontario per il fronte francese come artigliere, conosce presto la carneficina della trincea, dal fuoco agli attacchi col gas, dai bombardamenti aerei agli assalti dei carri armati. Il ragazzo lotta con tutto il suo ardore contro la forza devastante di una guerra disumana, “moderna”. Gettato – letteralmente – in un bagno di sangue, scopre che eroismo, abnegazione, trionfo sono parole vuote, dietro le quali c’è solo il cieco, brutale, insensato obbligo di “obbedire all’ordine di uccidere”. Pubblicato nel 1930 e ben presto proibito dai nazisti, Bollettino di guerra è un romanzo dall’impatto fortissimo, che scaturisce dal contrasto tra l’immediatezza della testimonianza diretta e lo stile impartecipe della Nuova Oggettività. Insieme a Niente di nuovo sul fronte occidentale, uno dei migliori resoconti letterari sull’esperienza della Grande Guerra.

Edlef Köppen

Edlef Köppen (Genthin 1893 - Giessen 1939), figlio di un medico condotto a Potsdam, partì volontario nel 1914 per il fronte francese, abbandonando lo studio di Lettere e Filosofia a Monaco. Più volte ferito, promosso sul campo, al termine della guerra fu rinchiuso in ospedale psichiatrico evitando così la corte marziale. Congedato nel 1918, terminò gli studi e lavorò prima come redattore, traduttore, editore, divenendo quindi responsabile delle trasmissioni letterarie per la prima radio tedesca di Berlino. Licenziato all'avvento del nazismo, morì dopo sei anni per i postumi delle ferite riportate in guerra.


Commodore 64: Nostalgic Edition

La storia dell’home computer più famoso di sempre Arriva in Italia Commodore 64 – Nostalgic Edition, un testo monumentale che…

"Assassinio sull'Orient Express" dal 30 novembre al cinema

Articolo tratto da Mondadori Store Magazine di Novembre 2017

Osho Festa: la gioia del cambiamento

Hai letto i libri di Osho? ...non fermarti sulla soglia! Dopo la lettura: l'esperienza! Se vuoi passare un Capodanno diverso…

Il Trono di Spade come non l'avete mai visto

Soffiano ancora lontano i “venti dell'inverno”, ma Martin non ci lascia soli: è in libreria una speciale edizione illustrata del…

"Mistero a Crooked House" dal 31 ottobre al cinema

Un giallo alla "Agatha Christie" Pubblicato nel 1949, È un problema era uno dei romanzi preferiti dalla stessa Christie perché affonda…

Ritorna "Il vangelo del coyote"

Una storia nera… per la prima volta a colori Oscar Ink riporta in libreria e fumetteria Il vangelo del coyote,…

Scopri tutti gli eventi OSCAR INK a Lucca Comics & Games 2017

Da mercoledì 1 a domenica 5 novembre si svolgerà nella città toscana il Lucca Comics & Games 2017. Tantissimi gli autori…

Classici: i libri più preziosi, il regalo più amato

Per un mese, dal 27 ottobre al 26 novembre tutti i volumi della collana  I MERIDIANI avranno lo sconto del 25%…

Philip Roth, un classico contemporaneo

Con queste parole, e col passo dello scrittore, Federica Manzon accompagna sul «Piccolo» del 23 ottobre 2017 l’uscita del primo…

A Milano Lino Guanciale per Sandro Penna

Come è forte il rumore dell’alba! Questo è l’incipit di una delle poesie più celebri di Sandro Penna, pubblicata originariamente nella…

L’enigma della Corea del Nord

La questione nordcoreana da circa 70 anni rappresenta uno dei nodi irrisolti delle relazioni internazionali e negli ultimi mesi, in…

Bollettino di guerra

Edlef Köppen

Bollettino di guerra

ISBN: 9788804576570
406 pagine
Prezzo: € 10,00
Formato: 12,7 x 19,7 - Brossura
In vendita da: 18 marzo 2008

Disponibile su: