Avere o essere?

Avere o essere?

«Dicendo essere o avere, non mi riferisco a certe qualità a sé stanti
di un soggetto… Mi riferisco, al contrario, a due fondamentali modalità di esistenza,
a due diverse maniere di atteggiarsi nei propri confronti e in quelli del mondo, a
due diversi tipi di struttura caratteriale, la rispettiva preminenza dei quali determina
la totalità dei pensieri, sentimenti e azioni di una persona.» Ed è la prevalenza della
modalità esistenziale dell’avere che per Erich Fromm ha determinato la situazione
dell’uomo contemporaneo, ridotto a ingranaggio della macchina burocratica, manipolato
nei gusti, nelle opinioni, nei sentimenti dai governi, dall’industria, dai mass media,
costretto a vivere in un ambiente degradato. Contro questo modello dominante, Fromm
delinea invece le caratteristiche di un’esistenza incentrata sulla modalità dell’essere,
in quanto attività autenticamente produttiva e creativa, capace di offrire all’individuo
e alla società la possibilità di realizzare un nuovo e più autentico umanesimo.

Erich Fromm

Erich Fromm (Francoforte 1900 - Locarno 1980) ha studiato alle università di Heidelberg e di Monaco e all'Istituto di psicoanalisi di Berlino. Con Adorno, Horkheimer, Marcuse e altri ha lavorato nell'ambito dell'Institut für Sozialforschung di Francoforte. È vissuto negli Stati Uniti dal 1934; ha insegnato alla Columbia, Michigan e Yale University, oltre che all'Università nazionale del Messico. Fra le sue opere L'arte di amare (1963), Fuga dalla libertà (1963), La crisi della psicoanalisi (1971), Anatomia della distruttività umana (1975), Avere o essere? (1977), Grandezza e limiti del pensiero di Freud (1979), La disobbedienza (1982), L'amore per la vita (1984).


Osho - Yoga: la via dell'integrazione

I Sutra sullo Yoga di Patanjali resi accessibili alla mente contemporanea A cura di Anand VidehaLo Yoga è un sentiero…

Campagna Oscar Mondadori Estate: -25% per un mese

Per un mese, dal 3 agosto al 2 settembre TUTTO il catalogo Oscar Mondadori scontato del 25% Gli Oscar sono i libri che riescono ad…

Monstress trionfa agli Eisner Awards

Pioggia di premi per la serie fantasy Monstress è stato il fumetto più premiato durante la recente assegnazione degli Eisner…

L'Edizione Nazionale di Luigi Pirandello

Il connubio tra Oscar Mondadori e l'Edizione Nazionale Nella cornice di eventi per celebrare il 150° Anniversario della nascita di…

I libri bruciano a gradi Fahrenheit 451

"Fahrenheit 451" diventa graphic novel Pubblicato nel 1953, Fahrenheit 451 è uno dei più importanti testi di fantascienza distopica del…

Percy Bisshe Shelley: le "Opere poetiche"

Il primo volume nei Meridiani È in libreria il Meridiano delle Opere poetiche di Percy Bisshe Shelley, primo di due…

1968-2018: 50 anni fa ci lasciava Quasimodo

“Lirici greci” e premio Nobel Quasimodo era un poeta che mi piaceva molto, così lo conobbi e diventammo amici. Lui…

In Oscar Fantastica la trilogia "Broken Earth"

Gli Oscar Mondadori hanno acquisito, in accordo con Piergiorgio Nicolazzini Literary Agency (PNLA), i diritti di pubblicazione per il territorio…

Un libro e un CD per Andrea Pazienza

Trent’anni e non sentirli In occasione del trentennale dalla scomparsa, e a conferma che nonostante tale scomparsa sia ancora artista…

Hemingway e l'esplosione di Bollate

Quell'esplosione, cent'anni fa Il 7 giugno 1918 Un giovanissimo Hemingway, volontario della Croce Rossa, prestò soccorso in occasione dello scoppio…

"Lo sconosciuto": il fumetto nero di Magnus

Ultimo grande fumetto "nero" Ultimo grande fumetto "nero", Lo Sconosciuto è una delle più brillanti intuizioni di Roberto Raviola –…

I “Cento racconti” di Ray Bradbury, “umanista del futuro”

Bradbury, fiore all'occhiello del catalogo Oscar Ray Bradbury, morto a oltre novant’anni il 4 giugno 2012, è stato definito un…

Avere o essere?

Erich Fromm

Avere o essere?

ISBN: 9788852032141
252 pagine
Prezzo: € 7,99
Formato: Ebook
In vendita da: 7 maggio 2013

Disponibile su: