Arcipelago Gulag

“Gulag” è la sigla dell’organismo statale che gestiva il sistema dei campi d’internamento
nell’Unione Sovietica. Dal Circolo polare artico alle steppe del Caspio,
dalla Moldavia alle miniere d’oro della Kolyma in Siberia, le “isole” del Gulag formavano
un invisibile arcipelago, popolato da milioni di cittadini sovietici. Nei Gulag
è vissuta o ha trovato fine o si è formata un'”altra” Russia, quella di cui non
parlavano le versioni ufficiali, e di cui Solzenicyn, per primo, ha cominciato a scrivere
la storia. In un fitto intreccio di esperienze dirette, di apporti memorialistici,
di minuziose ricostruzioni dove non un solo nome o luogo o episodio è fittizio,
Arcipelago Gulag racchiude una tragica cronaca di quella che è stata la vita del
popolo sovietico “del sottosuolo” dal 1918 al 1956. Una straordinaria opera corale
che ha visto la luce per la prima volta a Parigi nel 1973, «un monumento che insieme
innalziamo alla memoria di tutti coloro che sono stati martoriati e uccisi»,
uomini spesso senza volto e senza nome – tra i quali i 227 (poi saliti a 257) ex deportati
che aiutarono Solzenicyn con racconti, ricordi e lettere – senza i quali l’opera
stessa non sarebbe mai stata «scritta, rielaborata e conservata».
Questa edizione, a cura di Maurizia Calusio, recepisce sia le importanti aggiunte
e integrazioni apportate al testo dallo stesso Solzenicyn nel 1980 sia i successivi
interventi volti a esplicitare nomi e luoghi effettuati nell’edizione curata da sua
moglie nel 2006.

Aleksàndr Solzenicyn

Aleksandr Solzenicyn (Kislovodsk 1918 - Troice-Lykovo 2008), scrittore e drammaturgo, si è laureato in matematica all'Università di Stato di Rostov, partecipando poi come ufficiale dell'Armata Rossa alla Seconda guerra mondiale. Arrestato nel 1945 per critiche al regime stalinista e riabilitato nel 1956, descrisse le condizioni dei prigionieri politici russi nel romanzo Una giornata di Ivan Denisovic (1962) ottenendo un ampio riconoscimento internazionale. Premio Nobel per la Letteratura nel 1970, venne espulso dall'Urss nel 1974 dopo la pubblicazione di Arcipelago Gulag (1973). Ha vissuto negli Stati Uniti dal 1976 ed è tornato in patria solo nel 1994, continuando a svolgere il suo ruolo di intransigente coscienza critica.


Libri della stessa collana

L’enigma della Corea del Nord

La questione nordcoreana da circa 70 anni rappresenta uno dei nodi irrisolti delle relazioni internazionali e negli ultimi mesi, in…

"La soffitta" di AkaB e Squaz

La soffitta di AkaB e Squaz torna in libreria grazie a una nuova edizione Mondadori Oscar Ink. Ormai introvabile –…

A Luca Crescenzi la Thomas Mann Medaille

Luca Crescenzi è il primo studioso non tedesco a ricevere la prestigiosa Thomas-Mann-Medaille, onorificenza che viene conferita dalla Thomas-Mann-Gesellschaft per…

Buon compleanno, Calvino!

Buon Compleanno! Il 15 ottobre è il compleanno di Italo Calvino: nato nel 1923, avrebbe oggi 94 anni. Compiono gli…

"Succede" diventa film

Iniziano le riprese per il film tratto dal bestseller di Sofia Viscardi Al via il 16 ottobre le riprese di…

"Uomini e no" a teatro

Dal 24 ottobre al 19 novembre un gruppo di giovani attori mette in scena a Milano al Piccolo Teatro UOMINI E NO…

Lovercraft, il mito

In un suo famoso saggio, Supernatural Horror in Literature, Howard Phillips Lovecraft dichiara:“Il sentimento più forte e più antico del…

Il vampiro secondo Martin

Stazza imponente, diciotto caldaie, intarsi sui ponti e grandi ruote a pale che divorano il fiume come mai si era…

Che Guevara: fino alla vittoria, sempre

Queste sarebbero state le ultime parole di Ernesto Che Guevara il 9 ottobre di 50 anni fa, in un piccolo…

"Moby Dick" diventa fumetto

Arriva in libreria e fumetteria Moby Dick, bande dessinée dell’autore francese Christophe Chabouté. Il fumetto è tratto dall’immortale opera di Herman…

Trono di Spade? Meglio Twin Peaks

Articolo tratto dalla pagina Facebook Oscar Vault La settima stagione di Game of Thrones è finita, ed è tempo di bilanci.…

Nasce “Oscar 451”, libri che bruciano

Nel 2008 viene lanciata negli Oscar la collana Contemporanea per dare agli autori letterari di oggi pubblicati dalla Mondadori una…

Arcipelago Gulag

Aleksàndr Solzenicyn

Arcipelago Gulag

Collana: I Meridiani
ISBN: 9788804629139
1440 pagine
Prezzo: € 24,00
Formato: 15,5 x 23,3 - Brossura
In vendita da: 23 luglio 2013

Disponibile su: